Come personalizzare il riquadro di spostamento in Office Access

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per utilizzare al meglio l'efficienza di un database, l'ideale sarebbe quello di poter spostare senza provocare perdite di dati importanti, alcuni oggetti raggruppandoli, nascondendoli o evidenziandoli in base alle necessità personali. Se le categorie e i gruppi predefiniti non soddisfano le proprie esigenze, si possono creare gruppi personalizzati che potranno essere impiegati come pannello comandi facilmente utilizzabili. In questa guida spiegherò in modo chiaro come personalizzare il riquadro di spostamento in Office Access.

27

Occorrente

  • Office Access 7
37

Per personalizzare il riquadro di spostamento non è molto difficile basta seguire con attenzione ciò che viene illustrato e proposto in questa guida. Per prima cosa occorre sapere che può essere personalizzato utilizzando la finestra di dialogo "Opzioni di spostamento", dove si potrà optare per creare una categoria o un gruppo personalizzato o ancora meglio assegnare oggetti al gruppo attraverso dei collegamenti diretti.

47

Utilizzando il tasto destro del mouse, fare clic una volta dopo averlo posizionato sul menù, che si trova nella parte superiore del riquadro di spostamento, e selezionare Opzioni di spostamento. A questo punto cliccare su una categoria scelta per selezionare e visualizzare così le caselle di controllo disponibili in Gruppi, oppure al contrario le deselezioni per nasconderle.
Per aggiungere o rinominare una categoria personalizzata, fare clic su Aggiungi elemento e digitare un nome o selezionare una categoria personalizzata e in seguito cliccare su Rinomina elemento salvandolo quindi con un nome diverso da prima.

Continua la lettura
57

Se invece si vuole eliminare una categoria basta cliccare su Elimina elemento oppure usare i pulsanti Sposta su o Sposta giù per cambiare l'ordine. Per creare o modificare un gruppo cliccare su Aggiungi gruppo o seleziona un gruppo e fare clic su Rinomina gruppo o Elimina gruppo oppure si potrà utilizzare i pulsanti Sposta su e Sposta giù per cambiare l'ordine. In seguito si potrà selezionare o deselezionare le caselle di controllo se si vorrà modificare le opzioni desiderate.

67

L'impostazione predefinita dell'interfaccia fa apparire le caselle deselezionate quindi per mostrare gli oggetti nascosti e gli oggetti di sistema, basta selezionare questa opzione per visualizzarli come semitrasparenti.
Lo stesso vale a dirsi per la barra di ricerca: l'opzione mostra barra appare da Office Access 2007 ed è deselezionata per impostazione predefinita.
A questo punto basterà cliccare su Singolo clic o Doppio clic per aprire gli oggetti e confermare su ok.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • se si avranno delle difficoltà rivolgersi ad un professionista del settore

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come installare e configurare Microsoft Access

Access è un programma appartenete alla suite di Office che permette all'utente che lo utilizza di creare e gestire database e soprattutto applicazioni utili per la vita aziendale e/o privata. Con il passare degli anni questo software ha avuto sempre...
Windows

Come formattare un foglio dati con Access

Office Access è uno dei più geniali software per l'archiviazione di dati in tabelle, mettendoli in relazione fra di loro, è un il modo più semplice di gestire i database. Access è incluso nel pacchetto Office, insieme a: Excell, Power Point, World....
Windows

Come creare e modificare le query in Access

Access è un potente database relazionale che viene fornito nella suite Professional di Office e permette la creazione di applicazioni attraverso una intuitiva interfaccia per la gestione dei dati e di un modulo RAD per lo sviluppo rapido di applicativi....
Windows

Come importare dati da Excel ad Access

All'interno di questa breve guida spiegheremo come importare i dati da Excel ad Access. Il pacchetto Microsoft Office, infatti, offre nelle sue svariate funzioni la possibilità di intercambiabilità dei dati da un applicativo ad un altro con estrema...
Windows

Come creare un archivio contatti con Microsoft Access

Volete imparare ad usare Access? Allora iniziate con le basi%2026 Seguendo questa guida riuscirete a creare un semplicissimo archivio. Infatti con Access è possibile creare un archivio dei nostri contatti e con l'Autodialer si possono fare telefonate...
Windows

Come Modificare Una Query Di Access

Access è un database creato dalla Microsoft, che permette di raggruppare dati molto diversi tra loro, in maniera tale da poter generare un gestionale che, a sua volta, può essere interrogato per tirar fuori i dati interessati. Va però specificato che...
Windows

Come installare e configurare Microsoft Office 2000

Uno dei pacchetti più usati al mondo è sicuramente Office 2000. Non occorre avere grandi competenze per usufruire di questa servizio. Soprattutto non è necessario rimanere diversi giorni senza PC per permettere al tecnico di installarcelo. Basterà...
Windows

Come Raggruppare I Dati Nei Report Di Access

Con Microsoft Office si possono creare in modo semplice e veloce dei dati da inserire nei report di Access, e che consentono di mettere in evidenza e nel contempo riepilogare i temi presenti in un determinato database. Di conseguenza in base alle proprie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.