Come ottenere lo Spid

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La nuova tecnologia ci porta in altre dimensioni, per eliminare i documenti cartacei e quindi ci dobbiamo adeguare, vediamo come ottenere lo spid: Forse tutti non sanno cos'è lo:"Spid" si tratta di un'identità digitale, chiamate comunemente "Pin Unico" in questo modo possiamo accedere ai servizi di aziende private inserendo delle credenziali (nome utente e password) che ci verrà assegnata dalle Poste Italiane e Infocert., possiamo anche richiedere un accesso di password con scadenza breve, che ci verrà inviate in tempo reale via email o sms.

25

Per accedere allo SPID sono previsti tre modelli di accesso, la loro differenza dipende dai livelli di sicurezza che ci vengono offerti. Per primo troviamo la fase di autenticazione della user-password, la seconda è quella di aggiungere una one-time password, oppure aggiungere un supporto come la smart card o meglio dire la Sim del nostro cellulare. Sembra tutto molto più complicato, ma una volta messo in atto tutto diventerà più semplice.

35

Vediamo come ottenere il Pin unico dai providerm, ci vengono proposte diverse opzioni. Possiamo fare l'identificazione tramite la Carta Nazionale dei Servizi (la nostra tessera sanitaria), la firma digitale oppure la carta di identità elettronica. Queste alternative ci vengono date dal sito stesso che ci permette di ottenere un "Timle" o direttamente dal sito di Poste Italiane. Se ci presentiamo direttamente allo sportello dei suddetti uffici sarà sufficiente presentare il comune documento d'identità. Questa possibilità è per ora attivata solo da Poste Italiane o dai siti ufficilali Infocert, per ora è disponibile solo in alcune città, (Roma, Milano, Padova) Per la fine dell' anno è prevista l'attivazione anche da TIM.

Continua la lettura
45

In futuro ci sarà consentito di avere l'identità al proprio domicilio, per questo pagheremo un piccolo contributo per usufruire del servizio che ci verrà recapitato al nostro domicilio tramite il postino, (Poste Italiane) Per i clienti di Poste Italiane ci sarà la possibilità di identificazione, per chi è in possesso del Banco Posta, Postepay o il Libretto Smart (App PosteId). Un'altra alternativa è tramite la webcam che ci offre il sito Infocert pagando un costo di 15 euro. Questo servizio è in forma gratuita per i primi due anni, solo in alcuni casi come il riconoscimento via webcam offerto da infocert, o il recapito dal postino. Per quanto riguarda la somma da pagare passati i due anni non è stato ancora stabilito.

55

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.