Come proteggere il PC senza antivirus

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il computer contiene dati personali e professionali di enorme importanza. Fra questi, si trovano informazioni riservate e confidenziali come dettagli anagrafici, indirizzi email, numeri di telefono, coordinate bancarie e password. Se qualche malintenzionato riesce ad accedere al computer, può appropriarsene e usarli per scopi illeciti a nostra insaputa. Al fine di garantire la sicurezza di questo strumento così sensibile, è opportuno prendere alcuni accorgimenti. Uno dei primi provvedimenti che si possono adottare è installare un antivirus, ma poiché questo è un programma costoso e complesso non tutti possono permetterselo. Esistono soluzioni alternative? Sì, e nella guida seguente le scopriremo. Continua a leggere per sapere come proteggere il PC senza antivirus con alcuni semplici accorgimenti e trucchetti che impediscono gli accessi indesiderati.

26

Occorrente

  • PC Windows
  • Centro Sicurezza PC
  • Software di Rimozione Malware
36

Centro Sicurezza PC e Software Rimozione Malware

Gli antivirus sono dei software altamente specializzati che individuano la presenza dei programmi nocivi creati dagli hacker per introdursi nel nostro computer, li bloccano e li eliminano. Esistono moltissimi antivirus in commercio e il loro numero è in continua espansione, però non tutti possono installarli, sia per motivi economici, sia perché non hanno le competenze informatiche necessarie. Inoltre, neppure la presenza di un antivirus garantisce una protezione assoluta, poiché esistono aree che il software non può difendere. Infatti, i pirati informatici sono sempre un passo avanti e sviluppano codici sempre nuovi per aggirare i controlli degli antivirus, i quali difficilmente riescono a stare al passo con i malintenzionati. Per tutelare la sicurezza del computer senza fare affidamento su un antivirus, è quindi fondamentale sviluppare strategie di difesa alternative. Per farlo, è sufficiente usare il Centro Sicurezza PC e il Software Rimozione Malware preinstallati nel proprio computer Windows (o scaricabili gratuitamente). Questi strumenti sono sufficienti per bloccare gli attacchi della maggior parte degli hacker. Basta entrare nelle due applicazioni, avviare la diagnostica automatica del sistema e confermare la cancellazione di eventuali programmi sospetti individuati. Poi dovremo alzare i livelli di sicurezza al massimo e impostare aggiornamenti automatici per non avere mai un PC vulnerabile.

46

Ridurre i rischi

I virus entrano nel nostro computer prevalentemente attraverso due strade: i siti web e la posta elettronica. Nel primo caso, si tratta di programmi scaricati erroneamente durante la navigazione su Internet. Questo succede quando cerchiamo di scaricare software o contenuti multimediali da siti web non verificati, usati dagli hacker per truffare gli utenti distratti, e invece di scaricare il file giusto ci ritroviamo con un virus letale fra le mani. Oppure il virus si nasconde all'interno di un programma modificato e lo installiamo senza accorgercene durante la regolare installazione del software. Per quanto riguarda la posta elettronica, solitamente i virus si annidano fra gli allegati: siamo convinti di scaricare un documento e una foto, perché l'hacker ci fa credere che si tratti di un file sicuro, ma in realtà scarichiamo un virus. Per ridurre i rischi di incappare in un virus, è allora opportuno visitare solo siti web affidabili, non scaricare e non installare mai sul proprio computer contenuti di cui non si conosce la provenienza, e non aprire mai le email provenienti da contatti sospetti.

Continua la lettura
56

Impostare un firewall

Un'ultimo accorgimento per difendere il PC senza antivirus è impostare un firewall. Questo è un filtro che regola gli ingressi verso il computer e la rete Internet domestica. Il livello di filtrazione può essere gestito dall'utente: se si alza al massimo livello, tutti i download e gli aggiornamenti automatici saranno bloccati e ogni accesso verrà chiuso. Con il firewall installato, ogni volta che ci apprestiamo a scarica un file il computer chiederà una conferma aggiuntiva da parte dell'amministratore del sistema, così da evitare download erronei o indesiderati.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Impostare un filtro di spam nel proprio account di posta elettronica per cancellare automaticamente le email rischiose che possono contenere virus
  • Scaricare programmi solo da siti web ufficiali e certificati
  • Scaricare la versione più aggiornata del Software di Rimozione Malware dal portale web di Microsoft per avere una protezione totale
  • Fare attenzione alla bandierina contenuta nell'angolo destro della barra delle applicazioni: se c'è un segnale di avviso, significa che il Centro Sicurezza ha riscontrato un problema
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come installare Panda Cloud Antivirus

La sicurezza online è un tema importante da affrontare. Sebbene la rete sia sempre più sicura è sempre prudente proteggersi a dovere. I malintenzionati sono alla perenne ricerca di metodi per violare la privacy altrui. Dotare il proprio computer di...
Windows

Come ripristinare Norton Antivirus

Norton Antivirus è un prodotto di casa Symantec. Realizzato per proteggere il computer da attacchi spyware, malware, adware e virus. Questo programma funziona per mezzo di una scansione profonda dell'intero computer, analizzando tutti i vari file, compresi...
Windows

Come testare l'efficacia di un antivirus

L'antivirus è un software indispensabile che tutti i computer dovrebbero avere installato. In caso contrario, il sistema corre il rischio di essere infettato da virus, malware e spyware che su internet sono sempre più frequenti e pericolosi. Per questo...
Windows

Errori da non commettere quando accendi il pc per la prima volta

Quando abbiamo a che fare con un PC nuovo possiamo cadere nell'errore di pensare che questo sia immune da qualsiasi minaccia e pronto all'utilizzo. Al contrario invece, quando acquistiamo un nuovo PC dobbiamo tenere bene a mente che sia esposto ad una...
Windows

Come proteggere un archivio WinRar con password

Quante volte abbiamo voluto proteggere i nostri dati sensibili da occhi indiscreti e dalle molte persone con cui condividiamo il PC? Il modo più semplice è racchiudere i dati in un archivio WinRar. Difatti, proteggere un archivio WinRar con una password,...
Windows

Come proteggere un documento pdf con una password

È capitato a tutti prima o poi di avere un file che avremmo voluto tenere lontano da occhi indiscreti. Ecco allora che può diventare necessario proteggere un documento PDF con una password. Come vedremo si tratta di un procedimento molto semplice che...
Windows

Come proteggere l'accesso a windows con una chiave Usb

Al giorno d'oggi sono sempre più le persone che possiedono un computer e lo utilizzano per svolgere moltissime funzioni sia in campo lavorativo, che per scopi privati. Il computer inoltre contiene tutti i nostri file importanti e moltissime informazioni,...
Windows

Come controllare un Pc con Home KeyLogger

Avete il sospetto che qualcuno utilizzi il vostro computer quando non ci siete? Non vi fidate della persona alla quale lasciate usare il vostro PC? Volete controllare cosa viene fatto sul vostro computer in vostra assenza? Bene, questa è certamente la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.