Come proteggere la rete da attacchi e intrusioni

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
14

Introduzione

Una rete protetta vi assicura la possibilità di usufruire dei servizi offerti dalla rete stessa senza preoccuparvi di eventuali attacchi o intrusioni. Seguendo la comune prassi per difendere le reti, dovrete fare attenzione ad avere una manciata di requisiti specifici, pochi ma fondamentali, tra cui l’autenticazione degli utenti e la protezione dei dispositivi. Tuttavia, la sempre più ampia apertura dei singoli al mondo digitale - tramite la condivisione di informazioni anche personali - espone le reti a nuove vulnerabilità, in quanto qualsiasi utente connesso potrebbe (potenzialmente) attaccarle. Quindi, per garantire la tutela della vostra rete dovrete avere, come ricordato precedentemente, qualche requisito iniziale, ma anche un minimo di preparazione informatica e, per accelerare l’introduzione delle nuove funzionalità di sicurezza, dovrete seguire questa guida su come proteggere la vostra rete da attacchi e intrusioni.

24

Regole di corretto comportamento in rete

Utilizzate una difesa a più livelli. Infatti impiegare una protezione con molteplici approcci, complementari tra loro, renderà più sicura la vostra rete. È fondamentale che ogni dispositivo connesso alla rete disponga dei giusti mezzi di difesa affinché non diventi un punto facilmente attaccabile dai malintenzionati. In ogni caso non dimenticate l’importanza di usare in maniera responsabile e coscienziosa i vostri dispositivi durante la navigazione. Il buonsenso è la migliore arma di prevenzione.

34

Protezione degli access points

Definite chiaramente i ruoli e le restrizioni di ogni singolo utente, assicurandovi che soltanto gli amministratori possano accedere alle impostazioni di rete e modificarne i protocolli di sicurezza. Utilizzate le funzionalità di protezione firewall e i filtri per consentire l’accesso alla rete ai soli utenti autorizzati. Impostate password difficilmente prevedibili per evitare sgradite intrusioni e/o attacchi alla rete e ai dispositivi ad essa connessi.

Continua la lettura
44

Protezione dei devices

Tenete presente che un attacco può partire anche dall’interno sfruttando i dispositivi collegati alla rete. Accertatevi che i software e i dispositivi esterni siano attendibili e sicuri. Mantenete sempre i sistemi operativi aggiornati e inoltre come misura supplementare attivate firewall e antivirus su ogni computer. Ricordatevi di proteggere i vostri dispositivi da eventuali attacchi che possono sfruttare le reti senza fili, filtrando non solo gli accessi locali alle reti Wi-Fi ma prestando anche particolare attenzione a possibili intrusioni su pc o smartphone/tablet che possono sfruttare sistemi wireless come il Bluetooth.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sicurezza

Sicurezza su internet: il decalogo per proteggere gli account online

La sicurezza su internet è diventata uno degli argomenti principali trattati sulla rete. Nell'anno 2016 sono stati riscontrati duri attacchi, considerati i più pericolosi nella storia del web. Alcuni importanti portali, hanno dovuto registrare significative...
Sicurezza

Come proteggersi dagli attacchi degli hacker

La maggior parte delle volte non ce ne rendiamo neanche conto, ma quando siamo connessi alla grande Rete il nostro computer si trasforma in un bersaglio semplice per molti Hacker, che possono entrare nel nostro sistema, spiare le nostre abitudini e rubarci...
Sicurezza

Come Nascondere Una Rete Wi Fi

Al giorno d’oggi sono sempre più frequenti i tentativi di violazione in una rete wi-fi, poiché anche se protetta con una password in giro ci sono molti nuovi software in grado di scoprire le password di protezione, riuscendo a ricavarla da almeno...
Sicurezza

Come rendere una piccola rete domestica o aziendale più protetta

I punti di accesso wifi si stanno diffondendo sempre di più, per la comodità ma anche per la varietà delle operazioni che ci consentono di fare. Basti pensare che ci permettono di connettere tutti i dispositivi ad un'unica rete. Con una rete wifi possiamo...
Sicurezza

Come proteggere pc e privacy con Peerblock 1.0

In questi ultimi tempi, in cui quasi tutti abbiamo a disposizione una connessione a Internet e la quantità di informazioni private memorizzate sul nostro computer diventa sempre più elevata, diventa necessario proteggere i nostri dati personali da possibili...
Sicurezza

Come individuare gli accessi abusivi alla rete wireless

Siete in possesso di una connessione ad Internet wireless (che, in italiano, vuol dire "senza fili")? Spesso, potrete correre il rischio che degli utenti non autorizzati si colleghino ad essa in maniera abusiva e a vostra totale insaputa. Esiste comunque...
Sicurezza

Come Testare la vostra rete con Alice Wpa Calculator

All'interno di questa guida ci soffermeremo sulla spiegazione del semplice procedimento che vi porterà ad effettuare un test della vostra rete Alice mediante l'utilizzo del wpa calculator. Le reti alice assegnano una password di rete che è vulnerabile...
Sicurezza

10 modi per proteggere i dati personali sul web

La navigazione sul web è diventata ormai una delle principali attività quotidiane. Ci affidiamo ad internet per acquistare oggetti, ascoltare musica, restare in contatto con altre persone. Tutte queste attività implicano, tuttavia, l'utilizzo di dati...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.