Come mettere l'out of office su Gmail

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Gli utenti molto attivi su Gmail sanno quanto sia importante questo servizio. Tuttavia, ci sono delle circostanze come le ferie o la malattia che impediscono di rispondere personalmente alle centinaia di email che si ricevono. In aiuto a questa esigenza si può mettere l'out of office su Gmail. Si tratta di attivare un risponditore automatico con un messaggio che avvisi l'indisponibilità a rispondere. Questa funzione molto comoda e pratica facilità l'interazione con i contatti con i quali si hanno rapporti di lavoro o ad esempio con i pazienti, in caso di medici. Ecco i passi per mettere l'out of office su Gmail.

26

Occorrente

  • Computer
  • Android
  • Iphone
  • Ipad
36

Aprire l'applicazione Gmail

Per mettere l'out of office su Gmail, occorre aprire l'app Gmail del nostro dispositivo mobile. Questa App è disponibile su tutti i sistemi operativi Android come app di sistema. I possessori di iPhone e iPad devono assicurarsi di aver scaricato l'app Gmail. Si può mettere l'out of office anche tramite il computer, nel quale è presente Gmail nel menù di Google.

46

Attivare il Risponditore automatico

Scorrere le voci del menù a tendina ed aprire "Impostazioni". Successivamente Cliccare sul proprio account gmail. Tra le varie impostazioni della nostra casella di posta elettronica cerchiamo la voce "Risponditore automatico". Troveremo la scritta "Non attivo". Cliccare o aprire per visualizzare la nuova schermata.

Continua la lettura
56

Impostare il messaggio del Risponditore automatico

L'ultimo passo consiste nell'indicare il periodo in cui vogliamo utilizzare il Risponditore automatico. Digitiamo la data del primo giorno in cui intendiamo rispondere con un messaggio automatico e l'ultimo giorno valido per quel messaggio. Scrivere l'oggetto, ad esempio le ferie o assenza per malattia o fuori sede. Cliccando su messaggio, si può impostare un testo con le indicazioni che riteniamo più opportune dare agli utenti di Gmail con i quali abbiamo contatti. A tale proposito, la voce successiva chiede di impostare l'invio del messaggio automatico. Mettendo la spunta nel quadratino l'out of office risponderà solo ai contatti del nostro telefono. Chi non appartiene alla lista dei contatti non riceverà risposte automatiche.

66

Attivare e disattivare il Risponditore automatico

Dopo aver impostato la data, l'oggetto ed il messaggio con il quale vogliamo comunicare la nostra indisponibilità a rispondere, mettiamo la spunta per attivare l'out of office. Alla fine del periodo indicato nell'impostazione precedente, ricordare di eseguire gli stessi passi fino ad arrivare alla schermata del risponditore automatico e disattivare la voce "attivo". L'out of office si può disattivare anche prima del periodo impostato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come inviare un fax da Gmail

Con l'avvento della tecnologia e con l'evoluzione di alcuni programmi specifici, il fax adesso lo si può mandare anche attraverso il pc. In passato se non si aveva a disposizione lo strumento apposito non si poteva assolutamente mandare questo documento;...
Internet

Come spostare Hotmail su Gmail

Gmail è uno dei provider di posta elettronica più conosciuti e utilizzati. Si tratta di un servizio gratuito gestito da Google che mette a disposizione più di 10 GB di spazio e numerose funzionalità. Aprire un account su Gmail è un’operazione semplicissima,...
Internet

Come avere la traduzione automatica della mail in Gmail

Al giorno d'oggi, la maggior parte delle persone possiede una casella di posta elettronica, che serve per scambiare messaggi privati o di lavoro. Potrebbe capitare di ricevere una mail importante in lingua inglese, e di avere la necessità di capire esattamente...
Internet

Come attivare le notifiche per tutte le mail di Gmail 4.5

Il PC è ormai da considerarsi un vero e proprio ufficio portatile. Esso ci offre la possibilità di svolgere diverse attività in tempi decisamente brevi. Un servizio piuttosto funzionale offerto dai computer o dispositivi mobili è quello della casella...
Internet

Come ricevere notifiche push con gmail sul tuo dispositivo

Gmail è diventato l'account mail per eccellenza, sono ormai milioni gli utenti che si affidano a Google per la gestione della propria posta elettronica, con tutti i pro e i contro che una scelta del genere può comportare. Con l'avanzare della tecnologia,...
Internet

Come sincronizzare iCloud con Gmail

Tutti voi conoscerete, senza dubbio, iCloud e GMail, due tra i servizi cloud più celebri. Grazie ad essi è possibile comunicare istantaneamente con i nostri contatti tramite email e condividere ogni documento personale. Lo spazio a disposizione è relativamente...
Internet

Come impostare le priorità della posta in arrivo su Gmail

Uno dei servizi di posta maggiormente diffusi al mondo è quello di Gmail. Comodo, pratico e con molte funzioni originali, Gmail si è da sempre distinto per la sua facilità e affidabilità. Tra le sue funzioni, questo servizio e-mail consente di immagazzinare...
Internet

Come usare la nuova Gmail

Il servizio di posta elettronica più usato al mondo ogni tanto si rinnova, come è successo con il recente aggiornamento in cui Gmail ha ottenuto una nuova veste grafica e diverse funzioni in più. Ma queste ultime potrebbero arrivare anche fra alcune...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.