Come pulire la lente degli obiettivi

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Quando le lenti di un obiettivo non vengono utilizzate per molto tempo, è necessario ricoprirle con un involucro di plastica, per evitare il deterioramento causato dall'accumulo della polvere sopra di queste. Quindi, per impedire che la qualità dell'immagine diminuisca, è buona norma utilizzare dei cappucci di protezione, per tenere lontana la polvere dalle lenti dell'obiettivo. In questa guida spiegheremo, dettagliatamente, come pulire in modo corretto la lente degli obiettivi.

24

Per prima cosa, è necessario rimuovere la polvere, avvalendosi di un panno umido. In presenza di eventuali macchie di olio (o di glicerolo), invece, è consigliato immergere la lente nell'etanolo, oppure in un un detergente, per eliminare tutto lo sporco che non si riesce a rimuovere con la semplice acqua. Pulire, inoltre, accuratamente gli obiettivi e controllare se sui filtri di fluorescenza sono presenti delle impronte digitali. Generalmente, i filtri possono essere puliti per mezzo di un solvente, ma è necessario consultare sempre le indicazioni del produttore, onde evitare il prodotto. Controllare attentamente i prismi, e pulirli con estrema delicatezza. In questo caso, si può utilizzare una pompetta, oppure della carta specifica per la pulizia a secco delle lenti. Rimuovere la lente superiore del condensatore e pulirla con la carta per lenti e tramite l'etanolo. Inoltre, eliminare entrambi gli oculari e tutta la polvere e lo sporco che si sono accumulati all'interno, tramite un getto d'aria.

34

Rimuovere ed installare gli obiettivi con entrambe le mani, prestando molta attenzione a non toccare la lente anteriore con le proprie dita. Per ovvi motivi, è fondamentale non fare cadere in terra l'obiettivo. Un altro importante consiglio è quello di non applicate mai un'eccessiva pressione fisica sull'obiettivo. Per rimuovere un obiettivo bloccato, è buona regola non utilizzare mai una chiave a tubo, in quanto potrebbe danneggiare gravemente la lente. Per effettuare, invece, una pulizia generale si consiglia l'uso dell'etanolo al 70%, da applicare su un batuffolo di cotone. Inoltre, con la punta delle dita, passarlo delicatamente sulla lente.

Continua la lettura
44

Pulire delicatamente la lente tramite un movimento circolare. Nel caso in cui le lenti si presentano decisamente sporche, è fondamentale utilizzare un solvente abbastanza forte come il cloroformio, o lo xilene. Occorre tenere presente, inoltre, che queste sostanze possono degradare l'adesivo della lente, quindi è fondamentale utilizzarle solo se è necessario e nel minore tempo possibile. Una volta terminata l'operazione di pulizia, è bene esaminare la lente con molta attenzione, mantenendola dal bordo dell'obiettivo, in modo tale che la luce della stanza riesca brillantemente ad illuminarla. Questa rappresenta una buona metodologia per esaminare un obiettivo da vicino, e per riuscire ad individuare anche la presenza di eventuali graffi. Nel caso in cui la pulizia non è stata effettuata in modo corretto, è bene ripetere nuovamente le varie operazioni finora descritte.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come pulire la lente del lettore CD

Chi possiede un lettore cd sa bene che a volte può capitare che un eccessivo accumulo di polvere impedisca il corretto funzionamento dell'apparecchio. Quest'ultimo infatti è dotato di una lente abbastanza delicata la quale, se è troppo sporca, danneggia...
Elettronica

Come proteggere e tenere puliti gli obiettivi fotografici

La pulizia e la protezione di un obiettivo fotografico sono regole molto importanti, dal fotoamatore al professionista. L'obiettivo nonostante la tua passione o professione durante l'utilizzo può andare incontro a spiacevoli inconvenienti come lo sporco...
Elettronica

Come inserire o sostituire gli obiettivi in una Reflex digitale

Per gli amanti della fotografia che posseggono una macchina reflex digitale, diventa un' azione ricorrente quella di inserire o, più frequentemente, di sostituire gli obiettivi. Per chi è alle prime armi potrebbe sembrare un'operazione assai complessa...
Elettronica

Le migliori marche di obiettivi fotografici

Se siamo degli amanti di fotografia e ci piace scattare tantissime foto, ma siamo alle prime armi con questo mondo, per prima cosa dovremo cercare su internet delle guide che ci illustrino quali sono le principali tecniche per riuscire a scattare delle...
Elettronica

Reflex: i migliori obiettivi per principianti

Quando si decide di abbandonare la compatta per passare ad una reflex, la prima cosa da valutare è quale reflex comprare: se FX, o full frame; o DX. Le reflex DX sono macchine professionali che hanno un costo solitamente superiore ai 1500€, mentre...
Elettronica

Come pulire l'obiettivo di una Reflex

La fotografia è una vera e propria arte. Il miglior acquisto per un buon fotografo è senz'altro una macchina di ottimo livello. La tecnica è importante, ma lo strumento semplifica nettamente il lavoro. Le immagini risultano più nitide, reali e precise....
Elettronica

Come pulire il sensore della Reflex

Le macchine fotografiche digitali di tipo Reflex hanno moltissimi pregi ma hanno la necessità di una manutenzione costante per l'intercambiabilità degli obiettivi. Infatti chi possiede una reflex sa benissimo che esiste la possibilità che dei corpi...
Elettronica

10 consigli per pulire lo schermo del PC

Lo schermo del PC è soggetto a sporcarsi spesso a causa della polvere, del grasso e delle ditate. Per pulirlo non bisogna mai usare prodotti troppo aggressivi o panni ruvidi, per non correre il rischio di graffiarlo irrimediabilmente. In questa utile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.