Come mandare un'e-mail con mittente falso usando Telnet

Tramite: O2O 05/04/2021
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Inviare e ricevere email, ormai, è diventata una consuetudine. Tutti sono in grado di farlo e tutti sono in grado di aprirle. Ma non tutti, forse, riescono a distinguere una email vera da una falsa. Non a caso, molto di frequente si rischia di imbattersi in qualche email poco piacevole, magari inviata da qualche buontempone, il quale si diverte a fare qualche scherzo o a spaventare il destinatario con contenuti un po' sospetti. Oggi è dunque possibile inviare una email attingendo da un mittente falso, ovvero da un indirizzo di posta elettronica che, in realtà, non esiste. Il tutto è possibile realizzarlo usando Telnet. Di cosa si tratta? Telnet rappresenta un client di Windows, utilizzabile tramite Prompt dei comandi, di cui pochi conoscono le potenzialità. In questa guida vogliamo dunque illustrarvi come mandare un'e-mail con mittente falso usando Telnet. Una procedura divertente e facile, proprio per questo alla portata di tutti. Anche di chi non risulta particolarmente abile nella gestione dei vari client di posta elettronica. Vediamo come occorre procedere.

27

Occorrente

  • Prompt dei comandi
  • Telnet Client (ultima versione)
  • Connessione internet attiva
37

Controllare se il client di Telnet è attivo

Nel settore informatico e delle telecomunicazioni, Telnet rappresenta un protocollo di rete, che si utilizza per interfaccia a riga di comando, in grado di fornire all'utente sessioni di login da remoto. Un servizio molto utile e che può essere utilizzato per le più disparate finalità, da quelle goliardiche a quelle decisamente più serie e professionali. Innanzitutto occorre controllare che il proprio Client Telnet sia attivo. Per effettuare l'opportuna verifica bisognerà recarsi su Start>Tutti i programmi>Accessori>Prompt dei comandi. Vi comparirà allora una schermata, all'interno della quale dovrete scrivere Telnet e premere Invio sulla tastiera. Qualora il sistema vi dovesse informare che il comando non è valido, allora sarà necessario attivare il Client Telnet. Come fare? Andate su Pannello di Controllo>Programmi>Disinstalla un programma. Ora, nella barra a sinistra, vi dovrebbe essere la scritta Attivazione o disattivazione delle funzionalità di Windows. Dovrete cliccare sopra. Comparirà una finestra che dovrete lasciar caricare. Dopo qualche secondo, comparirà una lista di funzionalità. A questo punto sarà opportuno cliccare sul quadratino affianco a Client Telnet per attivarlo e confermare con OK.
Ripetete la procedura spiegata all'inizio sul Prompt dei comandi, per verificare se il servizio sia stato effettivamente attivato.

47

Realizzare l'indirizzo email falso

Accedete dunque a Microsoft Telnet. Dopo aver effettuato l'accesso, vi apparirà una schermata, sulla quale vi appariranno una serie ben definita di comandi e funzionalità. Ma niente paura, dovrete solo concentrarvi sulla piccola icona raffigurante una lettera "o". Dovrete cliccare il tasto "o" e premere Invio. Successivamente digitate la scritta out.Alice.It 25 (questo è il server a cui connettersi con la porta, dovrete però assicurarvi di mettere uno spazio prima di 25) e premere poi di nuovo Invio. Ora sarete connessi al server. Ora sarà necessario passare in rassegna le diverse tag e digitare il vostro indirizzo e-mail inventato, il destinatario e il testo dell'e-mail. Più nel dettaglio, nel prossimo paragrafo vi spiegheremo come procedere.

Continua la lettura
57

Indicare l'indirizzo email del destinatario

Il primo elemento che occorre inserire è il comando "helo". Sarà poi necessario scrivere un nome (nome mittente). Per ricapitolare, dunque: helo, più nome e poi premere Invio. Se il comando è corretto, all'inizio della frase vi comparirà il numero 250 (così vale anche per gli altri comandi). Ora dovrete inserire la tag mail from, che vi servirà per indicare il vostro indirizzo e-mail inventato. Occorrerà quindi procedere in questo modo: mail from e premere di nuovo Invio. Potete anche inventarvi il nome del dominio, per esempio: The_Doctor@starwars.it ( ma è solo un esempio). Ora dovrete indicare anche l'indirizzo e-mail della "vittima" e lo farete con la tag "rcpt to". Vi rammentiamo che l'e-mail deve essere valida o il comando non verrà riconosciuto. Quindi, prima di condurre a termine la procedura, assicuratevi che l'email del destinatario non solo esista davvero, ma che sia anche effettivamente attiva, funzionante, non piena e in grado di ricevere messaggi di posta elettronica.

67

Inviare il messaggio dall'indirizzo email del falso mittente

Ora sarà necessario inserire la tag data, che predisporrà il Client a indicare mittente, destinatario, soggetto e data nell'e-mail. È, questa, la parte più importante e delicata del lavoro, dunque vi suggeriamo di prestare la massima attenzione. Quindi, ricapitolando anche qui: mettete la data e premete Invio. Qualora il comando venisse accettato, come frase di risposta vi apparirà il numero 354. Un numero in codice che rappresenterà dunque la garanzia che state procedendo per il meglio. Poi dovrete scrivere: From: "nome" (tra virgolette mettete il nome inserito dopo il comando helo e l'indirizzo e-mail inventato); To: (indirizzo e-mail del destinatario); Subject: prova (inserite un soggetto al posto di prova); Date: Wed, 13 Jan 1999 21:47:15 0100 (mettete una data seguendo la traccia d'esempio). Infine premete due volte Invio e scrivete il testo del messaggio. Terminato il contenuto del messaggio, premete Invio per inviare la vostra email da un indirizzo falso. Come visto, spedire un'email con un profilo falso non è poi così difficile. Grazie ai passaggi descritti in questa guida, potrete divertirvi a fare scherzi ai vostri amici, in maniera semplice, veloce e soprattutto molto credibile. Per estensione, vi ricordiamo che Telnet è possibile utilizzarlo anche per avviare una sessione da un host remoto. In questo caso, il programma implementa la parte client del protocollo. Da ciò ne deriva che i client di Telnet sono disponibili ed utilizzabili sulla maggior parte dei sistemi informatici e su qualsiasi tipo di computer, offrendo un servizio davvero ottimale che, spesso, può anche svolgere una funzione non solo di tipo ludico. L'email con mittente falso, ad esempio, possono anche essere utilizzate per garantire la tutela della propria privacy, quando non si desidera comunicare al destinatario la propria vera identità.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercate di non commettere errori di digitazione nella formulazione del falso mittente, perchè se sbaglierete, non potrete cancellare e dovrete quindi scrivere di nuovo il comando o ricominciare da capo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come rintracciare i dati del mittente di una e-mail

L'e-mail è diventata uno strumento indispensabile per l'invio istantaneo di messaggi di posta. Viene utilizzata per lavoro o anche per lo studio, grazie anche alla possibilità di poter allegare qualsiasi file al suo interno. Molto spesso, però, si...
Internet

Come mandare tante foto via e-mail

La posta elettronica è un validissimo strumento di comunicazione che ci permette di inviare messaggi di testo a chiunque vogliamo, utilizzando un computer e una connessione ad internet. Ma non solo, l’e-mail, infatti, consente anche di mandare immagini...
Internet

Come mandare documenti via e-mail

Le e-mail ormai hanno di fatto sostituito cartoline e lettere e pian piano, ogni forma di comunicazione cartacea sta venendo rimpiazzata da quella telematica. Questo sta comportando grande risparmio per l’utente in termini di tempo e danaro. La posta...
Internet

Come bloccare un mittente in Gmail

Al giorno d'oggi, tutti possiedono un account mail con il quale scambiare velocemente la posta elettronica. Tuttavia, non sempre questi scambi avvengono con persone che ci fa piacere sentire. Molto spesso, infatti, capita di trovare nella nostra mailbox...
Internet

Come inviare un'e-mail senza far comparire i destinatari

All'interno di questa guida ci soffermeremo sulla spiegazione del procedimento che vi porterà a comprendere come inviare un'e-mail senza però far comparire i destinatari. Il caso più comune è l'invio di una mailing list in cui sono inseriti numerosi...
Internet

Come smascherare un falso profilo di Facebook

Ecco una guida, del tutto pratica ed anche molto utile, attraverso il cui aiuto poter essere capaci finalmente di capire, come e cosa fare per smascherare nel modo corretto, un falso profilo di Facebook, in modo da poterlo far eliminare ed evitare degli...
Internet

Come annullare e-mail inviate per sbaglio

L'email è uno strumento che ormai è fondamentale per mandare e/o ricevere la posta in formato elettronico. Vi potrà capitare, però, che capitano problemi. Tutti i giorni, dalla fretta o anche per una svista potrà capitare di mandare una e-mail alla...
Internet

Come sincronizzare gli account mail grazie a Blue Mail

Chi al giorno d'oggi non ha uno smartphone? Quasi tutti ormai ne hanno uno di questi cellulari di ultimissima generazione. Inoltre è innegabile che hanno dei vantaggi innumerevoli. Radio, TV, connessione ad internet, videochiamate, tutto quello che ci...