Come pulire il PC in 5 mosse

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Dopo molti mesi di intenso utilizzo ci potrebbe essere bisogno di pulire il pc da file o tracce di essi che occupano spazio sia sul disco rigido che sulla Random Access Memory (RAM) rallentandone le prestazioni generali. Pulire un pc non è un'operazione così complicata come sembrerebbe. Per prima cosa bisogna per distinguere quali parti hardware del computer vogliamo pulire. Il disco fisso o HHD è la parte dove vengono immagazzinati tutti i dati che salviamo attraverso i programmi. Ad esempio quando si salva un file attraverso Word, questo verrà immagazzinato nell'HHD. La RAM invece costituisce una memoria temporanea che serve per l'esecuzione dei programmi. Ad esempio mentre scriviamo qualcosa su un elaboratore di testi, quanto viene scritto p salvato in automatico sulla RAM. Questo significa che se noi chiudiamo quel programma, quanto abbiamo scritto andrà perso nel 90% dei casi. Tutte queste informazioni che spesso vengono immagazzinate dal nostro computer, lasciano delle "tracce" sul disco rigido e sulla RAM, quindi per mantenere inalterate le prestazioni del laptop bisogna fare una pulizia dello stesso con cadenza regolare. Vediamo insieme come pulire il pc in 5 mosse.

26

Pulizia del disco rigido

La pulizia regolare del disco rigido è assolutamente fondamentale. Se vogliamo che il nostro computer ci fornisca prestazioni eccellenti dobbiamo fare un modo che l'HHD sia in buono stato di manutenzione. Per pulire efficacemente il disco rigido basta entrate nelle proprietà dell'unità "C" che è solitamente il nome dato all'HHD e fare click sul pulsante "pulisci disco".

36

Utilizzo dei tool di sistema

Per pulire il pc vi sono anche degli specifici tool di sistema, ossia degli strumenti di pulizia di RAM e HHD che vengono forniti all'interno dei programmi preinstallati dalla casa produttrice del computer. Solitamente questi programmi prevedono anche la possibilità di pulire in maniera approfondita il disco rigido eliminando anche l'esecuzione automatica di alcuni programmi che potrebbero rallentare il funzionamento del pc.

Continua la lettura
46

Svuotamento periodico del cestino

Il cestino sembra molto innocuo per quanto riguarda le prestazioni del pc, purtroppo non è così. Infatti i dati contenuti nel cestino ogni qual volta si accende il computer devono essere immediatamente disponibili per permettere all'utente l'eventuale ripristino degli stessi. Per questa ragione la RAM viene rallentata se il cestino è piano di molti files.

56

Eliminazione file inutili

Il modo migliore per risolvere alla radice il problema della pulizia del pc è quello di eliminare i files inutili. Senza dubbio fare una cernita periodica dei dati obsoleti o inutili permette di liberare spazio utile sul disco rigido e migliora le prestazioni.

66

Utilizzo programmi di pulizia

Sul web si trovano degli utili programmi per la pulizia del pc come Ccleaner che si occupano di pulire in maniera facile ed efficacie sia la RAM che l'HHD. Questi programmi spesso sono anche gratuiti e offrono funzionalità che per l'utente medio sono più che sufficienti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Hardware

Come proteggere il PC in 5 mosse

Il PC è uno strumento potente, che può essere utilizzato per molteplici scopi. Dalla semplice lettura ai servizi di messaggistica istantanea, il computer è diventato un dispositivo presente, praticamente, in tutte le case. Spesso, però, si fa poca...
Hardware

Come pulire ventola del PC

Uno dei problemi che affligge più frequentemente il PC, soprattutto durante il periodo estivo, riguarda il surriscaldamento dei componenti interni che, spesso, è legato al riscaldamento della CPU. A volte, accade che la ventola aspiri una certa quantità...
Hardware

5 consigli per pulire il pc senza fare danni

Se desiderate che il vostro pc duri a lungo e non cominci a dare segnali di "stanchezza", una cosa fondamentale da fare periodicamente è quella di dedicarsi alla sua pulizia. Tuttavia, spesso accade che molti di noi non si azzardano a metterci mano,...
Hardware

Come pulire la ventola del pc senza smontarlo

Con il passare del tempo, la polvere che vi si accumula sopra il pc, ne impedisce il corretto funzionamento e così si raggiunggiungono elevate temperature perché la ventola non riesce a raffreddarlo. Quando questa comincia a diventare un po' troppo...
Hardware

Come pulire la ventola di un pc portatile

Le ventole dei computer servono per soffiare aria sui componenti interni e quindi per evitare un surriscaldamento dei circuiti delle schede video e madre. Tipicamente un computer portatile presenta una o due ventole di raffreddamento per il processore...
Hardware

Come pulire lo schermo del PC

Nel caso in cui ti fossi accorto che il monitor del tuo computer, da spento, è completamente ricoperto di acari, di polvere e di grasso, vuol dire che è arrivato il momento di procedere ad una accurata operazione di pulizia. Per non rovinarlo, visto...
Hardware

Come pulire a fondo la tastiera del PC

Spesso ci capita di accorgerci che la tastiera del nostro computer, forse uno degli oggetti che utilizziamo con maggior frequenza nell'arco della giornata, presenti tracce di sporco dovute sia al contatto diretto con le mani sia alla polvere, nemico invisibile...
Hardware

Come pulire la tastiera del PC

La tastiera del portatile (come quella del pc fisso) è sempre "a portata di polvere" dato che molto spesso ci mettiamo all'aperto a scrivere, o usare il computer; ma anche all'interno dell'ufficio o dell'abitazione può capitare che finisca della polvere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.