Come masterizzare un'immagine ISO dal terminale su Mac

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Una delle azioni che si possono eseguire con un Macintosh riguarda la masterizzazione di un'immagine ISO. Essa è possibile su un supporto ottico (CD, DVD o Blue-Ray Disk) oppure una normale chiavetta USB.
Grazie alla seguente interessante guida di informatica, vi spiegherò come bisogna masterizzare un'immagine di questo genere dal Terminale su Mac. I passaggi successivi che vi consiglio di andare a leggere interessano più agli smanettoni piuttosto che ai comuni utenti.

28

Occorrente

  • Mac
  • Chiavetta USB o supporto ottico (CD, DVD o Blue-Ray Disk)
  • Software di masterizzazione
38

Creare un'immagine ISO (leggibile da quasi ogni Sistema Operativo) di un CD o DVD può sempre tornare utile. Tramite esso, è possibile fare copie di backup dei dischi d'installazione o meglio ancora realizzare dischetti d'avvio nel caso di "Mac OS X Lion" o "OS X Mountain Lion" (non più reperibili in formato DVD).
Prima di cominciare, fate molta attenzione nel seguire alla lettera tutte le istruzioni riportate in seguito. Ciò soprattutto se non avete una buona conoscenza dei comandi UNIX del Terminale, tipici di Linux e Mac.

48

Innanzitutto, dovrete inserire la chiavetta USB oppure il supporto ottico e poi avviare l'applicazione "Terminale", collocata nella cartella "Applicazioni --> Utility".
A questo punto, occorre capire il nome del supporto collegato in precedenza. Mediante il Terminale, potete scoprirlo digitando "diskutil list" e premendo il tasto "Invio".
La riga che servirà è così formattata: "1: DOS_FAT_32 SD 4.1 GB disk2s1". In questo caso, risulta adoperata una chiavetta USB, ma un discorso analogo è valido anche per un supporto ottico.

Continua la lettura
58

Per smontare il disco, immettete nel Terminale la stringa "diskutil unmount /dev/disk2s1" e poi cliccate sul tasto "Invio".
Adesso, potrete finalmente lanciare il comando per la masterizzazione dell'immagine ISO "dd if=percorso_posizione_dellimmagine_ISO/nome_dellimmagine. Iso of=/dev/disk2s1" e premere nuovamente il pulsante "Invio".
Nel digitare questo comando, prestate molta attenzione alle maiuscole e alle minuscole. Digitare "M" non è lo stesso che inserire "m".

68

Lanciato il comando, non vedrete niente in corso nella finestra del Terminale. Anzi, potreste ritenere addirittura che l'utility abbia subito un blocco, ma non è assolutamente così. Difatti, il software di masterizzazione si avvia in modo silenzioso e lavora in background.
In ogni caso, la vostra immagine ISO è in completamento. Quando il supporto ottico o la chiavetta USB risulterà pronto/a, avrete l'opportunità di selezionare il file ISO creato nella directory scelta. In alternativa, potrete continuare ad usare il Terminale oppure chiuderlo.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prestate la massima attenzione e, in caso di insicurezze, utilizzate l'Utility Disco.
  • Non allarmatevi se i nomi dei dischi montati non sono facilmente riconoscibili, in quanto attribuiti di default da UNIX.
  • Nel digitare il comando per la masterizzazione dell'immagine ISO, fate molta attenzione alle maiuscole e alle minuscole.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come utilizzare il terminale su Mac

In questa semplice guida, vi verrà spiegato come utilizzare un terminale classico su un dispositivo Mac. Questo può essere molto utile a chi deve trasferire cartelle di lavoro da un terminale all'altro in poco tempo e non vuole rischiare di perdere...
Mac

Come convertire un'immagine DMG in ISO

I file DMG sono delle immagini disco compresse e di sola lettura all'interno delle quali si possono salvare i files. Il formato proprietario, UDIF, è di Apple: per questo motivo, se siete in possesso di un Mac, riuscirete ad aprire l'immagine dmg con...
Mac

Come masterizzare i vostri film su DVD con il vostro Mac

Come masterizzare i vostri film su dvd con il vostro mac può essere davvero una cosa molto semplice che vi ruberà un tempo minimo, usando gli appositi programmi mac. Avendo la necessità di copiare un DVD, hai letto la mia guida su come duplicare un...
Mac

I comandi base del Terminale su Mac OS X

Per imparare ad usare perfettamente un "Mac OS X.", è necessario saper impiegare il terminale, che è il principale shell a riga di comando del sistema Mac OS X, paragonabile al Command (cmd. Exe) di Windows o all'omonimo terminale presente anche su...
Mac

Come masterizzare un CD audio con Mac

I computer presentano un'infinità di funzioni, tra cui quella di consentire la navigazione in internet, lavorare con programmi per design, architettura, immagazzinare dati per uso commerciale e fiscale, catalogare foto, masterizzare e molto altro. La...
Mac

Come masterizzare cd o dvd in Leopard (Mac OS X)

Esistono due modi per creare cd o dvd in Mac OS X: il primo consiste nel creare una "cartella di masterizzazione", ovvero vere e proprie cartelle all'interno delle quali potrete raccogliere tutti i dati che vorrete salvare su dispositivi, quali cd e dvd....
Mac

Come masterizzare un video con iDVD per Mac

IDVD è tra i migliori programmi lanciati dalla Apple Inc. L'applicazione funziona solo su piattaforma Mac OS X. Da anni ormai non è più presente nel pacchetto base iLife di Macintosh, perché superato da altri software al passo con la tecnologia. Infatti,...
Mac

Come installare Mac OS X Snow Leopard su VirtualBox

Una delle funzioni più utili di VirtualBox è quella che permette di condividere la clipboard fra host e guest che, in parole povere, significa poter copiare un testo sul sistema reale ed incollarlo nella virtual machine, e viceversa. Ecco come installare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.