Come mettere una password a una chiavetta USB

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Le chiavette USB, oggi rappresentano delle memoria di massa più utilizzate dalla maggior parte degli utenti. Il loro grande successo è sicuramente da ricercare nei grandi vantaggi che il loro utilizzo apporta. Si tratta infatti di un supporto di piccolissime dimensioni che hanno come scopo quello di potere conservare tutti i file come in un grande archivio. Contengono programmi, immagini, film, musica e molto altro ancora, e inoltre risultano essere molto pratiche maneggevoli e comode da portare ovunque. Essendo che esse posso contenere dati estremamente privati, nasce l'esigenza di mettere una password che le possa proteggere dall'accesso non autorizzato. In questa breve guida, troverete tutte le indicazioni valide per comprendere come istallare una chiave di accesso a una chiavetta USB.

26

Occorrente

  • chiavetta usb, pc
36

La chiavetta USB

Il primo passo da compiere per raggiungere lo scopo prefissato, è ovviamente quello di procurarsi una chiavetta USB. Queste sono facilmente reperibili in negozi autorizzati, in commercio ne trovate varie tipologie con diverse forme e colori, prodotte da diverse ditte e a prezzi abbastanza modici ed accessibili. La scelta, deve basarsi principalmente sull'unità di misura della memoria interna (giga). Quelle con molti giga, sono in grado di sostituire dei piccoli hard disk esterni, in quanto possono contenere un numero elevato di file. Sono strumenti molto validi, ma possiedono anche l'inconveniente di essere accessibili a chiunque, infatti basterà inserirla in qualsiasi computer moderno per conoscere subito il suo contenuto, quindi è importante capire come mettere una password di accesso alla stessa, che vi garantirà una protezione, se non volete che i vostri file personali vengano letti da altre persone.

46

Come impostare la password

Per poter impostare una password sulla vostra USB, potrete optare per diverse soluzioni. Potrete infatti avvalervi di un software specifico a tale scopo o scaricare delle applicazioni gratuite che troverete navigando sul web. Queste ultime vi spiegheranno come impostare una password nella vostra chiavetta al fine di proteggere il contenuto di file e cartelle, rendendoli accessibili e visualizzabili solo dopo aver inserito la parola chiave, da voi precedentemente impostata. Subito dopo aver installato il software sulla pagina si aprirà di conseguenza un'interfaccia molto semplice ed intuituva, nella quale basterà trascinare i file che desiderate proteggere.

Continua la lettura
56

Conclusione

Seguita alla lettera la procedura dell'applicazione, potrete criptare e nascondere alcuni o tutti i file che vorrete proteggere e per recuperarli vi basterà semplicemente digitare la password impostata precedentemente. A questo punto, i vostri dati saranno totalmente al sicuro e solo voi o chi vorrete potrà avere accesso ai file contenuti nella pendrive.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Vi consiglio di optare per chiavette con almeno 4 giga di memoria e non inferiore e soprattutto create una password sicura e che non sia facilmente intuibile.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sicurezza

Come espellere una chiavetta USB

La tecnologia ha rivoluzionato il nostro modo di vivere sotto numerosi punti di vista. Uno di questi è senza dubbio la connessione fra le persone che si è con gli anni sempre più intensificata fino a sfociare nei grandi e piccoli social network. Moltissime...
Sicurezza

Come proteggere la chiavetta USB da virus

Sempre più spesso, si ricorre alla chiavetta usb o all'hard disk esterno per inserire tutto ciò che si vuole conservare, che siano dati, foto, documenti o qualsiasi altra cosa. Questo succede perché non si vuole appesantire il computer o per evitare...
Sicurezza

Come proteggere i dati dei drive USB

Negli ultimi anni l'uso di drive usb è diventato quasi una moda. Infatti le chiavette USB hanno sostituito quasi interamente l'utilizzo di hard disk esterni o cd. Salvare dati, immagini, video su una chiavetta USB permette di portare comodamente queste...
Sicurezza

Come creare un disco per reimpostare la password di accesso

Sempre più persone, data l'importanza di dati ed informazioni personali, decidono di impostare una password per l'accesso al sistema operativo e quindi all'utilizzo del proprio computer. Talvolta però capita che la password di Windows viene digitata...
Sicurezza

Come vedere le password salvate su Chrome

Con la nuova funzionalità di Google Chrome di salvare le credenziali d'accesso ai nostri siti preferiti, tra cui anche le password, ogni volta che devi accedere ad un account da un dispositivo che sia diverso dal Pc, ti ritrovi sempre nello stesso problema....
Sicurezza

Come scoprire le password coperte da asterischi

Da qualche anno a questa parte, tutto è coperto da password segrete. Ciò, avviene essenzialmente per garantire la propria riservatezza su siti internet, social network o servizi online. Generalmente, solo i più esperti conservano le proprie password...
Sicurezza

Come inserire la password a una cartella

La privacy è molto importante, e spesso nelle cartelle del proprio computer sono presenti dei file prettamente personali, che non si desidera farli vedere dalle altre persone. Se il computer viene utilizzato da una sola persona, difficilmente possono...
Sicurezza

Come proteggere un documento Open Office con password

Open Office rappresenta una validissima alternativa al pacchetto Office della Microsoft: il vantaggio più grande è rappresentato dal fatto che Open Office può essere scaricato gratuitamente e legalmente su ogni tipo di computer eh ha sostanzialmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.