Come mettere gli hashtag su Instagram

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Instagram è un'applicazione gratuita tra le più scaricate degli ultimi anni. Sviluppata da Systrom e Kieger nel 2010, permette di fotografare e ritoccare foto. Inoltre permette di applicare filtri alle immagini postarle direttamente su social network come Facebook, Flickr e molti altri. In un primo momento era stata progettata per funzionare solo su dispositivi Apple come Ipad e Iphone. Dal 2012 invece è supportato anche dagli smartpone con Android. Su instagram per "taggare" il soggetto che si è fotografato si utilizzano gli hashtag, proprio come su Twitter. Ma come è possibile far aumentare la visibilità del proprio account instagram? Come si può moltiplicare in modo rapido i propri follower? In questa breve guida vi forniremo qualche utile consiglio su come mettere gli hashtag su instagram.

26

Occorrente

  • Connessione internet, account Instagram
36

Molto più semplice è ottenere visibilità e follower scegliendo di far parte di mini contest giornalieri. Con il tag #photooftheday, per intenderci. Naturalmente anche qui vengono caricate quotidianamente centinaia e centinaia di immagini, ma almeno il gestore dovrà scorrerle per decretarne la migliore del giorno. E in caso di vittoria la vetrina è assicurata.

46

Molto utile è anche taggare con etichette che rimandano a gruppi, a comunità o a pagine. Il consiglio è quello di scegliere etichette quanto più specifiche: non la categoria generica del soggetto ritratto in foto, ma il suo sottoinsieme. Tanto più l'oggetto è definito e determinato, tanto più otterrà successo e visibilità. La creatività, su Instagram, la fa da padrone. Molto spesso si è registrato un engagment maggiore per un hashtag linguisticamente ben riuscito, più che per una bella foto. La dura logica del marketing e del SEO è fondamentale anche su Instagram.

Continua la lettura
56

Infine occorre sfatare un mito. Utilizzare come hashtag un'etichetta che conti tantissime immagini non è affatto conveniente. Ci sono infatti etichette che contano più di centocinquantamila fotografie. Si crede - sbagliando - che utilizzando tali etichette la propria immagine avrà una visibilità molto più ampia, ma non è così. Un'etichetta con oltre centocinquantamila immagini, avrà un numero enorme di foto caricate in pochissimi secondi. Questo significa che la vostra foto si perderà in pochi istanti tra i meandri delle altre 150.000 immagini dell'etichetta. Ed è risaputo che chi accede a Instagram "sfoglia" al massimo le prime trenta immagini e la vostra potrebbe già essere "caduta" molto più in basso.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Preferite la qualità alla quantità. Meglio foto e hashtag di un certo livello piuttosto che tanti tag senza senso!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

I 10 hashtag più usati e popolari

Spesso si sente parlare di hashtags usati sui diversi social network in particolare su Instagram e Twitter. Essi sono della parole precedute da un cancelletto come questo " # " che creano delle categorie di foto in base al tags citato. Ogni giorno le...
Internet

Cos’è l’hashtag e come si usa

Ci troviamo in un' epoca in cui, grazie alla tecnologia ed ad internet, ci è molto più facile raggiungere moltissime persone con diverse culture anche molto distanti da noi. Internet è diventato, infatti, soprattutto per i più giovani un modo di conoscere...
Internet

5 suggerimenti per l'utilizzo degli hashtag

L'utilizzo degli hashtag è diventato molto diffuso è importante nel web negli ultimi anni. Attraverso essi varie aziende o personalità possono ottenere un feedback riguardo i brand, aiutano anche a migliorare la visibilità e anche tener sott'occhio...
Internet

I 10 hashtag che non devi usare

Il mondo della comunicazione o lo stesso linguaggio sono cambiati molto dall'avvento di internet e soprattutto con la nascita dei social network. Un esempio sono i fantasiosi quanto sbrigativi hashtag che permettono di sintetizzare concetti ed avvenimenti...
Internet

Come visualizzare due hashtag di Twitter in tempo reale con Eyeooo

Se siete in possesso di un account Twitter sicuramente seguirete diversi utenti, magari alcuni vostri amici o dei vips. Per visualizzare tutti i loro tweet è necessario filtrare la visualizzazione dell'hashtag, e quindi leggere solo i tweet pubblicati...
Internet

10 idee per aumentare followers su Instagram

Instagram, il Social Network delle foto e dei filtri fotografici, sta avendo sempre più successo e ultimamente viene visto anche come un'importante strumento di marketing e pubblicità. Molte sono infatti le aziende che stanno investendo tempo e denaro...
Internet

10 consigli per aumentare i follower su Instagram

Instagram è uno dei social network più utilizzati, in cui è possibile postare foto arricchite dall'utilizzo di speciali filtri. Ma come fare per accrescere rapidamente la propria popolarità su Instagram? Nella seguente guida forniremo appunto 10 preziosi...
Internet

Come ottenere più like su Instagram

Gentili lettori, la guida che seguirà avrà come argomento i social network e qualche strategia per avere più visibilità. Nello specifico, ci occuperemo di Instagram, cercando qualche soluzione per poter riuscire ad ottenere un numero maggiore di like.Facciamoci...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.