Come passare il filmino delle vacanze sul PC e masterizzarlo correttamente

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

In questa semplice ed esauriente guida vi spiegheremo i fondamenti dei procedimenti per portare ad effettuare una registrazione su cassetta, che sia miniDV oppure in un altro formato, al proprio PC, e successivamente crearne un DVD da vedere comodamente sulla televisione di casa. Tutto quello di cui si avrà bisogno è un masterizzatore e lettore DVD, una videocamera ed un po' di tempo a disposizione. Il procedimento che andremo a spiegare non è per niente difficile da attuare, ma impegna un po' di tempo libero. Tuttavia il risultato sarà sicuramente di vostro gradimento. Pertanto, se avete l'intenzione di passare il vostro filmino delle vacanze dal nastro e masterizzarlo correttamente in formato digitale, non vi resta altro da fare che seguire i passi di questa guida e vedere come procedere.

28

Occorrente

  • Computer
  • Registrazione da masterizzare
  • Hardware per video editing se la vostra telecamera non è compatibile con la tecnologia USB
  • Windows Movie Maker
  • Nero Vision o un software equivalente
38

Per iniziare, è necessario andare a verificare se la telecamera è compatibile con le porte USB del proprio computer. Nonostante quelle moderne sono tutte quante compatibili con questo standard, ciò può non verificarsi con quelle più obsolete. Naturalmente, si può fare riferimento al manuale della telecamera, nel caso in cui siano presenti dei dubbi. In caso di un apparecchio compatibile, è opportuno installare i drivers della telecamera tramite l'apposito CD/DVD dato in dotazione, oppure provare a reperirli on line tramite una ricerca sui vari motori della rete (ad esempio con Google) o sul sito web del produttore.

48

A questo punto, si può collegare la telecamera con il computer, per poi aprire il programma "Windows Movie Maker". Questo software è possibile trovarlo, cercando dal menù "START". A seguire, occorre selezionare l'opzione "file" dal menù, per poi andare su "Importa da videocamera digitale". Da qui, si dovrà impostare il dispositivo di acquisizione. È possibile, quindi, andare a selezionare le opzioni di acquisizione come ad esempio il frame rate e la risoluzione. Selezionare le opzioni maggiormente di proprio gradimento. Ovviamente, se non si fosse sicuri del risultato, è buona regola provare a cercare alcuni video di esempio tramite internet, oppure direttamente dei parametri consigliati. In alternativa, è possibile eseguire autonomamente delle prove e verifica con le "proprie mani" il risultato finale.

Continua la lettura
58

Successivamente, comparirà il riquadro "REGISTRA", in cui si potrà avviare il procedimento di cattura. Questa schermata è caratterizzata da una finestra per le immagini di preview e dai tasti di "REC" (per avviare) e di "STOP" registrazione. Selezionare la qualità del video dal menù a tendina "Impostazione", per poi premere subito sul tasto di avvio registrazione e successivamente far partire il video dalla telecamera, cliccando sul relativo tasto "Play" (anche se potrebbe avere un'altra dicitura. Se tutto quanto è stato effettuato in maniera corretta, si dovrebbero riuscire a visualizzare le immagini nella finestra di preview.

68

Dopo aver terminato la fase di registrazione, è necessario cliccare su "interrompi acquisizione". Successivamente il vostro compito sarà quello di dividere in "clip" il filmato, per poi andare ad editarlo nella time line del programma. Dopo avere effettuato tutte le correzioni necessarie, è necessario creare un file in formato "wmv" che successivamente sarà masterizzato. Per eseguire questo tipo di operazione si deve cliccare su "file", ed a seguire su "Salva filmato". A questo punto si può stabilire la destinazione del file, ed attendere che si completi l'operazione di codifica. Va precisato che questa operazione potrebbe richiedere diverso tempo, in particolare se vengono eseguite altre operazioni sul computer o se sono aperte altre applicazioni.

78

Una volta portata a termine la fase di codifica, si avrà ottenuto un file con estensione "wmv". Occorre aprire, quindi, il programma "Nero Vision" o un software analogo, per poi creare un nuovo progetto. Tramite il comodo menù, si deve importare il proprio file video e con esso tutti i files audio che si desiderano. Il passo successivo sarà quello di editare il nuovo file e di impostare i menù per il DVD. Una volta stabilito quale menù si deve andare ad utilizzare e con quali caratteristiche è necessario impostare i parametri di masterizzazione, nella schermata che segue sarà possibile selezionare il masterizzatore da utilizzare, nonché il tipo di supporto su cui effettuare l'operazione di masterizzazione e la velocità da settare per tale processo. Successivamente, si devono confermare tutti quanti i parametri impostati, per poi far partire la codifica e la masterizzazione del nuovo DVD. Al termine di quest'ultimo procedimento, che potrebbe richiedere parecchio tempo, il vostro DVD sarà completo e pronto per l'uso.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' possibile applicare effetti video grazie a Nero Vision, nonché mettere audio al menù. Queste chicche possono rendere più piacevole la visualizzazione del filmato

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come creare un dvd con Nero Startsmart

Nero StartSmart rappresenta il centro di comando, con una struttura chiara, di Nero Suite; le sue funzionalità consentono di accedere rapidamente alle funzioni di utilizzo frequente come quelle di masterizzazione, ripping e copia di qualsiasi tipo di...
Windows

Come proteggere i CD/DVD con Nero

Nero, è uno dei programmi più utilizzati e, tra tutte le funzioni offerte ce n'è una molto importante che serve per proteggere i CD e i DVD, grazie alla tecnologia SecurDisc, garantisce un elevato livello di protezione dei dati. Durante la masterizzazione...
Windows

Come utilizzare Ashampoo Burning Studio Elements

Ashampoo Burning Studio Elements è un ottimo software che permette di realizzare lavori e progetti di masterizzazione in maniera molto semplice, ed attraverso pochi passaggi. L'interfaccia del programma è davvero molto intuitiva, e basterà solo scegliere...
Windows

Come dividere un film in due parti

Capita spesso, quando si scarica un film di grosse dimensioni, che lo si voglia dividere in più parti per poi masterizzarlo nei pratici dischetti. In questo modo lo si può tranquillamente vedere su un comune lettore DVD senza necessariamente accendere...
Windows

Come creare un dvd musicale con Roxio EMC 8

Easy Media Creator è un software realizzato dalla Roxio che permette di creare, modificare, personalizzare e masterizzare video, audio ed anche foto. Con questo programma ci sono varie applicazioni che consentono di fare tutto: dal montaggio e taglio...
Windows

Come aprire i file immagine (iso, nrg, cue/bin e altri)

Un file ISO è un'immagine di un CD / DVD. In grado di utilizzare un programma di masterizzazione come Nero o ImgBurn, per poi masterizzare il file ISO direttamente su un disco. Dopo aver scaricato un file. Iso, ci sono diverse opzioni possibili da poter...
Windows

Come montare i film con nero

Ti sarà certamente capitato di voler montare personalmente un filmato, di volerlo manipolare come meglio vuoi, di poterne tagliare dello spezzoni, ad esempio la pubblicità magari in un film che hai appena registrato dalla tv. Questa guida può essere...
Windows

Come Creare Una Tempesta Con Photoshop

Photoshop è un programma che permette non soltanto di ritoccare una foto, è in grado di personalizzare ogni immagine creando effetti vicini alla realtà e alla nostra immaginazione. È un sistema di grafica bitmap, le immagini sono formate da una matrice...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.