Come misurare l'impedenza di un cavo coassiale

Tramite: O2O 30/11/2018
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Il funzionamento e la trasmissione degli apparecchi TV e del suono avviene mediante un cavo coassiale. Il cavo viene collegato al dispositivo e alla presa antenna. Il cavo coassiale rappresenta un conduttore di trasmissione destinato al trasporto di segnali per le telecomunicazioni o altro. Questo è costituito da due conduttori metallici, ovvero di rame. Il nucleo del cavo contiene i fili di rame, che vengono avvolti da un isolante detto dielettrico. Attorno a questo viene inserita una maglia di rame intrecciata. Tutto il cavo è rivestito da una guaina di plastica. Il segnale del cavo coassiale giunge attraverso un campo elettromagnetico tra la maglia e l'anima del cavo. Questo effetto genera delle onde che producono l'ampiezza, la lunghezza e la frequenza. Esistono differenti tipi tipi di cavi coassiali e ognuno di essi viene creato in base alla frequenza del segnale da trasportare, dalla potenza e dalla impedenza. Quest'ultima è costituita da due tipi di valore 50 e 75 ohm. La prima viene utilizzata per la trasmissione digitale. Mentre quella con il valore di settantacinque ohm serve per il segnale video analogico e connessioni internet. Ovviamente l'impedenza di un cavo coassiale va misurata secondo all'apparecchio da collegare. Nella seguente guida spiego come misurare l'impedenza di un cavo coassiale.

27

Occorrente

  • Cavo coassiale
37

Misurare con il valore di cinquanta ohm

Il primo caso è quello di misurare l'impedenza di un cavo coassiale con il valore di cinquanta ohm. Questa misurazione deve avvenire per gli apparecchi TV con segnale digitale. Inoltre il cavo per funzionare bene deve avere la stessa impedenza dell'antenna collegata al dispositivo. Inoltre è necessario ricordare che l'impedenza del cavo dipende dal rapporto tra il diametro interno del conduttore e il diametro dell schermatura. Quest'ultima dispone di due valori principali. Il cavo coassiale collegato a una TV ad esempio, ha una sua induttanza ed una capacità proporzionale alla lunghezza del cavo da trattare. La formula che si usa per misurare l'impedenza è Z= sqrt L/C. Per analizzarla occorre sviluppare il rapporto. Quindi essendo il rapporto L/C costante, l'impedenza del cavo non varia in base alla lunghezza.

47

Misurare con due induttanzimetri

Spesso può capitare che bisogna misurare l'impedenza del cavo coassiale con due induttanzimetri. Questo strumento serve a misurare i valori dell'impedenza di un cavo. Per misurarla perfettamente è sufficiente misurare la parte centrale del cavo e la garza. In questo modo si otterranno dei risultati identici. Oppure metterli in parallelo o in serie, chiudendoli da un solo lato. Se poi non riesce, si può provare a collegare la calza di un lato con la parte centrale del lato opposto.

Continua la lettura
57

Misurare con altri metodi

Infine si può misurare l'impedenza di un cavo coassiale con altri metodi. La misura del cavo dipende sempre dalla frequenza e in alcuni casi può essere misurata adoperando frequenze dell'ordine di centinaia di MHz e oltre. Questo metodo si può usare se si deve analizzare tramite segnali sinusoidali. Oppure può si può misurare con impulsi con risetime inferiore al nanosecondo. Ovviamente questo va fatto quando si utilizza un riflettometro.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come costruire un cavo Jack audio

Una guida semplice e pratica per imparare a come costruire cavo jack audio per il collegamento di chitarre, bassi, tastiere, batterie elettroniche e sequencer. Un ottimo metodo per risparmiare denaro, mantenendo una buona qualità sonora e una completa...
Elettronica

Come fare una prolunga per il cavo del modem

In telecomunicazioni ed elettronica, con il termine modem si indica un dispositivo di ricetrasmissione che ha funzionalità logiche di modulazione/demodulazione (analogica o numerica) in trasmissioni analogiche e digitali. Nell'accezione più comune,...
Elettronica

Come riparare un cavo di alimentazione

Generalmente la parte di un cavo che più subisce le torsioni, è quella tra la fine del filo e l'inizio del jack ossia il punto che entra nell'utensile. Il cavo all'interno è composto di due fili di cui uno positivo e l'altro negativo, per cui il problema...
Elettronica

Come collegare un cavo antenna alla TV

Il cavo antenna è un elemento indispensabile perché è il mezzo che permette al segnale di arrivare fino al nostro televisore Bisogna collegare tale cavo nel modo più adeguato affinché il segnale sia trasmesso al meglio e non perda di potenza. Inizialmente...
Elettronica

Come tagliare e saldare un cavo HDMI

L'HDMI, acronimo di High Definition Multimedia Interface, è uno standard di connessione video che si sta diffondendo sempre di più. Viene utilizzato principalmente per la trasmissione di prodotti multimediali ad alta definizione, quindi FullHD, 2K e...
Elettronica

Come prolungare un cavo satellitare

Se in casa avete un impianto satellitare e per una serie di motivi intendete spostare la parabola da un luogo all'altro del terrazzo o dal balcone della camera da letto a quello del salotto, è necessario procurarvi un cavo più lungo nel caso quello...
Elettronica

Come crimpare un cavo categoria 5

Sulla guaina di ogni cavo sono riportate delle scritte, spesso ignorate dai più: CAT5, CAT 5e, CAT 6A, etc. La sigla di riferimento dei cavi ethernet è molto importante per definire l'utilizzo e il risultato che si vuole ottenere. È dunque necessario...
Elettronica

Come sostituire una presa TV

Molto spesso, capita che in casa ci sia la necessità di un intervento di maestranza. A volte, accade che siano sciocchezze oppure operazioni più complesse. Nel corso di questa breve guida, vi verrà mostrato qualcosa di estremamente utile che farà...