Come pulire le ventole del MySkyHD

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come ogni elemento di elettronica digitale moderna, il MySkyHD scalda un po' mentre è in uso. Questo è legato all'elevato numero di operazioni che devono essere svolte dai componenti all'interno per gestire il video e l'audio in HD. Anche l'alimentazione si surriscalda ed ha necessariamente bisogno di essere tenuta al fresco. Se le ventole non dovessero essere più efficienti si rischia un degrado grave delle prestazioni e addirittura che le componenti si danneggino in maniera irreparabile. Come in tutti gli altri prodotti, le ventole di questo dispositivo tendono a prendere molta polvere. Vediamo come pulire le ventole del MySkyHD.

26

Occorrente

  • Pennellino, cacciavite
36

Prepararsi ad operare nel MySkyHD

Il primo errore da non compiere quando si puliscono le ventole di raffreddamento è quello di compiere le operazioni col decoder attaccato. Oltre ad essere pericoloso, perché si rischiano cortocircuiti e rotture dei connettori, è del tutto inefficiente come operazione. Si devono staccare tutte le connessioni (cavi, spinotti e soprattutto il cavo di alimentazione). Se si teme di non riuscire a ricostruire poi la cablatura, è sufficiente fare un po' di foto col telefonino, da qualche angolatura differente per non avere accavallamenti. Poi si prende il decoder e lo si mette su un piano di lavoro comodo, come il tavolo di cucina.

46

Aprire il MySkyHD

Per aprire il MySkyHD serve solo un cacciavite a stella di picocle dimensioni. Si devono rimuovere le viti lungo la cornicetta sul retro e quelle sui lati, che sono le uniche che tengono bloccato il guscio di protezione. Si consiglia di usare un cacciavite di buona qualità per non rovinare le viti e girarle con un colpetto secco per vincere lo spunto di bloccaggio senza fare troppa forza. Non vanno rimosse le viti fra i connettori perché tengono ancorata la placchetta sul retro alla scheda madre. A questo punto il guscio può essere tolto semplicemente tirandolo con fermezza, senza troppa forza perché è solo incastrato e trattenuto da linguette.

Continua la lettura
56

Pulire le ventole del MySkyHD

Aiutandosi con un pennellino, o un bastoncino per togliere il cerume dalle le orecchie dobbiamo rimuovere la polvere, tendo il decoder in verticale, con la plancia posteriore rivolta verso il basso per far cadere la polvere su un pezzo di carta che dobbiamo predisporre per non sporcare tutto. Queste operazioni non dovrebbero aver bisogno di troppi accorgimenti, perché la polvere si stacca di solito senza opporre resistenza. Quando il grosso si sarà staccato, possiamo allora soffiare per rimuovere gli ultimi rimasugli e rimontare il decoder. Nel caso sfortunato in cui la polvere sia davvero tenace, ci si può aiutare con un compressore, tenendo ferma la ventola con un dito perché altrimenti gira per via della spinta dell'aria e resta sporca.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non forzare nessuna delle parti, perchè sono pensate per incastrarsi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come fare il test delle frequenze sul MySkyHD

L'avvento del digitale nella televisione non è scevro da alcuni problemi molto comuni. Sono in tanti, infatti, a riscontrare disturbi al segnale e frequenze ballerine. Ciò accade tanto agli utenti del digitale terrestre quanto ai possessori di sistemi...
Elettronica

Come riparare il telecomando del MySkyHD

Molte persone negli ultimi anni hanno scelto di aderire a numerose e vantaggiose promozioni direttamente offerte da alcune aziende che danno la possibilità di guardare sia online, sia in televisione con un abbonamento semplice, tantissimi canali che...
Elettronica

Come funziona My Sky Hd

Sky è una piattaforma satellitare per guardare la televisione a pagamento con molti più canali a disposizione. Tale servizio è nato da poco meno di 15 anni dalla fusione di due emittenti, ovvero Stream TV e Tele+. Per poter usufruire di questo servizio...
Elettronica

Come resettare il decoder My Sky HD

Il titolo che accompagna la guida che verrà impostata, andrà a spiegarvi, in soli tre passaggi, come poter riuscire a resettare il decoder My Sky HD. Incominciamo subito ad argomentare sulla risoluzione di quest'interessante tematica. Prima di tutto,...
Elettronica

Come collegare il decoder Mysky HD

Il nuovo servizio "Sky " consente di scaricare svariati contenuti trasmessi tramite Sky, direttamente sul proprio decoder MySky HD. Si possono scaricare contenuti multimediali quali film, serie televisive, programmi per bambini e molto altro. È sufficiente...
Elettronica

Come sostituire l'hard disk interno del decoder satellitare

Per osservare i programmi televisivi graditi, oggi si ricorre ad un dispositivo elettronico che trasmette gran parte dei canali esistenti in numerosi Paesi del mondo. Si tratta del decoder satellitare, una scatola magica che si comporta come lettore dei...
Elettronica

Come collegare Sky on demand a internet

Sky On Demand è un comodo servizio per gli abbonati, un'ampia videoteca con film, documentari, cinema, serie TV, programmi per bambini e molto altro ancora. Per usufruire del pacchetto On Demand, oltre ovviamente all'abbonamento, dovrai possedere una...
Elettronica

Come impostare il risparmio energetico sul decoder satellitare

Il decoder satellitare, come molti sapranno, è un apparecchio che serve a visualizzare i canali satellitari; ma ciò che in pochi sanno, è che questo apparecchio, se non usato correttamente incide negativamente sulla bolletta elettrica. Infatti il decoder...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.