Come ordinare le icone con fences

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Stanco delle icone disordinate? Anche se è possibile organizzare i collegamenti sul desktop, così come i programmi e le cartelle semplicemente trascinandole e rilasciandole, esiste un modo per fare tutto ciò in modo automatico. La soluzione si chiama Fences, un'applicazione gratuita, intelligente, semplice e utile. Questo programma divide semplicemente le icone in gruppi organizzati, ognuno dei quali è rappresentato da una finestra trasparente; a ciascun gruppo è possibile assegnare un nome e organizzarli a proprio piacimento, modificando le dimensioni proprio come avviene con il ridimensionamento di qualsiasi finestra. Per scaricarlo ed installarlo occorrono soltanto 5 minuti e il suo utilizzo è molto semplice. Vediamo allora come ordinare le icone con Fences.

27

Occorrente

  • Software Fences
37

Per prima cosa è necessario scaricare il software Fences, prodotto dalla Stardock. Premendo sul pulsante download si accede alla relativa pagina da dove è possibile scaricare due versioni del programma a due prezzi diversi. Ovviamente offrono caratteristiche differenti che vengono elencate nella pagina indicata per il download. Tuttavia è disponibile anche una versione di prova, basta cliccare sul pulsante "Try it Free" e verrà scaricato il file per l'installazione.

47

Dopo l'installazione e l'avvio del programma, premendo sul relativo pulsante di sort, vengono creati in automatico 6 "raggruppamenti" sul desktop per le icone presenti. Questa decisione è fatta in base al contenuto delle stesse, ad esempio esisterà quella "Files e Documents", quella "Folders", "Programms" e cosi via.

Continua la lettura
57

Cliccare su un raggruppamento e premere il tasto Ok. Selezionare la voce "Edit Fences" e successivamente "Choose Layout". Da qui si può scegliere la disposizione dei vari raggruppamenti sul desktop. Una volta che l'utente ha eseguito la sua scelta è sufficiente premere "Apply" per attuare le modifiche desiderate e poi su "Done".

67

Il software fornisce la possibilità di impostare delle colorazioni e degli effetti di trasparenza personalizzati, per farlo è sufficiente cliccare su "Customize" ed accedere alla sezione "Background Style". Da qui è possibile scegliere la trasparenza, la luminosità, la saturazione dei colori da assegnare ai vari raggruppamenti. Per completare la procedura di ordinamento con Fences, è opportuno assegnare un nome diverso ad ogni raggruppamento in base al suo contenuto selezionando la voce "Rename fence" e digitando il nome desiderato.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per cancellare un raggruppamento cliccarci col tasto destro e scegliere la voce "Delete fences".
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come ordinare le icone del desktop con un click

Quando si crea o salva un nuovo file è fortissima la tentazione di rimandare, e pensare di organizzare le cartelle in seguito, finirete per dimenticarvene e poi ritrovarvi disperatamente in ricerca di quel file. Inevitabilmente vi ritroverete un giorno...
Windows

Come ordinare una colonna Excel

Excel è l'applicazione del pacchetto Office che viene usata abitualmente per raccogliere dati e per effettuare calcoli. Pochi sanno, tuttavia, che questo programma può essere utilizzato anche per "interrogare" i dati raccolti in un foglio dati o in...
Windows

Come ordinare i numeri con Excel

Excel è un programma straordinario che ci permette un’elevata funzionalità per quel che riguarda la gestione di numeri e relative formule logiche, matematiche. Una delle funzioni base di questo programma di calcolo è quella di ordinare i numeri...
Windows

Come eliminare le icone inutilizzate nell'area di notifica di windows 7

Nell'area di notifica Windows, chiamata anche Traybay, è possibile visualizzare le icone dei vari programmi che sono stati installati. Queste icone non sempre vengono visualizzate, questo perché molte delle quali sono inutilizzate e il sistema operativo...
Windows

Come cancellare le icone dal desktop

Organizzare il proprio desktop al meglio ed averlo ordinato non solo permette di aumentare la propria produttività, ma anche di avere tutto sotto controllo e a portata di mano. Non sempre, tuttavia, è possibile avere un desktop ordinato, specialmente...
Windows

Come Posizionare Le Icone Di Windows 7 A Tuo Piacimento

La traduzione letterale, dalla lingua inglese, della parola desktop è: "piano della scrivania". Ed in verità il desktop funge come tale. Difatti, proprio come una normale scrivania da lavoro, sul desktop si dispongono ordinatamente tutti i documenti...
Windows

Come cambiare le icone di Windows

Se anche voi avete pensato più volte di voler modificare l'aspetto del desktop del vostro personal computer, magari cambiando le icone presenti, ma non sapere come fare, questa guida fa proprio al caso vostro. Nei passi successivi, infatti, ci occuperemo...
Windows

Windows XP: cambiare le icone associate alle cartelle

Basta con la deprimente monotonia delle cartelle di Windows! Per chi almeno una volta ha pensato questa frase, questa è la guida giusta. Windows XP permette di cambiare le icone associate alle cartelle, dunque con dei semplici passaggi andremo a modificarle,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.