Come pulire le testine della stampante Canon

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Talvolta capita che la propria stampante produca dei documenti incolori o quanto meno sbavati e dalle tinte discontinue. Quando la stampante smette di funzionare al meglio, non bisogna allarmarsi, riconducendo il problema a qualche disservizio tecnico dell'apparecchio. Nella maggior parte dei casi infatti si tratta semplicemente della mancanza di manutenzione della stampante oppure di interventi di pulizia svolti male o raramente. In particolare le cause della scarsa qualità di stampa possono essere dei rimasugli di sporco e colore tra gli ugelli o tra le testine. Per prima cosa quindi, quando si ravvisano problemi di stampa, bisogna praticare la pulizia degli ugelli attraverso la funzione automatica che si trova nelle impostazioni della stampante, cliccando prima sul pannello di controllo del proprio pc. Se questa operazione però non migliora la situazione, con ogni probabilità ci si trova dinanzi a delle testine troppo sporche. Nella seguente guida vedremo insieme come pulire le testine della stampante Canon in poche mosse.

27

Occorrente

  • Stampante Canon
  • Acqua calda
  • Alcool
  • Sgrassatore
37

Quando i problemi di stampa sono causati dalle testine, molti sono coloro che subito si spaventano per la paura di doverla sostituire, in quanto si tratta della componente più costosa dell'intero apparecchio. Per fortuna però, con il procedimento di pulizia illustrato in questa utile guida, riuscirete a ridare nuova vita alle vostre testine recuperando la qualità di stampa ottimale, evitando così di sostenere spese onerose. La procedura è estremamente semplice, può dunque essere eseguita da chiunque, prestando tuttavia la normale attenzione e cura richiesta dall'operazione.

47

Per prima cosa prendete la vostra stampante Canon e togliete dall'interno le cartucce e la testina. Prendete poi la testina e fatela passare sotto un getto di acqua molto calda per togliere tutti i residui di colore. L'inchiostro è molto resistente, pertanto utilizzate acqua molto calda tra i 50 ed i 60 gradi per scioglierlo al meglio. Non preoccupatevi, la testina non contiene componenti elettroniche o altre caratteristiche che possono rovinarsi a contatto con i liquidi.

Continua la lettura
57

Dopodiché immergete la testina in una soluzione di acqua ed alcool oppure di acqua e un qualsiasi sgrassatore. Dopo averla lasciata per un po' di tempo potrete risciacquarla con acqua caldissima per poi asciugarla perfettamente. Al termine di tali operazioni potrete reinserire le varie componenti all'interno della vostra stampante e testare la riuscita della pulizia. Noterete da subito un notevole miglioramento della qualità di stampa con colori più lucenti e corposi sulla carta.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Eseguite la pulizia delle testine periodicamente, eseguendo l'operazione con accuratezza e precisione, per evitare di vanificare il tutto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Hardware

Come pulire le testine della cartuccia di una stampante

Se la cartuccia della vostra stampante non funziona più e l'avete usata per brevissimo tempo, allora sicuramente sono le testine di stampa che si sono riempite di polvere e non riescono più a stampare. Nei passi a seguire scoprirete come pulire le testine...
Hardware

Come pulire le testine di una stampante

Amici, se anche voi come me avete spesso bisogno della stampante, se poi la vostra ancora di salvezza è un antico cimelio del dopoguerra (ossia un modello vecchio ma valoroso, le cui cartucce ricaricabili consentono un grande risparmio), questa guida...
Hardware

Come pulire le testine di una stampante Hp

Tutti gli oggetti tecnologici, per mantenersi in buono stato, hanno bisogno di essere trattati con cura e devono essere sottoposti regolarmente a una manutenzione, così da preservarne l'integrità e la funzionalità. Di conseguenza, anche una stampante...
Hardware

Come pulire le testine di una stampante Epson

Al giorno d'oggi, la stragrande maggioranza delle stampanti, sono a getto d'inchiostro. Queste sicuramente hanno dei lati positivi, ma altrettanto negativi. Uno dei lati positivi sicuramente, è il costo della cartuccia, che sicuramente sono molto facilmente...
Hardware

Come installare una stampante Canon

In questo tutorial vi andremo a spiegare il procedimento per come installare una stampante marca Canon. Questo procedimento richiede particolari passaggi. Se essi verranno correttamente eseguiti, sarà quindi possibile configurarla in maniera semplice...
Hardware

Come ricaricare le cartucce della stampante canon mp480

Se avete acquistato una stampante canon pixma mp480, sicuramente vi sarete accorti dei prezzi delle cartucce per la sostituzione. Inoltre se la utilizzate per stampare grandi quantità di pagine, dovrete prima o poi comprare nuove cartucce, oppure, optare...
Hardware

Come pulire la testina nella Canon Pixma ip6000d

Quante volte vi sarà capitato di trovare le vostre stampe, realizzate con una ink-jet, segnate da colori sbiaditi, spesso con una non uniforme distribuzione sul foglio? Le stampanti a getto di inchiostro (ink-jet) sono economiche al momento dell'acquisto...
Hardware

Come pulire le testine del videoregistratore

I videoregistratori sono dei particolarissimi apparecchi utilizzati moltissimo fino ad alcuni anni, fa per registrare e riprodurre filmati su dei nastri magnetici comunemente conosciuti come videocassette. Questi strumenti venivano collegati con appositi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.