Come pulire il display di un notebook con il bicarbonato

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Gli schermi di cellulari, televisori e notebook hanno la caratteristica abbastanza sgradevole di attirare molta polvere. Inoltre, i notebook in particolare, sono sottoposti a varie fonti di sporcizia. Basti pensare a tutte le volte che mangiamo mentre lavoriamo al computer, le briciole che lasciamo sulla tastiera si trasferiscono inevitabilmente sullo schermo una volta chiuso. Senza contare quel brutto vizio di toccare lo schermo lasciandovi sopra innumerevoli ditate. Insomma, con il passare del tempo il display di un notebook può diventare davvero inguardabile se non ci apprestiamo a pulire tutta quella sporcizia. Vediamo come farlo con il bicarbonato.

26

Occorrente

  • Acqua distillata
  • Bicarbonato di sodio
  • Spruzzino
  • Panno in microfibra
36

Per prima cosa dobbiamo spegnere il dispositivo e scollegarlo dalle fonti di energia, dunque stacchiamo presa e batteria. Stiamo per utilizzare una sostanza liquida pertanto, anche se faremo comunque moltissima attenzione, è bene evitare problemi. Fatto questo, possiamo preparare la soluzione di bicarbonato con la quale puliremo il display.

46

Versiamo in un bicchiere dell'acqua distillata. L'utilizzo di quest'acqua, che normalmente viene utilizzata per il ferro da stiro, è assolutamente consigliato poiché non contiene calcare ed altri minerali che potrebbero danneggiare il delicato display del notebook. Nel bicchiere di acqua versiamo un cucchiaino pieno di Bicarbonato di sodio. Mescoliamo per bene fin quando la polvere non si sarà ben sciolta nel liquido. Versiamo il composto in uno spruzzino che ci faciliterà nella fase successiva.

Continua la lettura
56

Ora che abbiamo il nostro detergente fatto in casa possiamo procedere alla pulizia. Prendiamo un panno morbido possibilmente in microfibra. La microfibra è un tessuto molto soffice che non graffia e non lascia pelucchi. È bene non utilizzare mai vecchie magliette o carta da cucina perché oltre a graffiare lasciano dei fastidiosissimi residui sul display. Spruzziamo il liquido su un angolo del panno evitando di inumidirlo eccessivamente altrimenti il liquido potrebbe scorrere sullo schermo e finire su altre parti del dispositivo danneggiandolo. Strofiniamo lo schermo con il panno effettuando movimenti concentrici affinché ci sia meno rischio di graffi. Facciamo attenzione a non fare troppa pressione o rovineremo la matrice LCD dello schermo. Compiamo questa operazione con un tocco leggero ma deciso. Se al termine dell'operazione lo schermo non è ancora abbastanza pulito, spruzziamo ancora un po' di acqua e bicarbonato sul panno e ripetiamo l'operazione fin quando non saremo soddisfatti del risultato.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La soluzione di acqua distillata e bicarbonato è utile anche per ridurre i graffi sulla scocca del pc. Basta usare meno acqua e più bicarbonato e spalmare la pappina ottenuta sui graffi. Togliere i residui con il panno in microfibra.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come scegliere un buon notebook

La tecnologia è diventata ormai un elemento fondamentale dell'esistenza quotidiana e non solo per quanto riguarda lo svago. Chi lavora sa quanto sia fondamentale ricevere e-mail, fare progetti, scrivere appunti. Ecco che, allora, un buon computer può...
Elettronica

Guida all'acquisto di Notebook e Ultrabook

Tutti hanno un computer, chi più chi meno, e tutti ne fanno un uso piuttosto intenso e prima o poi anch'esso di rovina ed è necessario sostituirlo con uno nuovo, anche se un po' a malincuore. In commercio ne esistono tanti modelli, ma scegliere quello...
Elettronica

10 consigli per pulire lo schermo del PC

Lo schermo del PC è soggetto a sporcarsi spesso a causa della polvere, del grasso e delle ditate. Per pulirlo non bisogna mai usare prodotti troppo aggressivi o panni ruvidi, per non correre il rischio di graffiarlo irrimediabilmente. In questa utile...
Elettronica

Come pulire una macchina fotografica

Al giorno d'oggi, nonostante il sempre più diffuso utilizzo degli smartphone anche per fare fotografie, quasi tutti possediamo una macchina fotografica digitale. Si tratta di un oggetto dall'utilizzo semplice e intuitivo, ma anche piuttosto fragile:...
Elettronica

Come pulire la lente laser del lettore Dvd

Il lettore DVD è una delle migliori invenzioni degli ultimi anni. Grazie a questo pratico strumento abbiamo la possibilità di guardare i nostri film preferiti semplicemente inserendo un disco. Spesso ci può capitare di vedere male un DVD. Il film si...
Elettronica

Come pulire l'obiettivo di una Reflex

La fotografia è una vera e propria arte. Il miglior acquisto per un buon fotografo è senz'altro una macchina di ottimo livello. La tecnica è importante, ma lo strumento semplifica nettamente il lavoro. Le immagini risultano più nitide, reali e precise....
Elettronica

Come pulire la lente degli obiettivi

Quando le lenti di un obiettivo non vengono utilizzate per molto tempo, è necessario ricoprirle con un involucro di plastica, per evitare il deterioramento causato dall'accumulo della polvere sopra di queste. Quindi, per impedire che la qualità dell'immagine...
Elettronica

Come pulire la lente del lettore CD

Chi possiede un lettore cd sa bene che a volte può capitare che un eccessivo accumulo di polvere impedisca il corretto funzionamento dell'apparecchio. Quest'ultimo infatti è dotato di una lente abbastanza delicata la quale, se è troppo sporca, danneggia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.