Come posizionare i ripetitori di segnale

Tramite: O2O 08/10/2018
Difficoltà: facile
17

Introduzione

I ripetitori di segnale sono, ormai, presenti in molte abitazioni e in strutture, ed hanno la funzione di rafforzare le reti wireless. Trattandosi di un segnale radio, la presenza di ostacolo, e in alcuni casi le distanze, ne peggiorano molto l'intensità e si finisce per avere una connessione scadente in alcuni punti, anche se i dati di targa sono alti. Se la rete WiFi deve coprire una grossa estensione, l'uso dei ripetitori è pressoché indispensabile, perché non è accettabile l'uso di una rete cablata. Per ottimizzare i risultati è importante riuscire a capire come posizionare questi ripetitori, seguendo alcuni principi semplificati sui ponti radio. In questa semplice guida vi spiegheremo come posizionare i ripetitori di segnale per estendere il WiFi.

27

Occorrente

  • router wireless
37

Perchè mettere il ripetitore

La WiFi non è altro che una packet radio, con portata limitata e meccanismi di sicurezza in trasmissione come un'elevata ridondanza, che rallentano molto le comunicazioni se non c'è buona illuminazione. Le onde elettromagnetiche tendono a propagarsi con fronti sferici, sulla lunga distanza e quindi l'intensità di campo peggiora quando ci si allontana dalla fonte. Il più semplice dei consigli che possiamo darvi è quello di posizionare il ripetitore in una postazione sopraelevata, possibilmente equidistante dai vari utilizzatori. Ogni qualvolta che l'onda elettromagnetica oltrepassa un oggetto come un muro oppure un mobile, la sua intensità diminuisce anche se alcuni oggetti sono più trasparenti di altri, dal punto di vista delle onde radio. Questo discorso è assolutamente valido, e per tale motivazione è preferibile installare il ripetitore in linea di vista, ovvero senza ostacoli tra il trasmettitore ed il ricevitore. Se l'intensità è insufficiente i fenomeni che si manifestano sono sostanzialmente due: una trasmissione che va a scatti a causa dei problemi di ridondanza ed una banda netta ridotta.

47

Come mettere il router

Le onde elettromagnetiche si propagano in maniera ortogonale all'antenna, seguendo un diagramma di irradiazione che a grande distanza dalle antenne assume la forma di sfere concentriche. Per questioni pratiche conviene che l'antenna del ripetitore sia però perpendicolare al piano, perché per le zone di campo vicino la sfera di cui sopra è fortemente deformata. Attenzione però perché nelle strettissime vicinanze del ripetitore ci saranno zone d'ombra in cui il campo è nullo o scarsissimo. Ricordate quindi di tenerlo ad una certa distanza dal vostro PC, anche per questioni di salute. La posizione ideale del router dovrebbe essere lontana da ostacoli massicci come colonne o pareti, e vicina a porte e finestre.

Continua la lettura
57

Usare due Router

Se un solo router wireless non fosse sufficiente a coprire l'intera area di proprio interesse, allora si possono collegare, tramite cavo Ethernet, due router wireless in sequenza. In definitiva, in questa maniera si riescono a distanziare i due router mediante cavo, per poi coprire in modalità wifi una zona maggiormente ampia. Il secondo router può agire come bridge, in modo tale da essere trasparente alla rete e fungere solo da seconda antenna. Anche in questo caso ci possono essere coni d'ombra e zone di collisione, ma si tratta per lo più di punti isolati e che non dovrebbero dare problemi. Il secondo router non fa altro che comportarsi da estensione del primo essendo uno slave. In alcuni casi sarà necessario programmare il router usando la sua interfaccia.

67

Usare un ripetitore

Un altro metodo per incrementare la potenza del segnale irradiato è quello di acquistare un ulteriore ripetitore wireless per la presa di corrente. In pratica, questo deve essere posizionato in un punto dove il segnale, proveniente dal router principale, sia abbastanza potente per fare in modo che venga garantita la propagazione dello stesso. Si tratta di un semplice dispositivo che acquisisce il segnale radio, lo bufferizza, amplifica e ritrasmette in modio tale da incrementarne l'intensità. Sul ripetitore è presente un segnalatore ottico a led che ci guida nella scelta del punto ottimo. Così facendo, viene aumentata anche la velocità di connessione del segnale perché i pacchetti di ridondanza possono essere mandati più velocemente e con meno frequenza a causa dei feedback positivi da parte dei ricevitori. Utilizzando queste piccole accortezze, sarà possibile navigare tranquillamente su internet, utilizzando la rete wireless che è stata potenziata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come trasmettere un segnale audio audio-video in parti diverse della casa

Molto spesso, nella nostra abitazione, ci sono alcuni piccoli lavoretti da eseguire ma in questi casi, preferiamo rivolgerci ad operai esperti in modo che il lavoro possa essere sempre eseguito alla perfezione.Tuttavia la maggior parte delle volte, l'esecuzione...
Elettronica

Come ottimizzare il segnale del digitale terrestre

Ormai già da qualche anno il digitale terrestre ha fatto il suo ingresso dentro ogni abitazione, per via del superamento del segnale analogico nei televisori. Quest'anno hanno approvato una nuova legge che impone la sostituzione degli attuali digitali...
Elettronica

Come bilanciare un segnale audio sbilanciato

La differenza tra un segnale audio bilanciato e sbilanciato in un dispositivo viene spesso trascurata. Un uscita bilanciata può essere progettata, costruita e collegata in molti modi, e ci sono diversi modi in cui i dispositivi bilanciati e sbilanciati...
Elettronica

Come fare se si perde il segnale sky

Sky è uno dei servizi più utilizzati da chi ama il cinema o lo sport, in quanto consente di vedere ogni giorno programmi nuovi ed aggiornati, o seguire le partite della propria squadra del cuore in tempo reale. La parabola satellitare è esposta a tutte...
Elettronica

Come ottimizzare la ricezione del segnale GPS

Il GPS (Global Positioning System) è un sistema satellitare di proprietà del governo degli Stati Uniti d'America; è tuttavia accessibile a chiunque e permette di triangolare e dunque localizzare in tempo reale la locazione di un qualsivoglia punto...
Elettronica

Come trasmettere un segnale radio dal tuo pc

Nell'attuale mondo tecnologico diffuso a livello internazionale, risulta veramente fondamentale saper adoperare un computer o dispositivo mobile. La navigazione sul web rappresenta l'attività principale compiuta dagli utenti, attraverso la quale giocano...
Elettronica

Come posizionare le casse dell'home theatre

Al giorno d'oggi, grazie ai nuovi sistemi di configurazione, le colonne sonore vengono riprodotte in diversi canali, tra cui la configurazione 5.1 (2 casse frontali per i suoni normali, 1 cassa centrale per i dialoghi, 2 casse surround per gli effetti...
Elettronica

Come posizionare le casse acustiche

Possedere un buon impianto acustico per il proprio stereo o per la propria televisione sarebbe l'ideale per potersi godere al meglio le basse frequenze e i vari effetti del suono, ma non tutti possono permetterselo dato che i costi sono molto elevati....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.