Come prolungare un cavo satellitare

Tramite: O2O 24/11/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se in casa avete un impianto satellitare e per una serie di motivi intendete spostare la parabola da un luogo all'altro del terrazzo o dal balcone della camera da letto a quello del salotto, è necessario procurarvi un cavo più lungo nel caso quello preesistente risulti troppo corto. Tuttavia invece di sostituirlo potete creare una prolunga usando alcuni adattatori in grado di garantirvi una buona presa e soprattutto non vi fanno perdere segnale. In riferimento a quanto sin qui descritto, ecco una guida con alcuni utili consigli su come prolungare un cavo satellitare.

26

Occorrente

  • Nastro isolante
  • Utensili da elettricista
36

Usare dei connettori a vite

Il primo metodo da adottare per prolungare il cavo satellitare consiste nell'usare dei connettori maschio e femmina tipici degli impianti SAT. Nello specifico si tratta di elementi filettati che garantiscono una perfetta presa alla giuntura e non richiedono l'uso di guaine protettive. Premesso ciò, basta inserire le due estremità dei cavi in ognuno dei suddetti connettori e procedere poi ad avvitarli tra loro. Se tuttavia la suddetta giuntura dovesse capitare all'esterno della casa per scongiurare l'acqua derivante dalle piogge invernali, il consiglio è di avvolgerla nella cellophane tenendola bloccata con del nastro isolante.

46

Utilizzare dei giunti a femmina

Per prolungare un cavo satellitare in alternativa al metodo descritto nel passo precedente della guida, potete adottarne un altro anch'esso molto funzionale che consiste nell'unire tra loro due spezzoni di cavo utilizzando due comuni giunti entrambi a femmina e poi inserirvi le parti a maschio. Fatto ciò, prima di coprirli con del nastro isolante, riavvolgete delicatamente la garza esterna per ottimizzare la massa ed evitare che il cavo possa mettersi in corto circuito o risulti privo di schermatura. Alla fine non dimenticate di reinserire i cappucci di plastica su ognuno dei due connettori, e poi teneteli definitivamente insieme con dell'altro nastro isolate in modo che con il passar del tempo non si possano allentare. A questo punto della guida per completezza d'informazioni, il consiglio è di leggere il passo successivo allo scopo di conoscere un altro funzionale metodo che si rivela particolarmente adatto per prolungare un cavo satellitare quando la giuntura va esposta alle intemperie.

Continua la lettura
56

Saldare a stagno i due cavi

Il metodo per prolungare un cavo satellitare molto lungo e la cui legatura capita all'esterno della casa, consiste nell'adottare un accorgimento che possa garantire resistenza alla giuntura stessa e risultare a prova di vento che la potrebbe far staccare. Per questo motivo i due cavi da congiungere, conviene saldarli a stagno e poi ricoprirli con del nastro isolante. Fatto ciò, richiudete la parte interessata in una scatola di plastica in modo che anche in caso di forti piogge, non consenta all'acqua di penetrare e cortocircuitare il cavo.

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come prolungare l'antenna TV

Quando si installa un televisore in una casa nuova o semplicemente quando si cambia la disposizione dei mobili, può capitare di trovarsi nella situazione in cui la presa a muro dell'antenna è troppo lontana rispetto alla tv. In tali casi trovare una...
Elettronica

Come montare una parabola satellitare

La proliferazione di canali e trasmissioni radiotelevisive ha determinato un uso sempre più ampio di parabole per la ricezione di segnali satellitari. Basta alzare gli occhi al cielo e dare un'occhiata ai tetti dei nostri condomini, per renderci conto...
Elettronica

Come impostare il risparmio energetico sul decoder satellitare

Il decoder satellitare, come molti sapranno, è un apparecchio che serve a visualizzare i canali satellitari; ma ciò che in pochi sanno, è che questo apparecchio, se non usato correttamente incide negativamente sulla bolletta elettrica. Infatti il decoder...
Elettronica

Come sostituire l'hard disk interno del decoder satellitare

Per osservare i programmi televisivi graditi, oggi si ricorre ad un dispositivo elettronico che trasmette gran parte dei canali esistenti in numerosi Paesi del mondo. Si tratta del decoder satellitare, una scatola magica che si comporta come lettore dei...
Elettronica

Come collegare il decoder satellitare a Internet

Da qualche anno a questa parte il mondo della tecnologia e dell'informatica ha vissuto una vera e propria rivoluzione, consistente in uno stravolgimento in qualsiasi campo che riguardi anche la televisione.Si sa, in particolare per quanto riguarda la...
Elettronica

Come misurare l'impedenza di un cavo coassiale

Il funzionamento e la trasmissione degli apparecchi TV e del suono avviene mediante un cavo coassiale. Il cavo viene collegato al dispositivo e alla presa antenna. Il cavo coassiale rappresenta un conduttore di trasmissione destinato al trasporto di segnali...
Elettronica

Come riparare un cavo di alimentazione

Generalmente la parte di un cavo che più subisce le torsioni, è quella tra la fine del filo e l'inizio del jack ossia il punto che entra nell'utensile. Il cavo all'interno è composto di due fili di cui uno positivo e l'altro negativo, per cui il problema...
Elettronica

Come collegare un cavo antenna alla TV

Il cavo antenna è un elemento indispensabile perché è il mezzo che permette al segnale di arrivare fino al nostro televisore Bisogna collegare tale cavo nel modo più adeguato affinché il segnale sia trasmesso al meglio e non perda di potenza. Inizialmente...