Come Proteggere La Webcam Dagli Attacchi Informatici

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Tra tutti i fenomeni nell'ambito dell'hacking, l'attacco alle webcam è uno dei più colpiti in assoluto. I pirati informatici infatti, attraverso questo strumento possono essere in grado di spiare il proprietario del computer al quale la webcam è collegata, riuscendo a vedere cosi le immagini catturate da quest'ultima. Ovviamente il tutto avviene all'insaputa della povera vittima. Se anche tu vuoi evitare simili problemi, attraverso la lettura della seguente guida potrai scoprire alcuni metodi su come proteggere la webcam dagli attacchi informatici.

28

Occorrente

  • Webcam
  • Firewall
  • piccolo tappo o nastro per coprire l'obiettivo
38

Il primo modo, consiste intanto nello scollegare la webcam nei periodi in cui non ritieni opportuno utilizzarla. Per quanto banale possa sembrarti, questa è una cosa che di solito viene fatta raramente o perché ci si dimentica, oppure semplicemente perché diventa scocciante ogni volta andare a cercare l'apposito cavo nel groviglio di fili dietro al tuo computer.

48

Il metodo esposto nel passo precedente, ovviamente non può essere considerato valido per le webcam che non sono integrate al computer, come ad esempio quelle dei notebook. In questo caso sarebbe più opportuno, qualora non avessi voglia di scollegare la webcam, utilizzare un piccolissimo tappo oppure un sacchetto colorato, in modo da coprire completamente l'obiettivo.

Continua la lettura
58

Riguardo ai computer portatili, come ben sai la webcam è già presente nella struttura del computer, e di conseguenza non sarà possibile scollegarla fisicamente, potrai quindi rimediare a questa problematica solo se coprirai l'obiettivo, potrai farlo ad esempio utilizzando del semplicissimo nastro colorato. Evitando così di trovare necessariamente un cavo.

68

Inoltre per proteggere la tua webcam dagli attacchi informatici, una delle cose molto importanti da fare è quella di installare un firewall, ovvero un programma che serve e a controllare e bloccare le intrusioni esterne intente a danneggiare il tuo pc. Se navigherai in rete, di gratuiti ne troverai davvero tanti, soprattutto di ottimo livello e in grado di garantire un ottima protezione al tuo pc.

78

Un altro ottimo metodo per proteggere la webcam dagli attacchi informatici, consiste nell'installare un software che però richieda di essere avviato per poter rendere utilizzabile la webcam. In questo caso infatti, l'avvio del software senza un tuo preventivo intervento, sarà per la tua webcam un ottimo campanello di allarme, il quale contribuirà a metterti in guardia da qualunque possibilità di attacco. Se anche tu vuoi proteggere la webcam dagli attacchi informatici, non esitare a seguire i consigli che ti ho appena proposto nella guida. Buon lavoro.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non essere pigro, proteggere la webcam dagli attacchi informatici è importante
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sicurezza

Come proteggere la rete da attacchi e intrusioni

Una rete protetta vi assicura la possibilità di usufruire dei servizi offerti dalla rete stessa senza preoccuparvi di eventuali attacchi o intrusioni. Seguendo la comune prassi per difendere le reti, dovrete fare attenzione ad avere una manciata di requisiti...
Sicurezza

Come proteggere la casella di posta elettronica Gmail dagli hacker

Ormai il servizio di email Gmail, di proprietà del colosso californiano dei servizi online Google, è diventato il più diffuso servizio di posta elettronica del pianeta anche grazia alla sua compatibilità con i più diversi sistemi operativi, sia desktop...
Sicurezza

Come evitare di prendere malware informatici navigando su internet

Il termine "malware" (abbreviazione dell’inglese "malicious software"), indica genericamente qualsiasi programma che, in un modo o nell'altro, arreca danni ai dispositivi informatici.I malware informatici possono nuocere in vario modo: mostrando all'utente...
Sicurezza

10 modi per proteggere i dati personali sul web

La navigazione sul web è diventata ormai una delle principali attività quotidiane. Ci affidiamo ad internet per acquistare oggetti, ascoltare musica, restare in contatto con altre persone. Tutte queste attività implicano, tuttavia, l'utilizzo di dati...
Sicurezza

Come proteggere pc e privacy con Peerblock 1.0

In questi ultimi tempi, in cui quasi tutti abbiamo a disposizione una connessione a Internet e la quantità di informazioni private memorizzate sul nostro computer diventa sempre più elevata, diventa necessario proteggere i nostri dati personali da possibili...
Sicurezza

Sicurezza su internet: il decalogo per proteggere gli account online

La sicurezza su internet è diventata uno degli argomenti principali trattati sulla rete. Nell'anno 2016 sono stati riscontrati duri attacchi, considerati i più pericolosi nella storia del web. Alcuni importanti portali, hanno dovuto registrare significative...
Sicurezza

Come Proteggere Dalla Copia Applicazioni Su Cd Rom

La protezione dei propri dati è un tema sempre più sentito tra le persone, a causa del crescente utilizzo di internet e dei vari strumenti informatici, oltre che della pirateria dei dati personali sempre più minacciosa. SI potrebbe quindi decidere...
Sicurezza

Sicurezza informatica: come proteggere i tuoi account online

Molto spesso ci capita di sottovalutare l’importante che una password possa avere. Ogni giorno, infatti, la inseriamo decine di volte per entrare nell’account dei social network, nella casella della posta elettronica e chi più ne abbia più ne metta....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.