Come masterizzare un CD audio con Mac

Tramite: O2O 12/10/2018
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Se fuori c'è brutto tempo e/o le temperature esterne sono abbastanza basse, occorre trovare un modo per trascorrere gradevolmente i momenti liberi. Uno strumento fondamentale a tal proposito è il computer, in quanto presenta numerose funzionalità. Ad esempio il PC consente la navigazione sulla rete tramite la fibra ottica o l'ADSL, la catalogazione delle immagini e la masterizzazione di file. Attraverso questo elaboratore si può inoltre lavorare con applicazioni per design o architettura ed immagazzinare dati per uso commerciale/fiscale. Masterizzare file significa realizzare nuovi CD/DVD, dove è possibile inserire dei video o degli audio in formato MP3. Nel presente tutorial di informatica vediamo esattamente come masterizzare un CD audio tramite il Mac.

28

Occorrente

  • Mac
  • Connessione ad Internet
  • iTunes installato di default sul dispositivo
  • Burn per Mac alla versione più recente
  • Lista di canzoni da masterizzare
  • CD vuoto
38

Confrontare i Mac con altri dispositivi

I Mac, ossia i "Macintosh Operating System", sono dei particolari dispositivi che hanno molte più funzionalità rispetto ai classici computer. Il sistema operativo di casa Apple sembra assai complesso. In realtà il suo impiego è davvero molto semplice, anche se non si è particolarmente esperti. Ogni Mac ci viene venduto con al suo interno un applicativo installato di default per la masterizzazione di CD e DVD. Se dovessimo fare un confronto tra un file audio registrato con Mac e uno masterizzato su altri sistemi operativi, noteremmo un divario alquanto elevato in fatto di qualità. Oltretutto un CD masterizzato su Mac si può riprodurre agevolmente su qualsiasi tipo di lettore multimediale. Anche lo stereo o l'autoradio leggono alla perfezione un disco così ben fatto. Ma vediamo come masterizzare un CD audio con Mac a partire da zero.

48

Creare una playlist su iTunes

Per masterizzare un CD audio con Mac, dobbiamo anzitutto avere a disposizione i file musicali che verranno incisi sul disco. A tal proposito, potremmo ricorrere alla libreria musicale presente sul dispositivo. Generalmente è iTunes a conservare tutti i nostri brani preferiti nella propria libreria. Pertanto, cominciamo con l'avvio di questo applicativo direttamente sul nostro device Apple. Una volta aperta la libreria musicale, dovremo creare una playlist. In pratica raccoglieremo tutti i brani da masterizzare su CD in un'unica cartella. Per spostare i brani, trasciniamoli con il tasto destro del mouse, in modo tale da aprire una barra laterale relativa alla creazione della playlist. Dopo aver spostato tutti i brani di nostro nteresse, clicchiamo sul pulsantino "Fine" in alto a destra nella schermata. Ora selezioniamo la playlist appena creata con un semplice click e scegliamo il comando "Masterizza playlist".

Continua la lettura
58

Scaricare un software masterizzatore

Masterizzare un CD audio con Mac è davvero semplice, se ci serviamo di un apposito programma. Esso fungerà da registratore, memorizzando le tracce musicali sul disco. Tra i vari software studiati appositamente per questo lavoro, ne troviamo uno particolarmente efficiente. Si tratta di Burn, una risorsa per Mac in lingua inglese. Possiamo scaricarlo semplicemente recandoci nel sito web http://burn-osx.sourceforge.net/Pages/English/home.html, anche perché si tratta di un programma open source, quindi gratuito. Facendo click sull'icona rotonda verde a destra o su "Download Burn", potremo avviare istantaneamente il download. Dopo aver installat oBurn, avviamolo e prepariamoci alla masterizzazione della nostra playlist. La procedura è praticamente identica a quella che seguiremmo su altri sistemi operativi.

68

Masterizzare la playlist

Passiamo ora a masterizzare un CD audio con Mac. Ora che abbiamo la nostra playlist e Burn installato sul dispositivo, non dovremo fare altro che inserire un CD vuoto nell'apposito lettore. Ancor prima di avviare la masterizzazione, dobbiamo selezionare la casellina accanto alla voce "Masterizza CD audio". Dovremmo trovare un segno di spunta al suo interno. Ora impostiamo la velocità di scrittura, come si fa di solito anche sugli altri computer. Non superiamo mai gli 8x, altrimenti rischiamo di non masterizzare in modo ottimale la nostra musica. Inoltre possiamo determinare un intervallo tra la fine di un brano e l'inizio di un altro. Quest'ultimo parametro va espresso in secondi, precisamente 5. Una volta regolati questi parametri, possiamo avviare la masterizzazione. Non appena quest'ultima terminerà, lo slot contenente il CD si aprirà in totale autonomia. Inserendo nuovamente il disco nel lettore, verificheremo l'effettiva buona riuscita della scrittura dei brani. Qualora il CD non funzionasse, ci vedremo costretti a ripetere la procedura appena esplicata con un nuovo disco, sempre rigorosamente vuoto.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Usare sempre un CD vuoto, altrimenti, il processo di scrittura non andrà a buon fine.
  • Raggruppare le canzoni in una playlist per creare un CD in modo più immediato. Nel caso di più playlist, usare un Cd diverso per ciascuna di esse.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come copiare un DVD o un CD con Utility Disco su Mac

Spesso copiare i tuoi DVD preferiti per farne un sicuro backup per conservare o dati e prevenirli dal deterioramento qualitativo dovuto alla natura dei Compact Disks può rivelarsi facilissimo e soprattutto molto utile. Se però non sapete come fare,...
Mac

Come masterizzare un'immagine ISO dal terminale su Mac

Una delle azioni che si possono eseguire con un Macintosh riguarda la masterizzazione di un'immagine ISO. Essa è possibile su un supporto ottico (CD, DVD o Blue-Ray Disk) oppure una normale chiavetta USB. Grazie alla seguente interessante guida di informatica,...
Mac

Come masterizzare i vostri film su DVD con il vostro Mac

Il Macintosh rappresenta l'eccellenza nel mondo delle tecnologie e venne lanciato sul mercato dalla celebre azienda statunitense della Apple Inc. Il suo prezzo di vendita dipende da varie caratteristiche interne, ma risulta sempre piuttosto elevato. Il...
Mac

Come estrarre l’audio da un video in un Mac

Sarà capitato a tutti di aver bisogno di estrapolare una traccia audio da un video, come ad esempio la sigla di qualche cartone per i figli o semplicemente per riascoltare una canzona sul nostro lettore MP3 o riutilizzarla in qualche montaggio video.Bene,...
Mac

Come creare un disco di avvio per Mac

Il mondo dell'informatica ci ha sempre offerto prodotti altamente performanti e al passo con i tempi. Grazie all'evoluzione tecnologica, quelli che noi chiamiamo computer hanno subìto innumerevoli modifiche e potenziamenti. Un iter evolutivo di questa...
Mac

Come modificare il suono di avvio del Mac

I vari sistemi operativi (Windows, Linus, Mac), una volta lanciati, emettono un caratteristico suono di avvio. Seguendo questa guida ti sarà possibile modificare il suono di avvio del Mac senza togliere l’audio a video e file musicali. Grazie all'ausilio...
Mac

Come ottenere la traccia audio di un video con iTunes

Abbiamo a disposizione un video musicale dal quale vogliamo estrarre la traccia audio e trasformarlo magari in mp3? Molteplici volte vi sarà capitato di voler estrarre una traccia audio da un video per riutilizzarla oppure per ascoltarla quando volete....
Mac

Come abbassare il volume del Mac senza fare rumore

Quando ascoltiamo della buona musica o guardiamo un film in streaming dal nostro computer, il più delle volte regoliamo il volume direttamente dalla tastiera. I nuovi PC fissi e portatili hanno degli appositi pulsantini con il relativo simbolo "+" e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.