Come posticipare l'invio delle email con Outlook

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Siete dei professionisti e avete bisogno di impostare il vostro servizio email in maniera tale che pianifichi e gestisca autonomamente l'invio delle vostre email, senza che ci sia bisogno di un intervento apposito da parte vostra? Oppure dovete partire per qualche giorno ma non potete permettervi di non inviare comunicazioni importanti al vostro capo o ai vostri contatti? Niente paura, non è necessario essere degli hacker né dei geni informatici per poter ovviare a questo problema in maniera rapida e efficace! In questa guida vedremo insieme passo dopo passo come posticipare l'invio, con Outlook Express, di email precedentemente preparate e che non devono essere inviate nel momento stesso della stesura.

27

Occorrente

  • Un pc
  • Oulook Express
  • Una connessione internet
37

In questi casi è piuttosto utile sfruttare una funzione presente in moltissimi programmi per la gestione della posta elettronica (anche se in realtà per alcuni di essi è necessario installare una estensione apposita), ossia una funzione che ci consente di impostare una data per l'invio posticipato delle nostre e-mail. Questa funzione è già presente nel programma Microsoft Outlook, che fa parte del pacchetto Office. Vediamo adesso come procedere per attivarla dopo aver creato, come di consueto, un messaggio di posta elettronica.

47

Se sul nostro personal computer abbiamo installato la versione di Outlook presente nella suite Office 2003, prima di procedere a inviare il messaggio dobbiamo ricordarci di cliccare sul tasto "Visualizza", presente sulla barra dei menù posizionata in alto, e selezionare la voce "Opzioni". Se invece stiamo utilizzando la versione 2007 o 2010 del pacchetto Office, rechiamoci su "Opzioni" e su "Ritarda consegna", voce che troviamo presente sulla barra multifunzione. A questo punto si aprirà così la finestra delle "Opzioni messaggi" in cui è possibile apportare modifiche alle opzioni relative al messaggio in questione. Giunti a questo punto del nostro lavoro non dobbiamo fare altro che individuare la voce "Opzioni di recapito.".

Continua la lettura
57

Una volta fatto questo, mettiamo un segno di spunta nella casella in prossimità dell'opzione "Non recapitare prima di:" e indichiamo, a destra, la data e l'ora desiderate per effettuare l'invio differito. Clicchiamo dunque su "Chiudi" e poi su "Invia", come se stessimo inviando il messaggio in quel momento. L'email a questo punto verrà automaticamente spostata nella cartella "Posta in uscita" e resterà lì fino al raggiungimento della data e dell'ora prestabilite per l'invio. Per far sì che l'invio del messaggio vada a buon fine è necessario che il computer sia acceso e che Outlook sia in esecuzione.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordate sempre di non spegnere il vostro pc o di non uscire da Outlook, o l'invio del messaggio non sarà possibile.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come Inoltrare Email In Automatico Con Outlook, Gmail E Thunderbird

Avere la possibilità di inoltrare in modo automatico email ricevute può rivelarsi in molte circostanze davvero utile. La maggior parte dei client di posta elettronica dispone proprio di questa funzione: una volta impostata una serie di regole che i...
Internet

Come ricercare e trovare un'email con Outlook

In questa guida vedremo come ricercare e trovare un messaggio con Outlook Express. In questo esempio viene illustrato come trovare un messaggio con questo famoso programma, tra tutte le cartelle e le sottocartelle, secondo i diversi criteri di ricerca...
Internet

Come ripristinare le email eliminate su Outlook

La cancellazione accidentale di una email è un problema comune agli utenti di Outlook. Può capitare infatti, durante la navigazione, di sbagliare e cliccare accidentalmente sull'icona di eliminazione dell'email. Anziché quella di risposta. Il messaggio...
Internet

Come Programmare L'Invio Posticipato Di Un'Email Con Thunderbird

Inviare una mail è diventata un'azione quotidiana, da svolgere tutti i giorni e in ogni occasione. Tuttavia, può capitare di dover spedire una mail in una determinata ora, senza però poterlo fare fisicamente. Ciò potrebbe sembrare una cosa impossibile:...
Internet

Come personalizzare le email con Outlook

Avete mai pensato alla possibilità di personalizzare le email? Potrebbe essere divertente ed avrete così modo di creare il vostro stile personale che vi contraddistinguerà in ogni e-mail che invierete. Tutto ciò sarà possibile con Outlook e quindi...
Internet

Come configurare Yahoo mail con outlook

Ai giorni nostri controllare la propria casella email risulta una necessità inevitabile e per far ciò esistono programmi comodi e dall'interfaccia semplice ed efficace che permettono di visualizzare le proprie email. Uno di questi - e sicuramente uno...
Internet

Come inserire una regola nella posta di Outlook

Le persone che impiegano il computer hanno solitamente almeno un indirizzo di posta elettronica. Qualcuno preferisce avere soltanto una email da utilizzare sia per lavoro che per uso privato. Altri individui gradiscono invece possederne due caselle di...
Internet

Come inviare email con Hotmail.it

Hotmail è il servizio di posta elettronica gratuito messo a disposizione da Microsoft: aprendo un account puoi accedere a una serie di applicazioni che vanno dalla gestione dei contatti personali all'organizzazione del calendario e delle attività, fino...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.