Come montare i video al contrario

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'era che stiamo vivendo è sicuramente basata sulla tecnologia, basti pensare che non soltanto le ultima generazioni ma anche quelle di età più avanzata, utilizzano prodotti tecnologici anche per le più banali azioni quotidiane. Sicuramente, l'avvento della delle nuove scoperte in campo informatico, ha migliorato di notevolmente la nostra vita, dandoci la possibilità di sfruttare al meglio e in minor tempo le nostre capacità. Programmi e software di ultima produzione molto sofisticati e veloci, ci consentono di realizzare cose straordinarie. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo in particolare come montare i video al contrario.

26

Scaricare un programma specifico

Il modo più semplice e alla portata di tutti di montare un video al contrario è quella di utilizzare dei specifici programmi che sono facilmente scaricabili gratuitamente, pronti per essere istallati sul proprio computer o di acquistarne alcuni presenti sul web. Questa procedura è la più consigliata specialmente per chi ha poca dimestichezza con il pc e rischierebbe di perdersi in procedure molto più lunghe e complicate, infatti è di semplice applicazione, basterà seguire ogni singolo passo in maniera minuziosa per avere il risultato desiderato in poco tempo.

36

Utilizzare Video Reverse

Una tra le applicazioni disponibili per montare i vedevo alla rovescia, possiamo citare la Video Reverse che è disponibile su App Store al costo di 1,79 euro. Tale applicazione si può istallare sua su iPad che su iPhone. Al primo avvio, bisogna dare il consenso per l'accesso al rullino foto per consentire all'applicazione di caricare il video ed elaborarlo. Inoltre, si può riprendere il video direttamente con l'applicazione. Tra i programmi gratuiti, che consentono lo stesso tipo di operazione, possiamo citare Movie Maker, videospin e infine (non in termini di importanza) lightworks che un ottimo programma facile da scaricare e che consente di apportare numerose modifiche ai nostri video.

Continua la lettura
46

Avvalersi di Backwards Cam

Un'altra applicazione molto interessante da tenere in considerazione per svolgere questo tipo di funzione è Backwards Cam che offre una vasta scelta sulle funzionalità tra cui quella di rallentare ed accelerare alcune scelte riprese dal vostro video. Come avete potuto capire, montare un video al contrario, oggi è una operazione molto semplice da attuare, basta scegliere tra le applicazioni descritte o tante altre ancora disponibili in web e seguire la procedura passo dopo passo. Il gioco è fatto!

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

I migliori programmi Opensource per montare video

L'editing video può essere una passione o qualcosa di più, un lavoro ad esempio. Tuttavia le risorse a pagamento che consentono di montare filmati sono piuttosto costose. Ma niente paura! Esistono dei software che consentono di svolgere le stesse operazioni...
Software

Come tagliare e montare video

La facilità di acquisizione di video anche in alta definizione tramite le moderne tecnologie ha spinto sempre più persone a dover far uso di programmi abbastanza potenti per poter editare alla perfezione i video. Se realizzare dei video professionali...
Software

Come montare un video con Imovie 09

Uno dei software molto funzionali dedicati ai Macintosh (computer Apple) si chiama "iMovie 09". Questa applicazione serve per montare dei video e caricarli dove si preferisce. Gli effetti presenti all'interno di questo programma informatico sono tanti...
Software

Come montare un video per il matrimonio con Premiere

Il matrimonio è il giorno più importante della vita. Per una coppia simboleggia l'amore che si prometteranno per sempre, con le sue difficoltà e gioie che l'accompagnano. Immortalare questo momento non solo può essere un gradito ricordo per gli sposi,...
Software

Come convertire file video con AVS Video Converter

AVS Video Converter è un software capace di convertire i file video in pochi e semplici passaggi. Talvolta capita di avere la necessità di passare da un formato video ad un altro. Questo permette ai nostri dispositivi di leggere senza problemi il file....
Software

Come fare un montaggio video

L’attività di video editing o montaggio video è forse uno degli hobby più interessante che si possano esercitare anche solo con un po’ di creatività e qualche click. Al di là degli scopi prettamente lucrativi che stanno dietro il montaggio di...
Software

Come fare un video con Kizoa

Sei un appassionato di videomaking, ma non sai con quale programma iniziare e sei ancora alle prime armi? Bene, ti trovi nel posto giusto al momento giusto. Proprio così, perché in questo articolo ti spiegherò in tre semplici passi come fare un video...
Software

Come tagliare un video con Pinnacle Studio 14

Riuscire ad immortalare dei piccoli frammenti di momenti indimenticabili tramite l'uso della foto, oggi sembra una innovazione superata. Seppur infatti, le tecniche di fotografia sono sempre più perfezionate, la possibilità di girare dei video ed inviarli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.