Come migliorare un paesaggio con Photoshop

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Ogni qualvolta ci troviamo dinnanzi a un paesaggio mozzafiato o qualsiasi cosa con un orizzonte lontano fotografando essi, nutriamo sempre la speranza di riuscire a riprodurlo fedelmente.
Mentre riguardiamo gli scatti, capita la maggior parte delle volte di rimanere delusi dal risultato; l’immagine non è esattamente quella che abbiamo visto nella realtà. Infatti purtroppo non è assolutamente facile fotografare i paesaggi, di solito servono ottiche di qualità e un’importante padronanza della tecnica per la scelta della giusta profondità di campo e il giusto rapporto tra apertura del diaframma e velocità di scatto. Il più delle volte si pensa che il cavalletto serva soltanto per scattare qualche macro, ma nei paesaggi il micro mosso provoca un impasto dei soggetti lontani e l’annullamento dei dettagli, dando così alla foto quel senso di sfuocato. Nella seguente guida vi spiegherò come migliorare una fotografia digitale utilizzando photoshop CS3.

26

Occorrente

  • Una fotografia digitale
  • Photoshop (o un qualsiasi editor d'immagini)
36

Aprite l'immagine in photoshop.
In questo caso sto utilizzando una fotografia scattata in formato jpg con una Canon EOS 400D; non abbiate paura perché questa tecnica funziona anche su fotografie scattate con le più semplici fotocamere digitali compatte.
Potrete notare come la foto sia un po' piatta, come se fosse coperta da un velo di polvere.

46

Ok, ora sarete pronti per dare un tocco in più alla tua fotografia.
Per prima cosa devi controllare l'istogramma della tua immagine:
L'istogramma è quel grafico che ci fa vedere come sono distribuiti i pixel chiari e quelli scuri in una fotografia digitale. Mentre a destra sono rappresentati i pixel scuri, a sinistra quelli chiari. In una fotografia esposta in maniera corretta nell'istogramma non ci dovrebbero essere troppi pixel all'estrema destra e all'estrema sinistra del grafico, e non ci dovrebbero nemmeno essere "buchi" (come in questo caso) che stanno ad indicare che alcune tonalità di colore non sono presenti nella nostra foto. È come se questi colori fossero "coperti da una patina di polvere".

Continua la lettura
56

Per eliminare il velo di polvere bisogna agire sui livelli della fotografia, in modo da distribuire meglio ogni singolo pixel nella scala cromatica.
Dal menù "immagine" apri il pannello per modificare i livelli, oppure usa la scorciatoia ctrl L.
Si aprirà l'istogramma e da qui sarà possibile effettuare le modifiche che desideriamo.
Aggiustiamo spostando i cursori posti appena sotto l'istogramma: facciamo in modo di escludere le zone piatte dell'istogramma (i "buchi" di cui parlavo prima) avvicinando i cursori come nell'esempio qui sotto.
Ecco che in un istante la nostra foto ha acquistato profondità, e un aspetto migliore.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prova ad utilizzare questa tecnica anche con altri soggetti

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come migliorare la ricezione del TomTom

Da quando il TomTom ha fatto comparsa nelle nostre vite, non è più necessario orientarsi mediante le classiche cartine geografiche. Tramite il segnale GPS risulta semplice ed immediato scoprire in che zona della città si è e come arrivare a destinazione...
Elettronica

Digitale terrestre: come migliorare la ricezione dei canali

Ne abbiamo tutti un esemplare a casa: stiamo parlando del decoder per il digitale terrestre. Da quando la televisione ha cambiato le sue frequenze dall'analogico al digitale, abbiamo a disposizione un numero sempre maggiore di canali e programmi televisivi....
Elettronica

Come realizzare foto panoramiche: consigli e tecniche

Capita molto frequentemente di voler scattare una fotografia ad un paesaggio mozzafiato, ad un'opera d'arte o ad una scena che ha catturato la nostra attenzione, oppure semplicemente di voler immortalare un ricordo, in modo da preservarlo e poterlo rivivere...
Elettronica

Come sintonizzare i canali del digitale terrestre

Tutti all'inizio abbiamo avuto difficoltà col passaggio dall'analogico al digitale. Ma adesso ne sappiamo abbastanza da poter affrontare tutti i problemi legati a questa transizione. Capita, a volte, che tutto a un tratto non si riesca più a vedere...
Elettronica

Come eseguire la solarizzazione nella fotografia

La solarizzazione si può ottenere producendo un' immagine semi negativa su una carta di stampa. Per effetto di una reazione chimica dell'argento che si trova sulla parte sensibile della pellicola, se l'immagine viene esposta più a lungo rispetto al...
Elettronica

Effetto seppia: su quali foto va bene

Il viraggio seppia è un procedimento chimico con il quale era consuetudine trattare le stampe fotografiche fino agli inizi del XX secolo, grazie al quale era possibile arrestare l'ossidazione dell'argento contenuto nella stampa che in questo modo guadagnava...
Elettronica

Campi e piani in fotografia

Non sempre chi ama fotografare è a conoscenza di tutte le tecniche per farlo, ma almeno è importante sapere cosa sono e come gestire campi e piani per la fotografia. In questa guida, che non vuole essere un manuale perfetto, ma comunque un valido aiuto,...
Elettronica

I migliori stereo Hi-Fi per automobili

Sei alla ricerca di uno stereo Hi-Fi per la tua auto? Sei nel posto giusto! Ti elencheremo una serie tra i migliori impianti stereo Hi-Fi per la tua automobile. Iniziamo dicendo che uno stereo Hi-Fi non è altro che un impianto stereo usato per riprodurre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.