Come preparare uno zaino fotografico

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Gli amanti di viaggi ed escursioni, solitamente si spostano da un luogo all'altro portandosi dietro un kit per la fotografia. Hanno perciò bisogno di uno zaino per contenere questo materiale, e poter viaggiare allo stesso tempo in maniera comoda. Se si è indecisi su cosa mettere dentro tale zaino, e lo si sta preparando per la prossima avventura, può essere utile seguire qualche semplice consiglio. In questa guida infatti, si daranno indicazioni su come preparare uno zaino fotografico, per poter mettersi in viaggio in maniera comoda e pratica.

27

Occorrente

  • zaino con scompartimento e pareti di gomma piuma e vano per il corpo macchina
  • oggetti personali (vestiti, cibo, acqua, cellulare, cartina, coltellino multiuso)
  • filtri, schede memoria, obiettivi, batterie di riserva, cavalletto/monopiede
  • elementi alternativi
37

Prima di tutto, bisogna valutare ciò di cui si ha veramente bisogno, altrimenti si rischia di portare tantissime cose, ritenendole tutte altamente necessarie. Ovviamente questa scelta va fatta in base all'esigenza e al tipo di viaggio che si deve fare: se si tratta di una semplice passeggiata, va bene un normale zaino fotografico di città, mentre se bisogna stare fuori tutto il giorno, lo zaino deve possedere per ogni obiettivo, un apposito scompartimento con pareti di gommapiuma, per evitare che gli urti li danneggino. Deve essere un vano per il corpo macchina, a cui rimanere agganciato pure un medio teleobiettivo, con facilità di utilizzo. Importanti sono pure le tasche per contenere schede memoria, filtri, ecc.

47

Quando lo zaino ha dimensioni più grandi, deve possedere anche una tasca vuota, nella quale poter mettere oggetti personali come vestiti, acqua, cibo, cellulare per chiamate di emergenza, una eventuale cartina per orientarsi, ed un utile coltellino multiuso. Lo zaino da trasporto si differenzia da quello fotografico, proprio perché non possiede tali scompartimenti atti ad avere oggetti personali.

Continua la lettura
57

Ora bisogna sapere quali pezzi del kit fotografico è meglio portare con sé. Sicuramente si avrà bisogno del corpo macchina con la tracolla ed il coperchio per il vano del sensore. Poi un esposimetro, una o più batterie di riserva cariche per la macchina fotografica e gli obiettivi di corredo, che posseggono coperchi e paraluce. Utile anche una scheda di memoria in più, pellicole con diverse sensibilità ISO e tutto l'occorrente per la pulizia degli obiettivi, come pennello, pompetta, salviette detergenti. Infine servirà un cavalletto o un monopiede e un telecomando per lo scatto remoto.

67

Altri elementi opzionali possono essere: flash, cartoncino grigio al 18% per regolare l'esposimetro interno, filtri UV-Skylight-polarizzatori o colorati, manuali, nastro adesivo, pannelli diffusori (per una fotografia-ritratto), un ulteriore corpo macchina, un altro esposimetro, un notes, un telecomando per il flash, una pinza per svitare i filtri.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per una semplice passeggiata utilizzare uno zaino di città

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come eseguire un bel taglio al vostro scatto fotografico

Quante volte vi sarà capitato di notare che nella foto da voi scattata sembra risaltare di più lo sfondo che il soggetto. In effetti, qualunque utilizzo sia destinata la foto: social network, blog o sito web professionale, la qualità è senz'altro...
Elettronica

Come fare un ritratto fotografico perfetto

Mentre una volta, nella maggioranza dei casi, la fotografia veniva usata per immortalare attimi della vita davvero importanti, oggi, grazie anche a strumenti sempre più sofisticati, tutto questo è diventato una vera e propria forma d'arte. Una delle...
Elettronica

Come scattare foto creando un set in casa

Per chiunque lo voglia è possibile creare un set fotografico. Non bisogna necessariamente essere professionisti, è davvero alla portata di tutti. Scattare delle belle foto può divenire una passione oppure è solamente utile se, per esempio, vogliamo...
Elettronica

Come preparare un cavo coassiale

Quante volte una trasmissione si interrompe proprio sul più bello, perché sul televisore compare la classica scritta di assenza del segnale? I motivi possono essere tanti, ma spesso la soluzione è più semplice di quanto si creda: infatti gran parte...
Elettronica

Safari: guida all’attrezzatura fotografica

Se hai in programma un safari la cosa indispensabile che non devi scordarti a casa è l'attrezzatura fotografica; puoi scegliere tra una vasta gamma di attrezzature che va dalle fotocamere compatte alle reflex digitali, ma tieni a mente che per un safari...
Elettronica

Effetto seppia: su quali foto va bene

Il viraggio seppia è un procedimento chimico con il quale era consuetudine trattare le stampe fotografiche fino agli inizi del XX secolo, grazie al quale era possibile arrestare l'ossidazione dell'argento contenuto nella stampa che in questo modo guadagnava...
Elettronica

Come eseguire la solarizzazione nella fotografia

La solarizzazione si può ottenere producendo un' immagine semi negativa su una carta di stampa. Per effetto di una reazione chimica dell'argento che si trova sulla parte sensibile della pellicola, se l'immagine viene esposta più a lungo rispetto al...
Elettronica

Come proteggere e tenere puliti gli obiettivi fotografici

La pulizia e la protezione di un obiettivo fotografico sono regole molto importanti, dal fotoamatore al professionista. L'obiettivo nonostante la tua passione o professione durante l'utilizzo può andare incontro a spiacevoli inconvenienti come lo sporco...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.