Come ottimizzare il sistema operativo con disl cleaner 1.6

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Chi usa regolarmente Windows sa bene che deve essere regolarmente ripulito da qualsiasi genere di dati inutili, come i file temporanei, i cookie ed i contenuti della cache del browser. Nei sistemi operativi di casa Microsoft, la presenza di file obsoleti, duplicati o temporanei contribuisce, infatti, a rallentare le prestazioni del computer. Per questa ragione è fondamentale pianificare regolarmente un'accurata operazione di pulizia, in modo da snellire il sistema e velocizzare il dispositivo. Questo genere di lavoro può essere eseguito manualmente, ma necessita di un po' di tempo e di pazienza, dal momento che devono essere ricercate e reperite tutte quante le directory dove vengono annidati i dati che devono essere eliminati. L'alternativa consiste nell'affidarsi ad un ottimo programma FLOSS (ossia, Free Libre Open Source Software), completamente gratuito ed abbastanza leggero. Uno di questi è sicuramente Disk Cleaner (detto erroneamente disl). Dalla versione 1.6 per Windows 98 e per 2000, successivamente è arrivato alla 1.8.1795, compatibile con Xp, Vista e 7. Tramite questo semplice programma applicativo, sarà possibile ottimizzare il proprio sistema operativo di Microsoft, senza troppa difficoltà ed in pochissimo tempo. In questa guida andremo a vedere come migliorare le prestazioni del proprio computer, utilizzando disl Cleaner 1.6.

26

Occorrente

  • Computer
  • Connessione ad Internet
  • Qualsiasi versione di Windows
36

Dal sito internet ufficiale del'applicazione, http://www.diskcleaner.nl/, si deve scaricate il programma (che occupa circa 843 KB di spazio), per poi installarlo sul proprio computer, accettando i termini della licenza GPL. Al termine dell'installazione, si aprirà l'interfaccia con una lista dei file da rimuovere. L'applicativo, a questo punto, avrà già individuato tutto quello che deve essere eliminato. Premendo il pulsante "Preferenze" sarà possibile modificare alcune opzioni globali e dettagliate riguardanti i file temporanei, la cache e l'avvio automatico dell'applicazione. Se non si hanno delle esigenze particolari, è buona regola mantenere le impostazioni di default.

46

Nella schermata principale di Disk Cleaner, è necessario mettere il segno di spunta a tutte quelle diciture presenti in elenco, le quali si desiderano rimuovere. A seguire, occorre premere il tasto "Pulisci". Nel caso in cui si avessero dei dubbi o non si è sicuri di cosa in realtà rappresentino, è consigliato non selezionarli. Tuttavia, possiamo affermare che non esistono né rischi, né danni, dal momento che non si trattano di file fondamentali per il corretto funzionamento di Windows. La durata dell'operazione varia a seconda della quantità dei file da rimuovere, ma rispetto ad altri programmi è decisamente minore.

Continua la lettura
56

Al termine della pulizia, il programma mostrerà una finestra contenente i risultati delle operazioni. Si può notare che alcuni file, sicuramente, saranno ancora presenti, ma sarà sufficiente prendere nota del percorso e del nome del file per controllare di cosa realmente si tratti. È anche possibile salvare il report in un file con estensione. Log, per poi visualizzarlo in un secondo momento tramite un editor di testi, come blocco note o wordpad. In questo file di log, le voci sono molto ben dettagliate. Inoltre, il programma effettua anche un'accurata operazione di pulizia del Registro di Sistema di Windows e, cosa ancora più interessante, riporta la quantità totale di spazio liberato in MB.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come ottimizzare al massimo BitTorrent

BitTorrent è un programma di peer-to-peer leggero e molto apprezzato in rete, che va usato nella giusta maniera. Per ottimizzare Bittorrent e ottenere dei buoni download, occorre impostare correttamente alcuni parametri e modificare alcuni settaggi....
Internet

Come ottimizzare la connessione Wi-Fi

La tecnologia avanza e sempre più utenti decidono di mettere da parte i vecchi ed obsoleti fili di collegamento, accompagnati dal modem e di optare per una tecnologia di connessione più evoluta: il Wi-Fi. Più evoluta certo, ma non per questo senza...
Internet

Come ottimizzare al meglio Wordpress

Al giorno d'oggi il mondo di internet fa ormai parte della vita quotidiana di tantissime persone al mondo. Il web infatti viene utilizzato per effettuare qualsiasi tipo di operazione, sia a scopo lavorativo che per divertimento. Inoltre, grazie anche...
Internet

Come usare il modem Alice in una rete con classe diversa da 192.168.1.xxx

Può capitare di avere una rete LAN con una classe differente rispetto a quella del modem Alice di Telecom, che presenta sempre l'indirizzo 192.168.1.1. Ad esempio, ci si può trovare di fronte ad un indirizzo del tipo 192.168.30. Xxx. Non potendo modificare...
Internet

10 suggerimenti per ottimizzare le campagne Adwords

Google Adwords è uno strumento molto interessante per rendere il proprio sito Web sempre più attraente per un gran numero di potenziali lettori. Negli ultimi anni, il mezzo ha acquisito una maggiore complessità e bisogna conoscere appieno le sue caratteristiche....
Internet

Come scaricare php 5.3.1

PHP è un programma che permette di creare pagine e siti web. Si tratta di un programma che gode di una grandissima popolarità su Internet perché consente ai programmatori e ai webmaster di realizzare pagine web anche molto complesse e dinamiche. PHP...
Internet

10 consigli per ottimizzare un evento su Facebook

Avete creato una pagina per un evento specifico su un social network e ricercate dei modi o delle strategie che vi permettano di valorizzare al meglio la visibilità dell'evento?! Per assecondare la vostra voglia di migliorare l'aspetto del vostro evento,...
Internet

Come ottimizzare un sito web per i cellulari

Da qualche anno a questa parte, si sta sempre più diffondendo l’utilizzo di dispositivi mobile. Che si tratti di semplice e-book reader come Kindle, oppure di uno smartphone, tutti i dispositivi mobili odierni consentono all'utente di effettuare numerose...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.