Come ordinare una colonna Excel

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Excel è l'applicazione del pacchetto Office che viene usata abitualmente per raccogliere dati e per effettuare calcoli. Pochi sanno, tuttavia, che questo programma può essere utilizzato anche per "interrogare" i dati raccolti in un foglio dati o in un'intera cartella, in modo da ottenere delle risposte o delle valutazioni che consentano di prendere delle decisioni più mirate. Per fare ciò può essere utile capire come ordinare una colonna Excel.

26

Tipi di ordinamento

Innanzitutto va detto che l'ordinamento può essere fatto sia per i numeri o le date che per gli elementi prettamente testuali. L'ordinamento, inoltre, può essere fatto in senso crescente o decrescente. Nel caso dei numeri si andrà, quindi, dal più grande al più piccolo e viceversa, nel caso delle date si scorrerà dalla più recente alla più antica e viceversa e, infine, nel caso dei testi si procederà da quello con la lettera successiva a quello con la lettera precedente e viceversa.
Alla voce "Colonna" indicheremo la colonna da ordinare, alla voce "Ordina in base a" potremo precisare se ordinare la colonna in base ai valori che contiene o se farlo in base ai colori delle celle o dei caratteri e in base alle icone associate ai valori. Sarà anche possibile precisare un criterio aggiuntivo di ordinamento che scatterà una volta messo in pratica il primo in modo da ottenere dei sottoinsiemi di dati ulteriormente ordinati.

36

Ordinamento di una colonna

Facciamo degli esempi basandoci su Excel 2010. Andiamo all'applicativo Excel dal pulsante Start e clicchiamoci sopra: si aprirà una cartella di lavoro con i suoi classici tre fogli. Scriviamo in A1 una cifra qualsiasi, ad esempio 1. In A2 procediamo col 2 e in A3 includiamo il 3 e cosi via sino ad a A10 in cui inseriremo un 10. Selezioniamo l'intera colonna o una cella sola della medesima e andiamo nella scheda "Home" e, alla voce "Modifica", scegliamo "Ordina e Filtra": troveremo diverse opzioni come "Ordina dal più grande al più piccolo", "Ordina dal più piccolo al più grande" e "Ordinamento personalizzato". Le prime due scelte sono piuttosto chiare e, quindi, soffermiamoci sulla terza: scegliendola troveremo una maschera in cui potremo precisare alcuni valori.

Continua la lettura
46

Ordinamento di colonne correlate

Per concludere precisiamo una circostanza: raramente una colonna di dati sarà isolata e spesso accanto a essa ve ne sarà un'altra correlata. Per esempio vi potrà essere la colona dei prodotti con l'indicazione dei loro nomi e la colonna recante i loro prezzzi a fianco. In tale frangente, quando andremo a eseguire l'ordinamento della colonna recante i nomi dei prodotti, Excel andrà a ordinare nel contempo anche la colonna dei prezzi; in caso contrario, ordinando solo la prima, si dissocerebbe il nome del prodotto dal suo prezzo e, pertanto, si può ben dire che, nel caso di più colonne contenenti dati aggregati, si proceda a ordinare delle vere e proprie righe di dati.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come ordinare i numeri con Excel

Excel è un programma straordinario che ci permette un’elevata funzionalità per quel che riguarda la gestione di numeri e relative formule logiche, matematiche. Una delle funzioni base di questo programma di calcolo è quella di ordinare i numeri...
Windows

Come mantenere in ordine la collezione di film

Amanti e collezionisti del cinema? Oggi i modi di guardare i film sono molti di più rispetto al passato. Il cinema ed il classico noleggio video non bastano. Dai canali a pagamento dedicati, allo streaming, le possibilità sono pressoché infinite. Anche...
Windows

Come creare un database con Excel

Per chi non conoscesse Excel, ricordiamo che è un programma che, pur non essendo proprio sullo stesso piano per la costruzione di database (riguardo alla potenza), tende ad assumere una posizione degna di nota per la sua facilità di utilizzo, aspetto...
Windows

Come ottenere un ordine crescente o decrescente con Excel

Quando si utilizzano fogli di calcolo e gestione dati, come openoffice calc o Office Excel, ci si può imbattere nella necessità di aver bisogno che i dati inserti siano in un determinato ordine. Di seguito andremo a sviscerare in brevi semplici passi...
Windows

Come creare un modello Excel per archiviare libri

Quante volte vi sarà capitato di sistemare i libri e ogni volta vi siete ripromessi di archiviarli in maniera corretta. Ma non sapete come procedere nell'archiviazione dei libri. In realtà, mettere ordine ai vostri libri è molto semplice e vi basterà...
Windows

Come rinominare, colorare ed ordinare le etichette dei fogli di lavoro in Excel

Lavorando su Microsoft Excel spesso ci capita di utilizzare più di un foglio di lavoro, e volerli rinominare, colorare e ordinare le etichette per una lettura del file più comoda e rapida. Questa organizzazione è ottima per avere sempre tutto in ordine...
Software

Come ordinare in ordine alfabetico su Word

Uno dei lavori più fastidiosi da fare è di ordinare in ordine alfabetico un elenco di parole, anche se questa operazione può essere effettuata manualmente. Tuttavia grazie a Microsoft Word che ci viene in aiuto con un sistema che può velocemente ordinare...
Windows

Come mettere in ordine alfabetico un elenco in excell

Capita spesso di utilizzare Microsoft Excell per creare un elenco di nominativi da cui poi estrapolare una tabella che sarà possibile inviare in stampa o condividere per email. A volte, ai cognomi ed ai nomi, può far seguito il profilo professionale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.