Come pubblicare un sito senza mobile me da iWeb

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

È la prima volta che utilizzate iWeb e non avete ancora compreso come si pubblica un sito? Avete già un sito e non vuoi utilizzare la pubblicazione di MobileMe, oppure non siete iscritti con MobileMe e non avete più la possibilità di pubblicare il sito? Nessun problema, poiché nei successivi passi di questa guida, vi spiegherò come pubblicare un sito senza mobile Me ma utilizzando iWeb. Vediamo quindi come procedere.

26

Occorrente

  • Sito iWeb
  • un server hosting
  • un progetto iWeb da pubblicare
  • PC
  • Connessione internet
36

Innanzitutto, la prima operazione da compiere consiste nell'aprire iWeb e creare il vostro sito. Una volta terminato, salvatelo e caricatelo su internet, scegliendo di caricarlo prima su una cartella remota (il che significa che non lo avete ancora inserito su internet ma è nel vostro PC salvato). Per visualizzare la schermata seguente, dovrete cliccare sulla "cartella" che contiene le vostre pagine web. Dopo aver fatto ciò, scorrete il menu a tendina fino ad arrivare alle altre due opzioni. Selezionate "Cartella locale" e vedrete passo passo cosa significano tutte le opzioni che troverete. Il nome del sito non deve essere chiamato in un modo particolare, potete chiamarlo con il suo titolo, homepage, la mia pagina o qualunque altro nome voi vogliate.

46

Successivamente, passate all'indirizzo o "URL": esso deve avere una forma standard che di solito inizia con "http://" dopodiché ha una parte intermedia (in questo caso, il nome "zam89") collegata al nome gestore (ossia il nome del sito di hosting che state utilizzando in genere, in questo caso "blackapplehost") ed in ultimo, è presente il dominio "com". In breve, l'indirizzo dice "http://" (nel web con protocollo http) "zam89" (nome del sito) "blackapplehost" (depositato su questo server) "com" (dominio com). Il sito in questione non ha "www" all'inizio (prima di zam89) ma solo per mia scelta, infatti è del tutto indifferente se lo mettete o meno, l'importante è non dimenticare l'indirizzo.

Continua la lettura
56

Arrivati a questo punto, passate all'upload su un server online. Come prima cosa, tornate al menu di partenza e scegliete pubblica "Server FTP". Per pubblicare su un server FTP, dovrete necessariamente avere a disposizione i dati di login (vi verranno serviti dal server su cui effettuerete la registrazione per il vostro sito). La prima parte della schermata non è molto importante, poiché vi richiede sempre la vostra mail e il nome del sito, quindi potrete lasciarla uguale a quella che avete compilato precedentemente. Infine, inserite i dati di login che vi verranno forniti dal server hosting, (oppure potrete visualizzarli nel vostro pannello di controllo) ed il vostro sito sarà finalmente pubblicato. Buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come creare un sito con Rapidweaver

Creare un sito con Rapidweaver è un'operazione molto semplice e veloce. Questo strumento infatti vi permette di creare dei siti eccellenti con pochissima spesa (il solo prezzo della licenza) donando una grafica eccellente. Di Rapidweaver esistono sette...
Mac

Come dettare su Mac con Siri attraverso Mobile Mouse

Ormai tutti gli appassionati dei dispositivi mobili Apple, iPhone e iPad, conoscono certamente Siri e lo usano frequentemente per accedere alle innumerevoli utilità del proprio apparecchio. Per esempio, avrete sicuramente apprezzato la possibilità di...
Mac

Come installare MobileGO Android per Mac

Tutti quanti possediamo un computer, con il quale eseguiamo le operazioni più disparate. C'è chi ci lavora con il computer e chi lo usa semplicemente per lo svago. Ognuno poi sceglie il sistema operativo più affine alle sue esigenze, e non è raro...
Mac

Come installare Word su Mac

La seguente guida espone in maniera semplice ed esaustiva i passi principali da seguire per installare Office e Word sul proprio Mac. Propone inoltre, delle valide ed economiche alternative alla Suite di casa Microsoft, IWork, direttamente dalla Apple...
Mac

Come trasferire file da Android a Mac

Col passare del tempo i device sia mobile che desktop vanno ad aumentare, sia nel mondo android che in quello apple, sappiamo che apple ha un proprio sistema operativo, diverso e spesso incompatibile con quello android e spesso può risultare difficile...
Mac

Come aggiungere il dizionario italiano in OS X

Ecco una bella ed interessante guida, mediante il cui aiuto concreto, poter imparare da soli, come e cosa dover fare, per poter aggiungere il dizionario italiano, in OS X. Cercheremo di eseguire questo procedimento, nei minimi dettagli ed utilizzando...
Mac

Come emulare i giochi per Nintendo 64 su Mac

Benvenuti nella guida dedicata al come emulare i giochi per nintendo 64 su Mac. Il Nintendo 64 ha rappresentato una delle migliori Console degli anni '90. Dopo quasi vent'anni dalla data d'uscita diventa sempre più difficile recuperare ai videogiochi...
Mac

Come installare iSync su Lion

Isync è un applicazione che permette di trasferire tutte le informazioni del calendario iCal e il contenuto della rubrica sul proprio dispositivo mobile. Una fattore importante da sottolineare sono i plug-in in MAC; potrebbe infatti accadere che il dispositivo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.