Come nascondere i documenti recenti sul nostro pc

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La cartella "Documenti recenti", possiede l'elenco dei dati usati più recentemente, dando la possibilità all'utente di trovare una scorciatoia valida ricercando dei file propri. Tale funzione, comunque, compromette la riservatezza delle attività proprie, soprattutto se non si usa un personal computer esclusivamente privato, perciò solo per voi. Vi parleremo in questo tutorial di come nascondere i dati recenti nel nostro PC, impedendo in futuro, il salvataggio.

27

Occorrente

  • PC
  • Sistema operativo Windows XP, Vista, 7.
37

Infatti sarà possibile togliere tale strumento premendo il tasto "Start" dal menù, oppure, alternativamente, dovrete cancellare la lista dei dati all'occorrenza. Col sistema operativo Windows XP, si deve fare la procedura seguente: premete sul tasto destro del mouse, cioè su "Start", ora scegliete il tasto dove è indicato "Proprietà", poi dovrete selezionare la scheda "Menu di avvio". A questo punto, dovrete fare clic su "Personalizza".

47

Andrete così ad accedere allo spazio del menù di avvio personalizzato. Ora dovrete selezionare la scheda "Avanzate", e potrete individuare l'area dei "Dati recenti". Per l'eliminazione del contenuto della cartella "Documenti recenti" appunto, occorrerà semplicemente premere sul comando "Cancella elenco". Se preferite, invece, nascondere la funzione definitivamente, dallo Start menù, dovrete deselezionare la casella di controllo, che è chiamata "Elenca i documenti aperti più di recente".

Continua la lettura
57

Una volta terminata l'operazione, dovrete ora procedere dando la confermare dei cambiamenti che avrete appena fatto. Per fare questo, dovrete premere su "OK", ed in seguito dovrete premere "Applica". Se l'operazione è andata bene, quindi a buon fine, nel menù Start non sarà visualizzata la cartella "Documenti recenti". Essa, potrà essere poi in futuro ripristinata, ripetendo i passaggi già accennati, e spuntando nuovamente la casella di controllo chiamata "Elenca i documenti aperti più di recente".

67

Per quanto riguarda il sistema operativo Windows Vista, l'operazione sarà simile. Potrete tranquillamente gestire il salvataggio dei dati recenti seguendo tale procedura: andate in "Pannello di controllo", selezionate la voce "Aspetto e personalizzazione", ed in seguito premete su "Barra delle applicazioni e menù Start". Nella cartella chiamata "Privacy", dovrete invece deselezionare la casella di controllo che è chiamata "Archivia e visualizza un elenco di file aperti di recente". Per ripristinare tutto quanto, dovrete selezionare la suddetta casella, nuovamente.

77

Relativamente al sistema operativo di Windows 7 vediamo come dovrete fare. Tale sistema operativo, non contiene una cartella chiamata "Documenti recenti" nel menù di avvio, come la classica predefinita impostazione. Se per caso fosse stata aggiunta, sarà possibile nasconderla, cancellando i dati archiviati eseguendo il percorso che avete già elaborato per Windows Vista. Dovrete quindi soltanto raggiungere la casella di controllo chiamata "Archivia e visualizza gli elementi aperti di recente nel menu Start e nella barra delle applicazioni".

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come visualizzare solo determinati elementi recenti su Facebook

Ogni giorno che passa gli sviluppatori di Facebook inventano nuovi modi e nuove opzioni per rendere la nostra esperienza sul social più famoso al mondo qualcosa di unico e gradevole, aggiungendo opzioni e funzionalità sempre migliori. Nella pagina principale...
Internet

Come nascondere il proprio indirizzo IP

Quando navighiamo in internet il nostro pc genera automaticamente un indirizzo IP. L'indirizzo IP serve per identificare la nostra connessione in un mare di connessioni. Capite bene che a volte può essere necessario nascondere l'indirizzo IP per oscurare...
Internet

Come collegare il nostro blog al nostro account twitter in automatico

Un blog occupa gran parte del nostro tempo. Va costantemente aggiornato con novità ed articoli di interesse. Per aumentare il numero di utenze e letture spesso condividiamo i post sui maggiori social network. In rete ne esistono davvero tanti. Pertanto,...
Internet

Come salvare documenti su iCloud

Molti di noi si trovano al giorno d'oggi a contatto con più di un dispositivo elettronico. Quando però abbiamo la necessità di ricercare un singolo dato, viene in nostro soccorso iCloud, quel sistema ideato dalla Apple, che fa in modo che ogni dispositivo...
Internet

Come trasferire i documenti su un Kindle senza cavo usb

In questa breve guida vedrai come trasferire i documenti su Kindle senza cavo USB. L'espediente che permette di avere una visione più simile alla realtà è quello della riflessione della luce ambientale. Ha una durata molto prolungata, dato che consuma...
Internet

Come nascondere la data di nascita su Facebook

La seguente guida spiegherà, in pochi e semplici passi, come nascondere parzialmente o del tutto la data di nascita su Facebook. La guida sarà facile da seguire e molto dettagliata così che tutti possano comprenderla ed arrivare a nascondere la propria...
Internet

Come nascondere una conversazione su Facebook

Se si sente la necessità di nascondere le conversazioni su facebook passate e vi siete chiesti come fare, se il vostro pc viene usato da altre persone, oppure se state usando il computer in presenza di altri e non volete che leggano le vostre conversazioni,...
Internet

Come nascondere il mio indirizzo IP

Si è pensato di proporre una pratica guida, attraverso cui poter imparare come e cosa fare per nascondere il proprio indirizzo ip, senza rischiare di provocare dei danni o problemi, che finirebbero per rendere la connessione inutile ed anche non possibile.Iniziamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.