Come migrare Wordpress da un dominio a un altro

Tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Se stai spostando WordPress da un server ad un altro, inizia eseguendo il backup della directory, delle immagini, dei plug-in e di altri file sul tuo sito e sul database. Mantieni il tuo nome di dominio e l' URL. Se il database e l'URL rimangono gli stessi, puoi spostarli semplicemente copiando i file e il database. Se il nome del database o l'utente cambia, modifica wp-config.php per avere i valori corretti. Se si desidera eseguire il test, è necessario modificare temporaneamente "siteurl" e "home" nella tabella del database " wp_options " (tramite phpMyAdmin o simile). Ecco dunque come migrare Wordpress da un dominio all'altro.

211

Esportare il database

Modifica il nome di dominio e degli URL. Scarica i tuoi file del sito esistenti. Esporta il tuo database: vai in MySQL ed esporta il database. Sposta i file di backup e il database in una nuova cartella, in un luogo sicuro. Accedi al sito che desideri spostare e vai in Impostazioni> Generale, quindi modifica gli URL. Esporta nuovamente il database. Modifica wp-config.php con il nome del nuovo database MySQL del server, utente e password. Carica i file e importa il database sul nuovo server.

311

Avviare il processo di migrazione

Una volta creato un backup completo del vecchio sito, è ora di avviare il processo di migrazione del dominio. La prima cosa che devi fare è installare e attivare il plugin Duplicator nell'installazione di WordPress sul tuo vecchio sito. Una volta attivato, il plugin aggiungi la voce di menu Duplicator nel tuo amministratore di WordPress. Fai clic sul menu Duplicatore e vedrai una schermata come quella qui sotto. Basta fare clic sul pulsante crea per creare un nuovo pacchetto.

Continua la lettura
411

Eseguire il plug-in

Cliccando sul pulsante "Crea" si avvierà il processo di duplicazione e il plugin ti chiederà di dare un nome. Per l'impostazione predefinita, utilizza il nome del tuo sito web con un prefisso di data, ma puoi dargli qualsiasi nome desideri. Il plug-in inizierà a creare un pacchetto zip del tuo database WordPress e tutti i tuoi file. Questo potrebbe richiedere del tempo a seconda della quantità di contenuti che hai. Una volta completato il processo, verrà visualizzata la schermata dei pacchetti di duplicatori. Scarica sia il pacchetto che i file di installazione sul tuo computer.

511

Aprire il programma FTP

Successivamente, è necessario aprire il programma FTP e connettersi al nuovo sito. Assicurati che la directory root o la directory in cui desideri copiare il tuo sito Web siano completamente vuote. Carica il file installer.php e il file zip del tuo pacchetto nel nuovo sito. Dopo aver caricato i file, avvia semplicemente installer.php in un browser web. Puoi accedervi andando ahttp://www.newsite.com/installer.php.

611

Fornire informazioni del database

Il programma di installazione ti chiederà di fornire informazioni sul database per il nuovo sito e di selezionare la casella per la rimozione della tabella. Assicurati che il database che stai utilizzando sia vuoto e non contenga dati che ti serviranno in seguito.
Leggi la sezione Avvertenze e avvisi e seleziona la casella "Ho letto avvisi e avvisi". Quindi fai clic sul pulsante "Esegui distribuzione". Lo script di installazione del duplicatore estrarrà il pacchetto zip, installa il database dal vecchio sito e installa WordPress con temi e plug-in. Questo processo potrebbe richiedere del tempo a seconda di quanto è grande il tuo sito. Al termine dell'installazione, il plug-in mostrerà la pagina di aggiornamento.

711

Aggiornare l'URL

Nella pagina di aggiornamento, dovrai aggiornare i tuoi URL. Il duplicatore cercherà di indovinare i tuoi vecchi e nuovi URL da solo, ma puoi anche inserire gli URL manualmente e fare clic sul pulsante Aggiorna. Il plug-in sostituirà quindi tutte le istanze del nome dominio oldsite con il nome di dominio newsite.

811

Eseguire i passaggi post-installazione

Una volta completato l'intero processo, il plugin Duplicator ti ricorderà di seguire i passaggi post installazione. Il primo passo è salvare nuovamente i permalink di WordPress. Accedi al tuo amministratore di WordPress del tuo nuovo sito utilizzando lo stesso nome utente e la stessa password che avevi sul vecchio sito. Vai su Impostazioni »Permalink nel tuo amministratore di WordPress del nuovo sito e fai clic sul pulsante Salva.Quindi eliminare i file installer.php, installer-data.sql e installer-log.txt dalla directory principale usando FTP.

911

Aggiungere i reindrizzamenti

Controlla il tuo nuovo sito Web le immagini mancanti, i post e le pagine. Assicurati che tutto funzioni e che tutte le funzionalità siano disponibili. Ora hai spostato con successo WordPress su un nome di dominio diverso, ma il processo non è terminato. Devi ancora aggiungere i reindirizzamenti 301 appropriati e notificare ai motori di ricerca di mantenere tutti i vostri ranking SEO.

1011

Connettere il vecchio sito

L'impostazione di un reindirizzamento permanente 301 è molto importante sia per la SEO che per l'esperienza utente. Questo ti consente di reindirizzare utenti e motori di ricerca sul tuo nuovo sito. In altre parole, ogni volta che qualcuno atterra su uno dei tuoi vecchi post o pagine, verrà automaticamente reindirizzato al tuo nuovo sito. Per impostare un reindirizzamento 301 permanente, è necessario connettersi al vecchio sito tramite FTP e modificare il .htaccessfile. Questo si troverà nella stessa directory della tua cartella. Apri il .htaccessfile e incolla il seguente codice in alto:123#Options +FollowSymLinksRewriteEngine onRewriteRule ^(.*)$ http://www.newsite.COM/$1[R=301,L].

1111

Cambiare l'indirizzo

Accedi al tuo account Strumenti per i Webmaster di Google per inviare un cambio di indirizzo. In pratica fai clic sul tuo sito e guarda il menu a sinistra sotto configurazione. Ciò ti consente di notificare a Google il tuo nuovo sito e il trasferimento. Mentre i reindirizzamenti 301 fanno il lavoro, è sempre bene fare un annuncio pubblico sulla migrazione. Puoi farlo semplicemente scrivendo un post sul tuo nuovo sito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come installare WordPress in un dominio Tophost

L'ottimale qualità del servizio offerto ed i costi contenuti hanno reso "Tophost" uno dei fornitori di hosting maggiormente impiegati nella Penisola italiana. Sfortunatamente, però, il "Pannello di controllo" dello spazio web acquistato non propone...
Internet

Come disattivare il rinnovo del dominio su Wordpress

Molte volte le nostre attività offrono la possibilità di essere riportate e condivise su piattaforme virtuali che ne espandono a dismisura la portata consentendoci maggior visibilità. Wordpress rappresenta un esempio tipico di questo sistema, la sua...
Internet

I 5 migliori plugin per la messa in manutenzione di Wordpress

In questa guida vedremo i cinque migliori plugin per la messa in manutenzione di Wordpress, un noto host che permette la pubblicazione di blog personali. Wordpress può essere gratuito, ed in tal caso il dominio sarà "wordpress" oppure, a pagamento,...
Internet

Come trasferire un dominio su Aruba

Il "dominio" è unico ed inequivocabile. È una sigla alfanumerica di un URL e ne stabilisce l'identità. Per esempio, il dominio www. Miosito. It si costituisce da "www." il protocollo per raggiungere il sito; "miosito" ovvero il nome e ". It" l'estensione....
Internet

Acquistare un dominio di primo livello: i servizi migliori

In questa guida vi spiegherò come acquistare un dominio di primo livello. In particolare come scegliere i servizi e le modalità più efficaci per avere il miglior dominio per le tue esigenze. Se siete dei neo-blogger approdati da poco sul web, ecco...
Internet

Come ottenere un dominio di 2° Livello GRATIS

Oggi giorno le sorti di un’attività commerciale o artistica non possono prescindere da una vetrina virtuale come quella offerta da un sito di buona qualità. Certo la creazione e la manutenzione di un portale web può avere dei costi che non tutti,...
Internet

Come creare un sito web su Wordpress

Un sito web con una grafica accattivante e dei contenuti scritti bene è sicuramente un ottimo biglietto da visita. Che sia un semplice blog personale, oppure un sito web aziendale, l'importante è che la struttura del sito sia fatta in un certo modo....
Internet

Come scegliere l'estensione del dominio

Per molte persone quando si tratta di scegliere l'estensione del dominio del loro sito web, sorgono non pochi problemi poiché oltre a quelle popolari del tipo ".it " e ".com " ce ne sono anche tante altre nuove di zecca. Per questo motivo l'operazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.