Come programmare un algoritmo in C++

Tramite: O2O 15/05/2017
Difficoltà: media
15
Introduzione

Il c++ è un linguaggio creato da Bjarne Stroustrup nel 1983, uno strumento per la programmazione ad oggetti che si basa sullo sviluppo del linguaggio C (a sua volta progettato per sfruttare al massimo le caratteristiche dell'hardware). In questo modo, approfondendo lo studio di codici che erano già ampiamente diffusi nella ricerca, Stroustrup ha fatto in modo che i programmatori non perdessero le conoscenze ottenute col loro lavoro, arricchendoli al contrario di nuove informazioni. La guida, descrivendone la struttura generale e gli elementi basilari, spiegherà come programmare un algoritmo in C++.

25

L'algoritmo è una manipolazione e rielaborazione di informqazioni

L'algoritmo ha una precisa definizione: esprime le azioni (le istruzioni) da effettuare su determinati oggetti (costanti o variabili) per produrre gli effetti attesi. È, più semplicemente, una manipolazione e rielaborazione di informazioni, una funzione che trasforma dati di un insieme A (di input) in dati di un insieme B (di output). Deve avere delle particolari caratteristiche per essere definito tale: le istruzioni devono essere di numero finito e fissate in maniera precisa (senza possibilità d'interpretazione), e sono tese a risolvere un insieme di problemi in base al sistema e al linguaggio che decidiamo d'usare.

35

Un algoritmo scritto con un certo linguaggio è chiamato programma

Un algoritmo scritto con un certo linguaggio è chiamato programma, che è quindi codificato da un determinato processo di scrittura. Ogni linguaggio di programmazione è caratterizzato da parole chiavi, simboli e regole: la novità del C++ e dei linguaggi ad alto livello sono determinate dalla capacità d'avvicinarsi a codici naturali, più ?umani?, sono appunto orientati agli oggetti o ai problemi, non alla struttura della macchina (ogni elaboratore si basa sul sistema binario, con cui è complicato ?dialogare?).

Continua la lettura
45

Il C++ distingue fra minuscole e maiuscole

Il C++ distingue fra minuscole e maiuscole, potete scegliere di combinarle quando scegliete i nomi da utilizzare ma rischiate di commettere errori che possono confondere il programma: almeno all'inizio, se non avete la giusta dimestichezza, utilizzate solo lettere minuscole. Ogni algoritmo in C++ segue un determinato schema. Nella prima riga inserite i valori per utilizzare i flussi (gli stream) di dati input e output: #include (il C++ si basa su librerie preordinate ed allestite, capaci di contenere numerose elaborazioni, "#include" serve per permettere al programma di comunicare con esse). Utilizzate anche la seconda riga per la connessione alle librerie standard (std): scrivete using namespace std;. E siamo finalmente arrivati al cuore del programma: digitate int main () e, a capo, aprite una parentesi graffa ({). Adesso andate di nuovo a capo e inserite le variabili e le istruzioni delle operazioni, aggiungendo, prima di procedere, qualche riga di spiegazione, preceduta dai simboli // (la doppia sbarra precede i commenti che chiariscono le parti del programma, rendendolo fruibile anche a chi non l'ha sviluppato). Alla fine scrivete return 0; e, ancora una volta a capo, chiudete la parentesi graffa (}).

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Programmazione

Come creare un algoritmo con Excel

Il pacchetto Office di casa Microsoft ci ha sempre aiutato a realzzare diversi tipi di progetti, sia per lavoro che per altre destinazioni. Grazie ai programmi appartenenti alla suite, si possono difatti organizzare grafici, presentazioni, testi, raccolte...
Programmazione

10 Consigli per Iniziare a Programmare

Questa guida vuol essere un breve compendio di indicazioni e Consigli per Iniziare ad avvicinarsi al mondo della programmazione informatica.Prima di tutto cerchiamo di capire cosa vuol dire scrivere un programma. La definizione è piuttosto semplice....
Programmazione

Come iniziare a programmare in HTML 5

Prima di iniziare è bene precisare che con la parola "programmare" riferita al linguaggio HTML 5 è usata in modo improprio. Infatti l'HTML serve a programmare poco e nulla, per le programmazioni e più utile usare i PHP, Javascript, asp ecc.Fatta questa...
Programmazione

Come iniziare a programmare ed usare Javascript

"Javascript" rappresenta il linguaggio di scripting client-side maggiormente impiegato a livello mondiale. Inizialmente venne sviluppato dalla "Sun Microsystems" e in seguito diventò una raccomandazione standard internazionale famosa come "ECMAScript"....
Programmazione

Come iniziare a programmare in PHP

Il cosiddetto "php" (o "Hypertext Preprocessor") è un linguaggio di programmazione che ci serve per realizzare siti web mediante l'inserimento di una serie di stringhe di comando. Per i neofiti, questo tipo di linguaggio può apparire piuttosto complesso....
Programmazione

Come programmare con Arduino

Coloro che coltivano una passione smisurata per la robotica e tutto ciò che appartiene all'utomazione, sicuramente avrà sognato almeno una volta di creare un circuito utile all'impiego di una particolare applicazione. Ebbene, per riuscire nell'intento,...
Programmazione

Come programmare al meglio con Arduino

Con questa guida non pretendiamo di insegnarvi i segreti della programmazione anche perché sarebbe poco esaustivo pretendere di inserirle in queste brevi righe. Vi porteremo però in un mondo che non tutti conoscono. Un mondo che ha come protagonista...
Programmazione

Come imparare a programmare in C++

L'avvento del computer, ha richiesto la creazione di appositi linguaggi per facilitare la comunicazione tra utente e macchina. I linguaggi sono aumentati di numero e via via è aumentata anche la facilità di comunicazione tra questi due canali. Si parla...