Come proteggere le celle di un foglio Excel

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Excel è il software più utilizzato da privati ed aziende per tenere sotto controllo la propria contabilità. Quando un utente utilizza un foglio di calcolo, può capitare accidentalmente cancellare i dati contenuti in qualche cella o, peggio ancora, le formule, i titoli o la formattazione delle celle, stravolgendo così i risultati dell'intero foglio. Per evitare che tutto ciò accada, è possibile bloccare di alcune celle e quindi proteggere il foglio di lavoro. Ecco come procedere.

25

Nel caso in cui mentre lavorate su un file Excel sentite l'esigenza di rendere delle celle non modificabili, per diversi motivi o fare in modo che la formula dietro ad una cella non sia visibile, così da evitare un possibile cambiamento della cella per errore o per far in modo che nessun altro possa modificare la cella in questione senza il nostro consenso, la funzione "Protezione" di Excel per le celle è stata studiata proprio per questo. Questo tipo di protezione può essere applicata sia con che senza password, Ora andremo a vedere come fare.

35

Prima di iniziare: per impostazione predefinita, tutte le celle di Excel sono bloccate, ma tale blocco non ha effetto fino a quando non si protegge il foglio di lavoro. Soltanto quando deciderete di attuare questa modifica, tutte le celle saranno bloccate.

Continua la lettura
45

Dopo aver aperto il programma con il vostro file, iniziate con il decidere cosa volete proteggere. È possibile proteggere solo alcune celle, l'intero foglio, la struttura e le finestre del file Excel. Quindi, tutto ciò che avrete inserito nel vostro file sarà possibile proteggerlo, incluse le formule che si trovano nelle celle. Per fare questo, è necessario selezionare una o più celle che desiderate nascondere, cliccarci con il tasto destro del mouse e selezionare la voce "Formato celle"; dopodiché, nella sezione "Protezione", dovrete spuntare la casella di fianco alla scritta "Nascondi".

55

Per proteggere l'intero foglio, dovrete aprire il menù "Revisione", dove sarà possibile vedere il pulsante "Proteggi foglio". Dopo averci cliccato, apparirà una finestra dalla quale potrete impostare una password, che poi dovrete mettere quando vorrete rimuovere la protezione dal vostro foglio di lavoro. Inoltre, sono disponibili anche altre serie di opzioni che spetterà a voi decedere se abilitarle o meno per limitare l'operatività degli altri utenti sul file. Inoltre, è anche possibile rendere le celle non selezionabili: cliccando poi sul pulsante "Proteggi struttura e finestre", potrete proteggere questi elementi decidendo se inserire o meno una password.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come assegnare nomi a celle e intervalli su Excel 2007

Microsoft Excel è il programma di gestione di fogli elettronici più diffuso al mondo. Appartiene al pacchetto applicativo Office e risulta utile per molti aspetti. Si tratta di un foglio di lavoro dove si possono fare svariati lavori. Il calcolo è...
Windows

Come concatenare più celle in Excel

Microsoft Excel è il programma più conosciuto ed utilizzato per creare tabelle, eseguire calcoli e realizzare grafici. L'uso di questo software è piuttosto semplice, ma è necessario comprendere correttamente in che modo svolgere le diverse operazioni....
Windows

Come colorare le celle in Excel

Excel è un software della suite Microsoft Office che permette di produrre e gestire fogli di calcolo elettronici. È molto utilizzato nelle grandi compagnie che lo sfruttano per gestire grandi quantità di dati, ed organizzare le varie operazioni. La...
Windows

Come denominare celle e intervalli in Excel 2007

Qualora abbiate definito il nominativo di una determinata cella oppure di uno specifico intervallo, adesso dovreste imparare a utilizzare il nome medesimo: specificatamente, sarà possibile immetterne uno digitandolo con la tastiera del vostro Computer,...
Windows

Come Lavorare con le funzioni sul foglio elettronico Excel

Il software denominato "Microsoft Excel" e incluso nel pacchetto "Microsoft Office" è composto sostanzialmente da "fogli di lavoro" elettronici, i quali sono suddivisi in celle dove è possibile immettere i dati che è necessario elaborare. Esso rappresenta...
Windows

Come inserire delle immagini come sfondo alle celle di Excel

In questa guida ci dedicheremo ad un tema informatico. Nello specifico ci occuperemo di excel. Spesso utilizziamo Excel per creare degli archivi o degli elenchi in cui poi, attraverso l'uso dei filtri, diventa facile trovare ciò che stiamo cercando.Un...
Windows

Come Utilizzare I Comandi Rapidi Su Un Foglio Di Lavoro Di Microsoft Excel

Il programma Microsoft Excel permette ai propri utenti di utilizzare degli utili escamotage per eseguire alcuni comandi direttamente dalla tastiera. Ciò significa che, premendo contemporaneamente uno o più tasti sulla tastiera, riuscirete ad eseguire...
Windows

Come Congelare Colonne E/o Righe Di Un Foglio Di Lavoro In Microsoft Excel 2007

Se ci troviamo a dover consultare un foglio di lavoro molto complesso, contenente un numero elevato di celle valorizzate e proviamo a scorrere il documento verso il basso o verso destra, ci troveremo a non riuscire più a leggere le intestazioni delle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.