Come pubblicare articoli su LinkedIn Pulse

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Prima di addentrarci nella guida su come pubblicare articoli bisogna capire che cos'è Linkedin Pulse, questo servizio disponibile a tutti gli iscritti a Linkedin permette di pubblicare long post una sorta di blog personale. Con questo servizio è possibile conoscere moltissime nuove persone che potrebbero essere interessati anche al nostro lavoro.

26

Occorrente

  • pc,internet,account Linkedin
36

Registrarsi a Pulse

La prima cosa che bisogna essere a conoscenza è che per utilizzare Pulse, dovrai impostare il tuo profilo di Linkedin in lingua inglese. Per procedere col settaggio della lingua bisogna recarsi su impostazioni (cliccando sull'immagine di profilo in alto a destra), successivamente cliccare sulla sezione lingue e scegliere inglese. Fatto questo per iniziare a pubblicare bisogna accedere a Pulse, per faro questo ci sono 2 strade da seguire, il primo è di selezionare "Pulse" nella sezione "interests" dal menu principale. Ti ritroverai nella Home page e dovrai cliccare su "Publish a post"nell'angolo superiore destra. Il secondo metodo è cliccare su "Write a new post" direttamente dalla Home page di Linkedin.

46

Come funziona l'editor

Per prendere confidenza con l'editor diamo uno sguardo alle principali caratteristiche, nell'angolo in alto a sinistra è presente una sezione chiamata "Writing ideals", di tratta di suggerimenti in tempo reale su possibili argomenti dove è possibile scrivere un post. L'area grigia sopra all'editor è lo spazio riservato ad un eventuale immagine che andrai a caricare, le dimensioni ottimali dell'immagine dovranno essere di almeno 700x400 pixel. Sotto l'immagine è presente inserire un titolo.

Continua la lettura
56

Consigli per la scrittura

Un consiglio per scrivere articoli interessanti su Pulse è rimanere focalizzati su argomenti di tua competenza evitando di spaziare troppi argomenti. Anche argomenti di nicchia potrebbero essere interessanti. Un altro consiglio è essere autentici senza avere paura di esprimere i propri giudizi, tenedo conto ovviamente del pubblico presente su Linkedin. Non pubblicare nulla di osceno o qualsiasi cosa non professionale.

66

Il primo articolo

Una volta aver letto e compreso in modo chiaro tutti i passaggi necessari, sei pronto per poter provare a pubblicare il tuo primo articolo su Pulse, se non hai ancora la mente "creativa" e sei alla ricerca di ulteriori suggerimenti potrai sempre dare un'occhiata alla sezione "Top posts" dal menu di Pulse nell'angolo superiore sinistra. Ovviamente se alla base manca programmazione e strategia consultare questa sezione non servirà molto, qui si trovano post principalmente in lingua inglese, interessante però è l'analisi della struttura dei "top posts". Spero che questa guida molto basica ti sia di aiuto e che tu riesca a pubblicare i tuoi articoli su Pulse.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

10 segreti per trovare lavoro su Linkedin

467 milioni di utenti iscritti nel mondo, di cui 7 in Italia. Sono questi i numeri di Linkedin, il più noto social network legato al mondo del lavoro. Non è soltanto una semplice vetrina di profili da sfogliare. Se usato nel modo giusto può essere...
Internet

I 10 errori da non commettere su LinkedIn

Ormai sono davvero poche le persone che non conoscono LinkedIn. Questa utile piattaforma è un servizio web di tipo social che consente di interagire professionalmente con altri utenti, al fine principale di promuovere la propria attività e il proprio...
Internet

LinkedIn: come aumentare la visibilità del proprio profilo

Nella società della comunicazione è assolutamente premiante, anche in termini lavorativi, aumentare la propria rete di contatti. Per estendere il proprio ventaglio di opportunità professionali, esiste uno strumento social dedicato proprio al mondo...
Internet

5 modi per promuovere un evento su LinkedIn

Abbiamo capito già da qualche anno quanto sia importante fare marketing e promuovere eventi sui Social Network. In particolare, quello su cui voglio soffermarmi oggi è Linkedin. Non sono quanti di voi sono iscritti in questa piattaforma, quindi prima...
Internet

Come visitare un profilo Linkedin in modo anonimo

Il cinque maggio del 2003, è stata lanciata nel web una nuova piattaforma che ha rivoluzionato il sistema di lavoro. Stiamo parlando di quella che attualmente è la rete sociale professionale più vasta al mondo, ossia Linkedin. Vediamo, ora quale è...
Internet

Come inserire un collegamento a LinkedIn sul tuo blog in Blogger

Linkedin è una piattaforma online che consente di tenere aggiornato il proprio curriculum ed è visualizzabile da utenti che magari cercano una determinata figura lavorativa. Tramite questo sito i contatti di lavoro e gli aggiornamenti sono sempre visibili,...
Internet

Le regole d'oro per trovare lavoro su LinkedIn

Le regole d'oro per trovare lavoro su Linkedin: Se state cercando lavoro su web, non trascurate i social network. Sopratutto quelli professionali. Linkedin, stà ridefinendo dei criteri adottati dagli head hunter. Aspetti come: il network professionale,...
Internet

LinkedIn: come bloccare un utente

Linkedin è uno dei più recenti social network, molto diffuso nel mondo professionale. Poiché il suo principale obiettivo è proprio quello di pubblicizzare e far conoscere la nostra attività professionale.La condivisione di varie informazioni è il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.