Come pulire l'interno del case del computer

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Per facilitare il raffreddamento all’interno del case di un pc vengono collocate delle ventole che hanno la funzione di aspirare l’aria dell’esterno per portarla all’interno. Ed è proprio questa la causa principale della polvere che troviamo nel nostro computer. A lungo andare la polvere ostruisce le prese d’aria e rende difficoltoso il lavoro di raffreddamento della ventola andandone così ad ostruire il corretto funzionamento. Vediamo perciò come pulire l’interno del case, che sarebbe lo "scheletro" del nostro computer.

25

Scolleghare il tower

Per prima cosa scolleghiamo il tower, staccando il filo dalla corrente e le varie spine che collegano il mouse, la tastiera, il video e tutte le eventuali periferiche presenti. Ora mettiamoci in un luogo comodo e ben illuminato. Con un cacciavite togliamo le viti presenti nella parte posteriore del computer e sfiliamo la copertura di alluminio o metallo che “avvolge” il nostro computer. Ci apparirà l’interno della macchina, il “cuore pulsante” del nostro elaboratore.

35

Bombolette di aria compressa

Volendo, esistono in commercio delle bombolette di aria compressa, dotate di una cannuccia molto sottile. Sono molto utili per “spostare” la polvere nascosta, ma ricordiamoci che non bastano. Una volta rimossa la polvere dovremo comunque aspirarla per poterla rimuovere. Se non si vuole acquistare una di queste bombolette, è sufficiente anche l'utilizzo di un pennello, naturalmente pulito e mai usato, specialmente per la vernice, la quale lasciando qualche residuo potrebbe facilmente infiammarsi, oltre al pennello potreste utilizzare anche lo swiffer. Per attrarre la polvere potreste utilizzare un po' di alcool etilico, ma dopo dovrete lasciare il computer aperto per un po' aspettando che vaporizzi completamente. Mentre per l'aspirapolvere ne esistono in commercio alcune apposite che sono più da precisione. A operazione terminata riposizioniamo la copertura di metallo e avvitiamola. Successivamente colleghiamo nuovamente tutti i cavi tolti in precedenza e il gioco è fatto.

Continua la lettura
45

Un’ aspirapolvere

L’ideale è munirsi di un’ aspirapolvere. Quelli con un tubo snodabile sono ottimi per svolgere questo lavoro. Aspiriamo con molta attenzione tutta la polvere presente nell’interno del computer. Con molta cura, mi raccomando, evitando di urtare e magari rompere i preziosi componenti elettronici della nostra macchina. Aiutiamoci anche con un pennello morbido per togliere la polvere dall’interno delle ventole. Potremo subito notare la presenza di una ventola. Alcuni computer, quelli più potenti, ne hanno anche più di una. Per prima cosa eliminiamo la sporcizia più evidente. A volte potremo trovare dei piccoli pezzi di carta o della polvere più spessa. Una volta eliminato il “grosso” passiamo alla polvere più sottile, ma non per questo meno pericolosa. Spolveriamo ed aspiriamo. Tutta l’operazione richiede in sé pochi minuti, ma servirà a preservare il nostro computer da pericoli di rottura causati dal surriscaldamento dei componenti elettronici, che sono molto frequenti nei computer più vecchi.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordiamo di pulire il nostro computer almeno ogni due mesi, in questo modo eviteremo problemi di surriscaldamento e conseguenti danni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Hardware

Come pulire la ventola del computer

L'accumulo di polvere all'interno di un computer può provocare il rallentamento della ventola posta sul dissipatore della CPU, con conseguente aumento della temperatura interna. Il surriscaldamento così indotto, soprattutto quando la temperatura esterna...
Hardware

Come pulire bene la tastiera del computer in modo veloce

Dopo un po' di trascuratezza, e un uso molto frequente del nostro PC, capita di voler decidere di pulire per bene la tastiera. Magari ci capita anche di fare qualche spuntino mentre stiamo davanti al computer a guardare un bel film o a chattare con qualche...
Hardware

Come pulire il sistema di areazione del computer

Il computer è composto da una serie di elementi che possono emettere una certa quantità di calore. Quest'ultimo deve essere necessariamente smaltito da un sistema di areazione efficiente. Il più delle volte però la polvere può, in un certo senso,...
Hardware

Come costruire un case per PC in bambù

Il computer è uno strumento informatico ormai utilizzato da chiunque. Molti adorano addirittura abbellire il proprio computer, soprattutto il fisso, rendendolo spesso originale e anche un po' vintage. Se siete stanchi di vedere sempre lo stesso colore...
Hardware

Come trasformare un computer portatile in un computer fisso

In quasi tutte le case è presente un computer portatile, di larga diffusione in quanto maneggevole, versatile e soprattutto trasportabile. Capita però che ci si ritrovi con vecchi PC, di cui non è possibile aggiornare nuovi software, con processori...
Hardware

Come costruire un case per PC in legno

Se siamo degli amanti della tecnologia ed in particolare dei computer e vogliamo provare a personalizzare il nostro computer fisso, potremo provare a modificare il case, ossia l'elemento che contiene l'hardware del nostro pc. Per farlo potremo acquistare...
Hardware

Come scegliere un case pc gaming

Fino a qualche hanno fa gli appassionati di pc, dovevano dotarsi di case ingombranti e rumorose. Ma da un po' di tempo la tecnologia ha fatto passi da giganti. Infatti, in commercio esistono macchine valide e potenti, capaci di eseguire il lavoro in modo...
Hardware

Come montare un hard disk interno nel PC

Specialmente nei computer non molto recenti, gli hard disk interni non riescono più a soddisfare le nostre esigenze, vista la grande quantità di dati che al giorno d'oggi si cerca di archiviare. Da qui la necessità di acquistarne uno o più aggiuntivi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.