Come ordinare le icone del desktop con un click

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Quando si crea o salva un nuovo file è fortissima la tentazione di rimandare, e pensare di organizzare le cartelle in seguito, finirete per dimenticarvene e poi ritrovarvi disperatamente in ricerca di quel file. Inevitabilmente vi ritroverete un giorno con la schermata desktop strapiena di icone, disordinata e confusionaria. Sopratutto se non siete degli esperti, questo caos potrebbe rendere le cose ancora più difficili. Non disperate! Ci sono svariate possibilità per ordinare le icone del desktop con un click, vediamo come fare. Ordinare le icone all'interno di un desktop sul computer è molto semplice soprattutto con un semplice click. In questa guida vediamo come ordinare le icone del desktop con un click. Ovviamente questa procedura è disponibile nella maggior parte dei sistemi operativi e soprattutto in tutti i computer. La procedura potrebbe cambiare soltanto con i computer della casa Apple e quindi con il sistema operativo iOS.

28

Occorrente

  • Programma Shock Desktop (per Windows XP/Vista/7)
  • Un qualsiasi sistema Windows
38

Il testo destro del mouse

La prima possibilità è la più semplice e immediata, forse anche la più conosciuta. Cliccando con il tasto destro del mouse in un qualsiasi punto libero dello schermo, si aprirà un piccolo menù a tendina, il pannello di gestione del desktop. Le prime tre voci del pannello sono quelle che riguardano la disposizione delle icone, vediamole insieme. Ovviamente questa è la soluzione migliore ed anche soprattutto quella più semplice visto che è disponibile in tutti i computer anche in quelli marcati Apple e quindi con sistema operativo iOS.

48

La scelta delle icone

Il primo passo del menu a tendina porta la dicitura visualizza, e vi permette di scegliere la dimensione delle icone dei file (a scelta tra piccole, medie e grandi), ma anche il modo in cui disporle sullo schermo. Scegliendo "disponi icone automaticamente" tutte le icone verranno messe in ordine automaticamente sullo schermo da sinistra verso destra, in base a un criterio selezionabile con il secondo menu a tendina disponibile (vedi passo 3), selezionando anche l'opzione "allinea icone alla griglia" quando vorrete spostare un'icona questa verrà collocata direttamente in asse con le altre, dando un'idea di ordine ed evitando che due icone si sovrappongano. A volte le icone sovrapposte potrebbero creare confusione o nascondere cose importanti. Una volta che si apre il menù a tendina possiamo scegliere sia la grandezza delle icone all'interno del nostro desktop dalla grandezza piccola a quella grande, sia dalle proprie disposizioni. Le disposizioni vanno dall'icona datata più vecchia o più nuova o addirittura per grandezza.

Continua la lettura
58

L'ordinamento

Come abbiamo detto, il secondo menu, "ordina per", vi permetterà di scegliere in che ordine volete che siano disposte le vostre icone sul desktop, ecco quali sono le possibilità:
- Per nome: le icone verranno, in pochi secondi, ordinate in ordine alfabetico e per tipologia (prima le cartelle, poi i file. Pdf, poi le immagini, poi i file word etc.)
- Per dimensione: le icone verranno disposte in base alla dimensione, rimanendo raggruppate per tipologia.
- Per tipo elemento: le icone verranno organizzate automaticamente anche in ordine alfabetico.
- Ultima modifica: le icone verranno ordinate in base all'ultima volta che le avete utilizzate o modificate.
L'ordinamento è molto importante anche perché è l'argomento principale della guida. Ovviamente come abbiamo detto prima l'ordinamento delle icone è dato in base alla data ma anche in base alla tipologia del file o anche in base alla sua grandezza o meglio alla sua dimensione.

68

Il comando "aggiorna"

Il terzo comando disponibile porta la dicitura "aggiorna" e serve, nel caso voi successivamente aggiungiate altri file sullo schermo, a ordinarli secondo i criteri usati l'ultima volta che avete ordinato tutti i vostri file sul desktop. In poche parole, le icone verranno allineate con i file già messi in ordine precedentemente senza dover scegliere e selezionare nuovamente tutti i comandi dal menu. Questo vi risparmierà tempo e terrà il desktop in ordine secondo i vostri criteri preferiti. Ovviamente il comando aggiorna serve per noi quando tendiamo ad inserire nuovi file all'interno del desktop e vogliamo comunque tenerli in ordine e proprio per questo quando inseriamo un tipo di file tramite il tasto aggiorna, automaticamente il file inserito viene messo nel posto giusto.

78

I programmi esterni

Se desiderate disporre le icone in modo più "creativo" o secondo un vostro criterio personale, potete affidarvi a programmi specializzati disponibili gratuitamente su internet, come ad esempio Shock Desktop, un programma gratuito che consente di ordinare le icone del desktop a forma di cuore, di stella, o con forme geometriche anche insolite (esagono, ottagono, ellisse). Vi basterà semplicemente scaricare il programma e seguire le istruzioni, è molto semplice ed intuitivo. I programmi esterni, sono molto utili se vogliamo mettere le icone sparse all'interno del nostro desktop in maniera più creativa. Ovviamente per fare ciò, è essenziale uno scaricamento sul pc di un programma esterno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come cancellare le icone dal desktop

Organizzare il proprio desktop al meglio ed averlo ordinato non solo permette di aumentare la propria produttività, ma anche di avere tutto sotto controllo e a portata di mano. Non sempre, tuttavia, è possibile avere un desktop ordinato, specialmente...
Windows

Come eliminare lo sfondo blu dalle icone desktop

Se si è infastiditi dal colore dello fondo delle icone sul desktop, allora è bene sapere che si può modificarlo o eliminarlo. Il più delle volte, dopo aver cambiato il tema o lo sfondo del desktop, i colori delle icone o quant'altro che sia legato...
Windows

Come deselezionare le icone sul Desktop

Nel caso in cui avete installato il Sistema Operativo Windows XP, potete trovarvi di fronte a delle situazioni che non gradite particolarmente. Ad esempio, una volta acceso il computer, potete aver trovato selezionate tutte quante le icone sul desktop...
Windows

Come eliminare lo sfondo blu dalle icone del desktop

Spesso capita che le icone del desktop appaiano con uno sfondo blu che nessuno ha mai impostato. Questo problema che riguarda Windows XP oltre che essere brutto esteticamente, è anche molto fastidioso alla vista. Niente paura, per ripristinare le icone...
Windows

Come raggruppare icone sul desktop

Il computer è ormai diventato un oggetto di uso comune del quale difficilmente si riesce a fare a meno. Chi utilizza spesso il computer può talvolta ritrovarsi con una moltitudine di programmi e informazioni da dover organizzare. Molte persone tendono...
Windows

Come organizzare le icone sul desktop

Se è importante l'ordine sulla propria scrivania, il proprio ufficio o in generale tra i propri documenti, allora è molto importante anche avere un computer ben organizzato. Infatti spesso si tralascia l'importanza dell'ordine sul desktop, andando a...
Windows

Come salvare e ripristinare la posizione delle icone sul desktop

Al giorno d'oggi oramai la tecnologia rappresenta un elemento importantissimo nelle nostre vite. Tutti noi infatti non possiamo fare a meno di utilizzare almeno una volta al giorno uno smartphone oppure un computer. Quest'ultimo è senza dubbio anche...
Windows

Come avere le icone trasparenti sul desktop su Windows XP

Spesso può capitare, soprattutto su Windows XP, che le icone perdano il loro effetto trasparenza e presentino un'inguardabile cornice violacea o di colore blu, che rovina e non poco la visualizzazione del desktop. Questa guida serve per capire com'è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.