Come pulire la sigaretta elettronica

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La sigaretta elettronica, fin dalla sua prima comparsa, è stata vista come una valida alternativa al fumo di sigaretta e di altri tabacchi lavorati. Un'alternativa talmente promettente, da travolgere letteralmente il mercato di settore, europeo e non solo. Infatti, questo particolare dispositivo elettronico adibito al fumo, ha da subito conosciuto una notevole impennata delle vendite in poco tempo, tanto da farci assistere ad un proliferare di negozi riservati alla sua vendita un po' ovunque. Sebbene adesso le vendite siano tornate ad un livello standard, all'inizio della sua commercializzazione tutti volevano acquistarne una. Ma quale era la sua attrattiva? Principalmente essa permetteva di fumare nei luoghi chiusi, anche pubblici, quali bar, ristoranti o negozi, cosa che nel nostro paese non poteva più essere fatta da anni. Senza contare anche il buon proposito di aiutare un fumatore incallito a smettere di fumare, messaggio che ha aiutato molto le vendite, tuttavia si è presto capito che non è questo il mezzo per smettere veramente. Ad oggi possiamo comunque dire che la sigaretta elettronica permette di risparmiare, di non dover sopportare il fastidioso odore di fumo sugli abiti, e di poter fumare in molti luoghi non consentiti alla sigaretta normale. Per coloro che continuano a possederne ed utilizzarne una, e magari hanno tratto davvero dei benefici da questo dispositivo, possono tornare utili alcuni accorgimenti manutentivi. In fin dei conti essa rimane un oggetto elettronico, che con il tempo e l'utilizzo potrebbe perdere di efficacia. Vediamo allora, in alcuni semplici passi, come pulire la sigaretta elettronica.

26

Occorrente

  • sigaretta elettronica
  • panno morbido dalla trama compatta (o assorbente)
  • pentolino
  • acqua
  • fornello
36

Come si struttura la sigaretta elettronica e come funziona?

La particolarità della sigaretta elettronica, è il fatto di essere un dispositivo ricaricabile, in cui al posto del tabacco va inserita una soluzione a base di acqua, glicerolo, glicole propilenico, e aromi a scelta (miscela che fumando verrà vaporizzata da un atomizzatore in essa contenuto). L'accensione può avvenire in due modi: uno manuale, e uno meccanico. Nel primo caso, è sufficiente premere il pulsante posto sul lato della batteria; nel secondo, invece, ciò avviene in seguito alla prima aspirazione. La batteria si trova sull'estremità finale della sigaretta, e trasmette energia all'atomizzatore (posto tra la cartuccia e la batteria). L'atomizzatore, come accennato, ha il compito di scaldare il liquido contenuto nella cartuccia; raggiunta la giusta temperatura, il liquido si vaporizza e fuoriesce dal buco posto sulla cartuccia raggiungendo la bocca del fumatore.

46

Come pulire la sigaretta elettronica in modo veloce?

Per migliorare le prestazioni, e la durata, della vostra sigaretta elettronica, è necessario mantenere costantemente puliti tutti i suoi componenti. Potete pulirla ogni volta che cambiate la ricarica, o semplicemente fissare una ricorrenza periodica, in base alle esigenze e all'uso. La cosa importante da ricordare, è che trattandosi di un dispositivo elettronico, alcune parti, come la batteria, possono essere pulite ma non lavate. E inoltre, è necessario smontarla per pulire ogni elemento singolarmente. Tecnicamente, esistono due modalità per svolgere tale procedura, uno più sbrigativo, e uno più approfondito. Il primo dei due, va effettuato ogni sera: per iniziare rimuovete la batteria ed il filtro; avvicinate alla bocca l'atomizzatore (dal lato opposto rispetto a dove si infila il filtro), come si farebbe con un fischietto; a questo punto soffiate forte tamponando l'altro lato con un panno morbido e dalla trama compatta (in modo da non lasciare residui); continuate così fin quando tutto il liquido non risulta espulso e la sigaretta pulita.

Continua la lettura
56

Come effettuare una pulizia approfondita della sigaretta elettronica?

Il secondo metodo, che garantisce una pulizia molto più estesa e precisa, va effettuato solo se necessario: distanziando maggiormente gli intervalli periodici di pulitura, oppure nel momento in cui ci si accorge che ci sono dei problemi di malfunzionamento. La prima cosa da fare, in questi casi, è eseguire la procedura veloce appena illustrata nel passo precedente; fatto ciò, prendete il solo atomizzatore e mettetelo a bollire per 15 minuti; poi asciugatelo bene e soffiate forte per eliminare i residui di acqua; aspettate il tempo necessario affinché l'atomizzatore sia completamente asciutto, o in alternativa, per accorciare le tempistiche, aiutatevi con un phon. Avvitate poi la batteria senza aver inserito il filtro; premete il pulsante che da avvio alla batteria per 15 secondi, in modo da permettere all'atomizzatore di scaldarsi; dopodiché fatelo raffreddare nuovamente e ripetete il passaggio un'altra volta. Finito ciò, ripetete nuovamente l'intera la procedura da capo, e vedrete che la vostra sigaretta elettronica tornerà come nuova. Rimontate quindi tutte le parti nel modo giusto, e tornate pure ad utilizzarla come di consuetudine.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Effettuare periodicamente i cicli di pulizia della vostra sigaretta elettronica, non ha solo uno scopo igienico, ma serve proprio ha garantirne il corretto funzionamento.
  • Talvolta può essere necessario sostituire alcuni dei componenti della sigaretta, come ad esempio il filtro, acquistando semplicemente il pezzo di ricambio.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Come creare l'effetto fumo con Photoshop

Adobe Photoshop è il classico programma che permette di creare immagini di qualsiasi tipo con semplici effetti grafici.È possibile eseguire qualsiasi cosa, utilizzando esclusivamente la fantasia ed un buon senso artistico.Photoshop si può, anche, usare...
Hardware

Come pulire lo schermo del Macbook

Come tutti gli oggetti elettronici, anche i nostri Macbook è soggetto ad usura, infatti, una delle parti che si rovina più delle altre è lo schermo. La pulizia e l'igiene dello schermo è molto importante, sia per avere una buona visione che per conservarlo...
Elettronica

Come fotografare il fumo

Se siete amanti delle foto credo che almeno una volta nella vita abbiate pensato i scattare una foto particolare immortalando il fumo prodotto da una sigaretta o da una bacchetta di incenso. Senza dubbio possiamo dire che di primo impatto può sembrare...
Internet

10 ragioni per cancellarsi da Facebook

Facebook, come tutti gli altri social network, ha rappresentato un'incredibile svolta in ambito comunicativo, a livello sia sociale che culturale. Col passare degli anni, però, sembra che tali strumenti siano passati dall'essere ottimi e funzionali sistemi...
Internet

Come abilitare emoticon nascoste in Skype

Fin dalla sua creazione, Skype si è affermato nel panorama dei programmi per chat e videochiamate come il piú utilizzato. La grande versatilita' del programma consente di giostrare intuitivamente tra le funzionalità a disposizione dell'utente, la possibilità...
Internet

Come creare un avatar tipo Simpson

Gli avatar non sono altro che delle immagini che ogni utente sceglie di utilizzare per rappresentarlo all'interno di una comunità virtuale come ad esempio un forum, un blog, un gioco online e molto altro ancora. Se vogliamo utilizzare un particolare...
Hardware

Come far funzionare la cartuccia per stampante non usata da tempo

La stampa delle foto fai da te è diventata oramai un'abitudine quasi insostituibile. Può capitare tuttavia di lasciare per molto tempo inutilizzata la stampante, magari messa da parte per un modello superiore acquistato. Dovete sapere però che se non...
Hardware

Come Rimediare Se Nella Stampante C'è Una Cartuccia Con La Linguetta

Avere un ottima stampante sia in casa che in ufficio è davvero molto importante, in quanto c'è sempre della documentazione da stampare per tutta la famiglia o per le mansioni lavorative. A tal proposito anche le cartucce del colore devono essere della...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.