Come montare un'antenna TV

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

L'antenna è un'apparecchiatura indispensabile per poter guardare la TV, per questo motivo basta alzare lo sguardo in cima ad un palazzo per vederne installate a decine. Tuttavia, gli edifici di nuova costruzione potrebbero esserne sprovvisti, per cui occorrerebbe richiedere l'intervento di un antennista per farne installare una. Oppure, in alternativa, è possibile anche provvedere al montaggio in maniera autonoma, risparmiando così sulle spese di manodopera; si tratta, infatti, di un'operazione piuttosto semplice: è sufficiente avere a disposizione alcuni strumenti di base e seguire le indicazioni riportate di seguito. Vediamo allora come montare un'antenna TV.

24

Innanzitutto recatevi in un negozio di elettronica e antennistica, dove potrete trovare kit per antenne da esterni fornite di tutti gli strumenti necessari per l'installazione e le istruzioni di montaggio. Scegliete l'ubicazione dell'antenna: potete montarla sul tetto come sul terrazzo o balcone, a patto che non ci siano barriere architettoniche in direzione della trasmittente. Se avete una ringhiera costituita di barre verticali l'operazione risulterà semplice: bloccate il palo che sosterrà tutto l'impianto con delle fascette e fissatelo con i bulloni e le staffe.

34

Seguendo le istruzioni che accompagnano il kit, assemblate l'antenna in cima al palo servendovi dei morsetti in dotazione. Per collegare il cavo, incidete la prima guaina esterna per una lunghezza di almeno 3 cm e ripiegatela indietro; procedete adesso scoprendo il conduttore centrale per circa 1 cm, incidendo la seconda guaina di protezione e denudando il filo di rame che costituisce il cuore del cavo stesso. Uno dei punti consigliati per praticare il foro è l'angolo superiore di un infisso. Fatto questo, collegate il cavo alla TV o al decoder. Fatto ciò recatevi nuovamente sul terrazzo per orientare il ricevitore e controllate la potenza e la qualità del segnale.

Continua la lettura
44

Infine il consiglio ulteriore è di facilitare il lavoro e portare con voi un piccolo televisore portatile, anche se di tipo bianco e nero, in modo che l'orientamento verso il ripetitore televisivo della vostra zona potete farlo in tempo reale ed ottimizzare il risulto al massimo soprattutto ai fini della qualità del segnale, eliminando quindi la fastidiosa doppia immagine oppure il caratteristico formicolio, in genere dettato da interferenze o proprio dall'errato orientamento dell'antenna verso il ripetitore di zona.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come orientare l'antenna tv del digitale terrestre

A ciascuno, almeno una volta, capita di installare una nuova antenna televisiva. E subito dopo, il primo controllo consiste nella verifica della corretta visione dei canali del digitale terrestre. Sicuramente, l'intervento di un esperto elettricista risolverà...
Elettronica

Come collegare il decoder alla TV

Il decoder generalmente è un dispositivo per consentire di vedere alcuni canali che normalmente solo con il televisore non sono disponibili. In commercio è possibile trovare decoder digitali satellitari e terrestri. Tuttavia viene collegato alla TV...
Elettronica

Come migliorare la ricezione del TomTom

Da quando il TomTom ha fatto comparsa nelle nostre vite, non è più necessario orientarsi mediante le classiche cartine geografiche. Tramite il segnale GPS risulta semplice ed immediato scoprire in che zona della città si è e come arrivare a destinazione...
Internet

Come avere una buona ricezione della tv digitale terrestre con un'antenna da interno

L'avvento delle nuove teconologie ha portato alla creazione di nuovi televisori ed apparecchi video connessi direttamente i indiretamente con i satelliti per la ricezioe dei canali. Purtroppo però la copertura di questa satelliti non è totale e in certi...
Elettronica

Come prolungare l'antenna TV

Quando si installa un televisore in una casa nuova, o semplicemente quando si cambia la disposizione dei mobili, può capitare a tutti di essere nella situazione in cui la presa a muro dell'antenna è troppo lontana rispetto a dov'è la tv, e trovargli...
Elettronica

Digitale terrestre: come migliorare la ricezione dei canali

Ne abbiamo tutti un esemplare a casa: stiamo parlando del decoder per il digitale terrestre. Da quando la televisione ha cambiato le sue frequenze dall'analogico al digitale, abbiamo a disposizione un numero sempre maggiore di canali e programmi televisivi....
Elettronica

Come aggiustare cavo antenna TV

A volte mentre si sta guardando la televisione si hanno problemi con l'antenna. Infatti, lo schermo della TV si vede a tratti; la prima cosa che si pensa è che dipende dal televisore e si danno degli "schiaffi" su di esso. In realtà in moltissimi casi...
Elettronica

Come posizionare i ripetitori di segnale

I ripetitori di segnale sono, ormai, presenti in quasi tutte le abitazioni, ed hanno la funzione di rafforzare le reti wireless. In definitiva, per garantire una maggiore velocità di connessione, risultano essere assolutamente indispensabili e consentono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.