Come posizionare i ripetitori di segnale

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

I ripetitori di segnale sono, ormai, presenti in quasi tutte le abitazioni, ed hanno la funzione di rafforzare le reti wireless. In definitiva, per garantire una maggiore velocità di connessione, risultano essere assolutamente indispensabili e consentono di ottenere un'efficienza impeccabile per chi utilizza la rete per lavorare, ma anche come semplice passatempo per navigare in internet. Per ottimizzare i risultati è importante riuscire a capire come posizionare questi ripetitori, avendo cura di dettagli che riescono a creare la differenza, ottenendo una navigazione senza problemi. In questa semplice ed esauriente guida, pertanto, vi spiegheremo come posizionare i ripetitori di segnale. A questo punto non vi rimane altro da fare che seguire i brevi passi di questa guida.

27

Occorrente

  • router wireless
37

Dove installare i ripetitori

Le onde elettromagnetiche tendono a propagarsi verso il basso, ed è per questo motivo che le antenne per le reti cellulari sono montate sui tetti degli edifici. Il più semplice dei consigli che possiamo darvi è quello di posizionare il ripetitore in posizioni alte, ed al centro della propria abitazione. Ogni qualvolta che l'onda elettromagnetica oltrepassa un oggetto come un muro oppure un mobile, viene naturale pensare che la sua potenza diminuisca, traducendosi in una minore velocità di connessione. Questo discorso è assolutamente valido, e per tale motivazione è preferibile installare il ripetitore in linea di vista, ovvero senza ostacoli tra il trasmettitore ed il ricevitore.

47

Consigli sull'installazione

Le onde elettromagnetiche si propagano in maniera ortogonale all'antenna, realizzando una sorta di cerchi concentrici. Considerando questo aspetto, è opportuno posizionare il ripetitore non soltanto in alto, ma anche avendo cura di collocare l'antenna in modo perpendicolare rispetto al piano di supporto, che può essere la superficie più alta di un mobile oppure una mensola realizzata ad hoc. In questa maniera si realizzerà una copertura orizzontale, che tenderà a propagarsi verso l'esterno. Di conseguenza i luoghi adiacenti, immediatamente sopra o sotto l'antenna, si presentano dal campo elettromagnetico nullo. Se si dovesse avere l'intenzione di coprire una zona su diversi piani, pertanto, è preferibile disporre di più antenne collocate in maniera perpendicolare tra di loro.

Continua la lettura
57

Come sfruttare il cavo Ethernet

Se un solo router wireless non fosse sufficiente a coprire l'intera area di proprio interesse, allora si possono collegare, tramite cavo Ethernet, due router wireless in sequenza. In definitiva, in questa maniera si riescono a distanziare i due router mediante cavo, per poi coprire in modalità wifi una zona maggiormente ampia. Il secondo router può agire come bridge, in modo tale da essere trasparente alla rete.

67

Altri consigli

Un altro metodo per incrementare la potenza del segnale irradiato è quello di acquistare un ulteriore ripetitore wireless per la presa di corrente. In pratica, questo deve essere posizionato in un punto dove il segnale, proveniente dal router principale, sia abbastanza potente per fare in modo che venga garantita la propagazione dello stesso. Inoltre, così facendo, viene aumentata anche la velocità di connessione del segnale. Utilizzando queste piccole accortezze, sarà possibile navigare tranquillamente su internet, utilizzando la rete wireless che è stata potenziata.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliete un posto che sia abbastanza alto

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come ottimizzare il segnale del digitale terrestre

Spesso capita che non riusciamo a sintonizzare canali che magari in altre abitazioni si vedono o che il film che stiamo guardando inizi ad andare a scatti fino a quando non appare l’odiata scritta “segnale assente o debole”. Sebbene il digitale...
Elettronica

Come fare se si perde il segnale sky

Sky è uno dei servizi più utilizzati da chi ama il cinema o lo sport, in quanto consente di vedere ogni giorno programmi nuovi ed aggiornati, o seguire le partite della propria squadra del cuore in tempo reale. La parabola satellitare è esposta a tutte...
Elettronica

Come ottimizzare la ricezione del segnale GPS

Il GPS (Global Positioning System) è un sistema satellitare di proprietà del governo degli Stati Uniti d'America; è tuttavia accessibile a chiunque e permette di triangolare e dunque localizzare in tempo reale la locazione di un qualsivoglia punto...
Elettronica

Come verificare la copertura del segnale digitale terrestre

Negli ultimi anni, il mondo della televisione, il modo di vedere televisione è cambiato profondamente. Come tutti ormai sanno, l'Italia si appresta e completare il passaggio alla Televisione Digitale Terrestre. Intanto, però, chiunque può acquistare...
Elettronica

Come trasmettere un segnale audio audio-video in parti diverse della casa

Molto spesso, nella nostra abitazione, ci sono alcuni piccoli lavoretti da eseguire ma in questi casi, preferiamo rivolgerci ad operai esperti in modo che il lavoro possa essere sempre eseguito alla perfezione.Tuttavia la maggior parte delle volte, l'esecuzione...
Elettronica

Come posizionare l'home theater

Se avete acquistato un home theater ed avete deciso di installarlo da soli, sappiate che il problema principale è capire come posizionare le casse. Con un posizionamento errato, infatti, il suono non verrà diffuso uniformemente in tutta la stanza e...
Elettronica

Come posizionare le casse dell'home theatre

Al giorno d'oggi, grazie ai nuovi sistemi di configurazione, le colonne sonore vengono riprodotte in diversi canali, tra cui la configurazione 5.1 (2 casse frontali per i suoni normali, 1 cassa centrale per i dialoghi, 2 casse surround per gli effetti...
Elettronica

Come posizionare le casse acustiche

Possedere un buon impianto acustico per il proprio stereo o per la propria televisione sarebbe l'ideale per potersi godere al meglio le basse frequenze e i vari effetti del suono, ma non tutti possono permetterselo dato che i costi sono molto elevati....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.