Come proteggere la tv in caso di temporale

Tramite: O2O 14/09/2019
Difficoltà: media
18
Introduzione

La bella stagione sta per finire e già adesso spesso si va incontro a temporali di breve durata ma di forte intensità. Vedere il cielo squarciato dai fulmini è spesso uno scenario sorprendente ma, molto spesso, ci dimentichiamo dei nostri elettrodomestici che sono parecchio a rischio nell'eventualità di un forte temporale con conseguente caduta di fulmini. Soprattutto la tv è quella più soggetta a fulminazione. Vediamo qui di seguito cosa e come può essere fatto per proteggere il nostro tanto amato apparecchio televisivo.

28
Occorrente
  • impianto a norma con messa a terra
  • parafulmine (LSP esterno)
  • scaricatori di tipo 3 (LSP interni)
  • multiprese con protezione da sovratensioni
38

Manutenzioni di rete

Per proteggere la tv dai fulmini, inevitabili durante un forte temporale, occorre che venga protetto, in primis, l'intero impianto elettrico. Bisogna assicurarsi, infatti, che l'impianto sia dotato della cosiddetta "messa a terra", che dovrà essere sempre aggiornata e costantemente revisionata dal nostro elettricista di fiducia. La messa a terra è, infatti, in grado di disperdere gli sbalzi di corrente ed è anche capace di evitare le ben più pericolose folgorazioni. Per quanto riguarda, invece, una protezione aggiuntiva al nostro impianto elettrico, capace di salvaguardare il nostro impianto anche dai fulmini più potenti, ne esistono fondamentalmente due tipologie: l'LPS esterno e l'LPS interno, dove la sigla LSP sta proprio per "sistema parafulmine".

48

Tipologie di parafulmine

Il primo LPS, quello esterno, costituisce la primissima protezione contro le scariche elettriche atmosferiche di tipo diretto, ed è il classico "parafulmine" installato molto spesso su case e condomini, costituito da un'asta metallica a una o più punte, in grado di attirare su di sé i fulmini e scaricarli sul terreno, mediante opportuni collegamenti con cavi di rame (dette tracce), rendendoli innocui. Gli LSP interni, invece, sono dei sistemi secondari di sicurezza e protezione, chiamati anche "scaricatori", e vengono installati singolarmente su ogni dispositivo elettrico, come ad esempio anche la tv, per preservarli dai frequenti, quanto dannosi, sbalzi di tensione.

Continua la lettura
58

Sistemi di protezione

I danni alla televisione, dunque, possono verificarsi dai due collegamenti della tv: il cavo dell'antenna e il cavo di alimentazione della rete elettrica. Per la rete elettrica basterà avere, come abbiamo detto, un impianto a norma provvisto di messa a terra. Se l'impianto è già a norma, in aggiunta si possono utilizzare degli scaricatori detti di tipo 3, che vengono installati in prossimità dell'apparecchio che si vuole proteggere (di solito direttamente dietro le prese cui essi sono collegati). Ci sono dei dispositivi che si installano dietro la tv dove c'è la presa dell'antenna con risultati eccellenti, nonostante siano anche molto economici. Esistono, poi, in commercio anche delle multiprese con protezioni da sovratensioni predisposte in modo da proteggere sia la presa elettrica che la presa del cavo dell'antenna.

68

Mezzi di propagazione

In caso di fulminazione, infatti, una tv si può danneggiare perché il fulmine dall'antenna arriva direttamente alla scheda madre del televisore, oppure passando dalla rete elettrica e dalla scheda di alimentazione. Con uno scaricatore installato dietro la presa della tv e un sistema di protezione esterno (parafulmine), i danni saranno completamente scongiurati. Non dimentichiamo, però, che se si possiede uno smart tv, oggi molto in auge, il fulmine (o meglio la sovratensione elettrica da esso generata) sarà in grado di attraversare anche la rete telefonica, arrivare al modem e, di conseguenza, alla scheda madre della televisione. E, quando il fulmine raggiungerà la scheda madre della tv, non sarà più il caso di far riparare la televisione, visti i costi esorbitanti. In questi casi, quindi, anche le prese telefoniche dovranno essere opportunamente protette con scaricatori appositi. Quindi, se davvero si vuole preservare il televisore, non ci vuole poi molto, basterà utilizzare questi piccoli accorgimenti che sicuramente faranno sì che la tv abbia una vita più lunga possibile.

78
Guarda il video
88
Consigli
Non dimenticare mai:
  • In caso di forte temporale, sarà opportuno scollegare la tv dall'impianto elettrico. Vi basterà spegnere l'interruttore della multipresa dotata di protezione, senza dover armeggiare con spine e cavi elettrici.
  • Prima di installare gli scaricatori di tensione ai vostri apparecchi televisivi, assicuratevi di aver tolto la corrente e, nel caso non siate pratici, affidatevi a degli esperti.
  • Se avete una smart TV collegata in modo diretto alla rete internet tramite cavo telefonico, non dimenticate di applicare uno scaricatore (detto RJ11) al vostro modem, in modo da proteggere la tv (e il modem) da possibili sbalzi di tensione causati dai fulmini.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Quale Smart TV scegliere

Con l'introduzione delle Smart TV, il passatempo preferito dall'uomo va a intrecciarsi col mondo immenso di Internet. Infatti, le Smart TV, propriamente le "TV intelligenti" permettono l'utilizzo della rete direttamente sul dispositivo visivo; in questo...
Elettronica

Come riparare una Tv al plasma

Le tv al plasma sono televisioni a schermo piatto che utilizzano un concetto di fluorescenza per visualizzare le immagini sullo schermo o display. Questi televisori di solito vengono comprati con uno schermo grande, per rendere la visione televisiva,...
Elettronica

Come funziona Fire Tv Cube

Fire Tv Cube è un dispositivo intelligente. Usando l'assistente Alexa integrato, puoi controllare la tua TV, il sistema audio, lo streaming video e altro. Puoi anche controllare un numero sempre crescente di dispositivi domestici intelligenti. Utilizzando...
Elettronica

Come orientare correttamente una parabola tv

Orientare nel giusto modo una parabola tv è sicuramente una delle intenzioni primarie quando si acquista una parabola. Il corretto posizionamento, infatti, è essenziale per avere una trasmissione nitida e un segnale soddisfacente. D'altronde se ad esempio...
Elettronica

Come cercare canali su una tv Lg con digitale terrestre integrato

Il digitale terrestre è ormai arrivato nelle case di tutti gli italiani sostituendo definitivamente il segnale analogico. Per continuare a vedere i propri canali preferiti molti hanno scelto di acquistare un decoder digitale terrestre esterno, mentre...
Elettronica

Come configurare al meglio le Smart Tv

Le Smart TV sono ormai sempre più diffuse nelle abitazioni ed introducono alle famiglie un mondo tutto nuovo, fatto di intrattenimento ricco di contenuti interattivi. Per configurare al meglio le Smart TV al mondo del web, bisogna seguire alcuni semplici...
Elettronica

Guida all'acquisto delle Smart TV

Al giorno d'oggi grazie all'imponente sviluppo tecnologico sono stati introdotti sul mercato moltissimi prodotti molto utili come ad esempio gli smartphone, i tablet, gli smartwatch e ultimamente anche le smart TV. Le smart TV sono delle particolarissimi...
Elettronica

Come collegare lo smart tv ad internet

Gli smart tv sono quegli apparecchi elettronici capaci di integrare servizi e funzioni collegate ad internet, semplicemente mettendoli in comunicazione con un televisore. Nel continuo evolversi delle apparecchiature multimediali, lo smart tv è un pratico...