Come prolungare la vita di un modem economico

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

I vari componenti delle apparecchiature elettroniche sono diversi uno dall'altro, sia per l'utilizzo, sia per qualità, infatti esistono dispositivi di varie fasce economiche (basse, medie e alte). Ciò non significa che quelli di fascia bassa non sono buoni, ma soltanto che bisogna avere un po' più di riguardo sul suo utilizzo per garantirne una corretta funzionalità e durata nel tempo. Adesso, in pochi e semplici passaggi, andremo a vedere come procedere per prolungare la vita di un modem economico.

26

Occorrente

  • Modem
  • Gruppo di continuità
36

Migliore è la qualità, migliore sono i componenti di cui sono composti, quindi il prezzo è notevolmente più alto. Molti di noi preferiscono però acquistare dispositivi economici, comunque buoni e duraturi, ma è buona regola prendere delle precauzioni sin dall'inizio del loro utilizzo. La prima cosa da fare per prendersi cura del proprio modem (o volendo qualunque altro apparecchio), e quella di spegnerlo quando non viene utilizzato in modo da evitare eventuali inutili sbalzi di tensione. Ovviamente è obbligatorio staccare la spina in caso di tuoni o temporali che sono la causa principale di instabilità elettrica.

46

Soprattutto chi vive in campagna nota la presenza di sbalzi di corrente (che con l'andare del tempo di struggono tutto), e per ovviare a ciò sono costretti ad installare stabilizzatori di corrente o gruppi di continuità che accumulano energia nella loro batteria interna e la inviano agli apparecchi a lui collegati in maniera costante e continua, infatti, di solito, i computer vengono spesso collegati ai gruppi e anche il modem può esservi collegato. Essi, presentano circa due o quattro prese, ma se non dovessero bastare, possiamo collegare una ciabatta in una delle prese, moltiplicando così le uscite sotto gruppo. Bisogna però, fare attenzione a non richiedere più energia di quella che l'accumulatore può dare, perché superando tale potenza non avremo più l'effetto desiderato (alimentazione per i dispositivi collegati).

Continua la lettura
56

Inoltre, il gruppo di continuità permette l'utilizzo per circa 20-30 minuti degli apparecchi ad esso collegati anche in assenza di corrente, senza che essi subiscano danni.
Infine, i modem, hanno nella parte superiore, come in quella inferiore delle aperture che permettono di passare aria per evitarne il surriscaldamento che potrebbe causare gravi danni anche irreparabili, quindi, è necessario spolverare il modem con frequenza per non farvi entrare polvere e/o bloccare le fessure per l'aria, e non posizionarlo dove c'è umidità. Seguendo queste poche regole, la vita dei modem economici, come di qualunque altro dispositivo sarà allungata sicuramente.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Spegnere sempre il modem quando non serve
  • Montare un gruppo di continuità
  • Posizioninarlo in posto non umido

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Hardware

Guida all'installazione di un modem ADSL

Chi più chi meno, opta per una linea ADSL in casa o in ufficio, per internet più veloce ed a prezzi competitivi. A volte, l'intero pacchetto comprende già l'installazione del modem ad opera di un tecnico specializzato. In altre occasioni, dovrai provvedere...
Hardware

Cambiare la password di un modem D-Link

A volte capita di avere problemi con la line a internet, ovviamente è avvilente aspettare che il tecnico trovi tra i suoi svariati appuntamenti un minuto per aiutarvi, non essendo esperti in quest ambito potrebbe essere problematico avere una risposta...
Hardware

Come riavviare il modem

Capita molte volte di perdere all'improvviso la connessione internet, magari proprio mentre stiano chattando con la ragazza o quando siamo al 99% di un download! Molte persone, non esperte di computer, lasciano il pc per un po' di tempo, sperando che...
Hardware

Come verificare i parametri di connessione ADSL del modem/router Telecom

Abbastanza spesso, davanti ad una connessione Internet piuttosto traballante oppure soltanto per pura curiosità, ci si domanda quale sia la velocità della propria ADSL: in queste situazioni, sarà necessario sapere come si potrà accedere correttamente...
Hardware

Come collegare un router al modem Fastweb

Alcuni modem Fastweb di vecchia fabbricazione non possiedono connessione wi-fi, mentre, quelli di ultima generazione, consentono la connessione a soli tre dispositivi e limitano la velocità e la portata della connessione wireless. È possibile contattando...
Hardware

Come prolungare un cavo HDMI

Molto probabilmente sarà capitato un po' a tutti di ritrovarsi con un cavo troppo corto e quindi impossibile da collegare ad un dispositivo. La soluzione è quindi spesso quella di ricorrere a prolunghe ingombranti e fastidiose, oppure all'acquisto di...
Hardware

Come prolungare un cavo Ethernet

Il cavo ethernet serve a collegare fisicamente il PC con il router-modem, la stampante e altre periferiche ed è il sistema più sicuro utilizzato per la connessione dati. Normalmente, in una rete aziendale, connette tra loro anche i computer (attraverso...
Hardware

Come prolungare un cavo USB

La connessione USB ci permette di effettuare il collegamento tra un personal computer e diverse tipologie di dispositivi. I cavi USB, purtroppo, non sempre riescono a permetterci di effettuare tale connessione, per via della loro lunghezza insufficiente....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.