Come personalizzare le mappe di Google tramite le API

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Uno dei segreti in termini di marketing virtuale dei giorni nostri è sicuramente essere facilmente individuabili sul territorio da parte di un cliente che visita per la prima volta il nostro sito internet. Può essere infatti inserita sul sito web aziendale una mappa di Google Maps, in modo tale che si possa comprendere dove siamo. Una dritta in più sarebbe inserire, per i nostri clienti aggiungere alla mappa il logo dell’azienda, i parcheggi più vicini, le eventuali stazioni di treni o metropolitane e altre utili informazioni che possano aiutare i propri clienti. Vediamo come da oggi si possono personalizzare le proprie mappe di Google tramite l'applicazione API Google Maps, la quale consente di incorporare le mappe così personalizzate nel proprio sito web. Le API sono delle librerie che fungono da “ponte” tra un’applicazione e le funzioni del sistema Google Maps.

24

Come iniziare il lavoro?

Per comprendere ciò di cui stiamo parlando, dobbiamo innanzitutto comprendere come iniziare ad impostare il lavoro. Le API per Flex e per Flash hanno bisogno come minimo che sia installata la versione numero 9 dell’applicazione per Flash, la 3 per Flex Builder, o l’uso di SDK di Flex. Mentre i primi due programmi sono utilizzabili a pagamento, il terzo è utilizzabile gratuitamente.

34

Richiedere la chiave a Google

Una volta fatto ciò, possiamo davvero utilizzare le API sulle mappe di Google Maps. Innanzitutto bisogna chiedere la cosiddetta “Google Maps API Key”, perché è necessario che il concessionario del servizio (Google) riesca in qualsiasi momento a poterci identificare. Ovviamente, per chi si volesse accingere a utilizzare tale servizio, è opportuno tenere presente che l'utilizzo porta ad usufruire del dominio di chi fornisce le mappe. Qui è possibile richiedere la chiave, dopo aver letto e accettato i termini di utilizzo.

Continua la lettura
44

Completamento procedure

Una volta inviata la richiesta, la chiave viene fornita all'istante e deve essere conservata in quanto sarà utilizzata di continuo durante lo sfruttamento del servizio.
Completata tale azione, possiamo proseguire con le ultime procedure. Bisogna scaricare come prima cosa l'SDK (Software Development Kit). Quindi occorre creare il proprio progetto, sempre riferendosi alle librerie di SDK e alla fine sviluppare l’apposita interfaccia per la personalizzazione.
Così descritta sembra una procedura per esperti informatici, ma in realtà vi basterà osservare la schermata di SDK per comprendere che è facilmente utilizzabile per chi ha un po' di dimestichezza con applicazioni informatiche. Si può comunque consultare i suggerimenti dati dagli sviluppatori di SDK e in pochi semplici click avrete le vostre mappe personalizzate!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come scaricare e stampare le mappe di Google Maps

Quante volte vi è capitato di dover andare da qualche parte in particolare e non si conosce bene il percorso? La soluzione c'è, o attraverso l'utilizzo dei più comuni navigatori satellitari oppure attraverso l'utilizzo di un sistema alternativo come...
Internet

Come scaricare le mappe di Google Maps

Google Maps, offre agli utenti che ne fanno uso, la possibilità di usufruire di un servizio di navigazione con le mappe di interesse locale sul proprio dispositivo, potendo così seguire il proprio percorso senza dover consumare traffico dati. In riferimento...
Internet

Come personalizzare la schermata Nuova Scheda di Google

Sicuramente molti di voi utilizzeranno Google Chrome per la navigazione su Internet. Google Chrome è un browser che punta quasi tutto sulla velocità e sulla semplicità di utilizzo, ma questo non vuol dire che è meno funzionale o personalizzabile di...
Internet

Come personalizzare l'interfaccia di google

Google è un famoso motore di ricerca, il più usato in tutto il mondo. L'interfaccia di Google era personalizzabile attraverso il servizio iGoogle che ad oggi non è più disponibile. Ma possiamo personalizzare la nostra homepage grazie ad alcuni servizi...
Internet

Come creare mappe geografiche personalizzate con Mapmaker

Mapmaker è un servizio offerto da Google che permette agli utenti registrati di modificare e personalizzare le mappe presenti sul sito di GoogleMaps, aggiungendo i nomi dei luoghi o delle strade. Ovviamente ogni modifica proposta viene poi presa in esame...
Internet

Come creare mappe concettuali al PC

Possedere un buon metodo di studio è fondamentale per comprendere bene tutti i concetti principali di una disciplina scolastica o lavorativa. Questo aiuto potrebbe avvenire grazie alla schematizzazione dei principi base del soggetto studiato. Le mappe...
Internet

Come creare una mappa dei tuoi luoghi di interesse con Google Maps

Praticamente da sempre la rappresentazione degli elementi situati in uno spazio, come accade geograficamente, avviene tramite la creazione delle mappe. Esse sono uno strumento utilissimo per individuare con facilità un luogo che ci interessa. Con l'avvento...
Internet

Come creare mappe concettuali online

Le mappe concettuali sono indispensabili per poter organizzare e rappresentare graficamente un progetto, un'idea oppure, per gli studenti, sono utili per collegare i concetti fondamentali di ciò che si studia. Alcuni siti web ci permettono di rappresentare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.