Come mandare un poke su Facebook

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Giorno dopo giorno la nostra società fa passi da gigante nel settore della tecnologia, nello specifico in quello dell'informatica. Smartphone, tablet e computer sempre più avanzati ci danno la possibilità di essere in contatto con tutto il mondo con dei semplici click. Ma ciò che più di tutto ci permette di comunicare senza limiti e senza costi sono i social-network, piattaforme multimediali che offrono svariati servizi. Il social-network senza dubbio più conosciuto è Facebook, creato da Mark Zuckerberg e dai suoi collaboratori, e reso pubblico nel 2004. Facebook ci dà la possibilità di comunicare in ogni posto e in ogni momento con i nostri amici, di postare foto e canzoni, di condividere notizie che ci interessano o video che ci piacciono, ci permette insomma di essere sempre aggiornati su ciò che ci circonda. Alcune delle sue funzioni, però, vengono utilizzate meno rispetto ad altre, perché poco conosciute. Una di queste è il poke. Vediamo ora come mandarne uno.

26

Occorrente

  • Facebook
36

Che cos'è il poke

Cercherò ora di illustrarvi come mandare un poke, dopo avervi spiegato di cosa si tratta. Bisogna prendere in considerazione il programma maggiormente diffuso tra i ragazzi prima che nascessero i moderni social-network. Infatti per comunicare con i propri amici vi era il mitico Windows Live Messenger. Questo programma permetteva di chattare e videochiamare. La storia di Msn è disponibile a questo indirizzo: https://it.wikipedia.org/wiki/Windows_Live_Messenger.

46

Il trillo

Una delle funzioni di questo programma era di mandare un "trillo" ad un proprio amico con un semplice click. Era molto fastidioso soprattutto perché molti ne facevano un uso estremo. Ma questo permetteva di far arrivare alla persona da voi scelta un vero e proprio segnale, simile ad una specie di campanello. In questo modo si poteva capire se la persona con cui si voleva chattare era al computer in quel momento.

Continua la lettura
56

Come funziona il poke

Il poke di Facebook è molto simile al trillo di Messenger, ma con due differenze: non emette suono e non appare in chat, ma come notifica. Per mandarlo accedete a Facebook. Andate sul profilo della persona interessata, clickate in alto a destra vicino alla scritta messaggio e selezionate "manda poke". Appena il vostro amico si collegherà riceverà una notifica con scritto: "Nome" ti ha inviato un poke. In pratica è un modo molto semplice, per far capire agli amici che li state pensando, oppure semplicemente per dire che siete disponibili in quel momento. Avete ricevuto un poke e volete ricambiare? Vi basterà cliccare sulla notifica ricevuta. Si aprirà una nuova schermata in cui comparirà la scritta "rispondi al poke". Cliccate e inviate. Questa funzione, molto semplice da utilizzare, si va solo ad aggiungere alla vasta gamma di funzionalità che Facebook ci offre.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non usateli spesso o verranno scambiati per spam
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come mandare SMS gratis da Internet

Può capitare a tutti di aver finito il credito del cellulare e di dover inviare un sms a dir poco urgente. Come si può fare in questo caso? La procedura da seguire è molto semplice, infatti ti sarà sufficiente collegarti a internet, grazie al quale...
Internet

Come disattivare le notifiche email di Facebook

Facebook è molto popolare, potreste avere davvero tanti amici con cui parlate attraverso il vostro profilo. Commentate e condividete link, foto, musica e ricevere decine (o centinaia?) di notifiche nella vostra pagina e nella vostra casella di posta...
Internet

Come mandare tante foto via e-mail

La posta elettronica è un validissimo strumento di comunicazione che ci permette di inviare messaggi di testo a chiunque vogliamo, utilizzando un computer e una connessione ad internet. Ma non solo, l’e-mail, infatti, consente anche di mandare immagini...
Internet

Come mandare un fax da Fastweb

Fra le società di telecomunicazioni italiane migliori rientra certamente Fastweb S.p.A. (1999), la quale fornisce ottimi servizi di telefonia, connessione a banda larga e. Il costo mensile da sostenere per essi risulta piuttosto elevato rispetto alla...
Internet

Come mandare documenti via e-mail

Le e-mail ormai hanno di fatto sostituito cartoline e lettere e pian piano, ogni forma di comunicazione cartacea sta venendo rimpiazzata da quella telematica. Questo sta comportando grande risparmio per l’utente in termini di tempo e danaro. La posta...
Internet

Come mandare un messaggio d'amore con un cruciverba

Al giorno d'oggi esprimere l'amore non è così facile, la società fa un po' paura e siccome spesso si è sotto pressione si tende ad eliminare questo stress. Chi ha il coraggio di dichiararsi lo fa in modo originale: ci sono tanti modi per dire "ti...
Internet

Come recuperare la password di Facebook con FacebookPasswordDecryptor

Il browser del vostro personal computer puntualmente "dimentica" i vostri dati di accesso al profilo facebook e ogni volta dovete reinserirli per poter effettuare l'accesso, o al momento del reinserimento vi accorgete di non ricordare la password o la...
Internet

Come mandare cartoline virtuali gratis da internet

Con le nuove tecnologie di comunicazione (sms, e-mail, mms, skype, ecc.) ormai l'utilizzo della carta non è più di moda. Tra l'altro sono nate nuove idee interessati per mandare i tuoi auguri, come ad esempio l'invio di cartoline virtuali in occasione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.