Come raffreddare il proprio router

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il router è uno strumento predisposto per restare sempre acceso. Funziona bene anche se toccandolo lo sentiamo bollente e in inverno questo non crea alcun problema, tuttavia con l'estate e le temperature torride, potrebbero verificarsi interruzioni alla connessione. Premesso che si tratta di apparecchi costruiti per lavorare bene anche con temperature alte, raffreddare il vostro apparecchio non è indispensabile ma aiuta a prevenire i danni che potrebbero essere causati dall'uso prolungato, nonché in alcuni casi a evitare il surriscaldamento dell'apparecchio. Vediamo quindi, nella guida che segue, come poter raffreddare il proprio router.

25

Alzatelo con delle staffe

La prima cosa da fare è scegliere una buona posizione dell'oggetto: deve restare per quanto possibile distante da fonti di calore, lontano dal sole e sarebbe da evitare la vicinanza alle finestre; in generale andrebbe tenuto lontano da altri dispositivi elettronici, dal televisore e dal computer. Cercate di rialzarlo dal piano di appoggio con delle staffe da posizionare ai quattro angoli o in alternativa mettete sotto la base una lastra di vetro spesso.

35

Utilizzate delle ventole apposite

Un metodo efficace e non troppo impegnativo da applicare per abbattere la temperatura del vostro router è l'uso di ventole esterne, da posizionare nel retro dell'apparecchio dove sono presenti le fessure per l'aria. Le ventole di raffreddamento esterne sono usate soprattutto per i portatili, funzionano attraverso porte USB e gli ultimi modelli sono anche silenziosi. Queste andranno a rafforzare le ventole già esistenti garantendo una temperatura bassa dell'apparecchio. Un'altra soluzione è quella di procurarsi un piccolo ventilatore da tenere a 10-15 cm dal router in modo da non recargli alcun danno. Il ventilatore andrebbe acceso solo quando l'apparecchio risulta eccessivamente caldo.

Continua la lettura
45

Non coprite le fessure dell'apparecchio

Se il router vi sembra ancora troppo bollente ricordate che esso è già dotato di ventole di raffreddamento che gli consentono di mantenere la giusta temperatura a cui è in grado di lavorare. Le ventole hanno delle fessure dietro l'apparecchio, dove passando l'aria raffredda l'oggetto, queste non devono mai essere coperte né deve essere impedito in alcun modo il passaggio dell'aria, altrimenti surriscaldandosi in poco tempo rischia di bruciare. Se nonostante tutto avete ancora intenzione di far abbassare la temperatura dell'apparecchio, potete provare a pulire le fessure con l'aiuto di un piccolo compressore.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se nonostante tutto avete ancora intenzione di far abbassare la temperatura dell'apparecchio, potete provare a pulire le fessure con l'aiuto di un piccolo compressore.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

come collegare a internet un sistema di telecamere a circuito chiuso

Esiste una nuova forma di controllare la sicurezza in casa o in ufficio da una posizione remota e consiste nella connessione di sistemi di telecamere a circuito chiuso ad Internet. Basta possedere un videoregistratore con porto CAT5 ed un software che...
Elettronica

Come posizionare i ripetitori di segnale

I ripetitori di segnale sono, ormai, presenti in quasi tutte le abitazioni, ed hanno la funzione di rafforzare le reti wireless. In definitiva, per garantire una maggiore velocità di connessione, risultano essere assolutamente indispensabili e consentono...
Elettronica

Come configurare una telecamera IP

Per configurare una telecamera IP, è necessario sapere prima di tutto cos'è un indirizzo IP. In parole semplici è un indirizzo univoco, o un codice, attribuito a qualsiasi dispositivo collegato alla rete internet, cosi anche la telecamera quando la...
Elettronica

Come collegare telecamera IP

Una telecamera IP, chiamata anche IP cam, è un dispositivo in grado di generare un segnale video digitalizzato, in formato già idoneo per la trasmissione diretta su una rete dati, la quale avviene tramite rete LAN e, all'occorrenza, anche tramite Internet....
Elettronica

Come configurare al meglio le Smart Tv

Le Smart TV sono ormai sempre più diffuse nelle abitazioni ed introducono alle famiglie un mondo tutto nuovo, fatto di intrattenimento ricco di contenuti interattivi. Per configurare al meglio le Smart TV al mondo del web, bisogna seguire alcuni semplici...
Elettronica

Come collegare Sky on demand a internet

Sky On Demand è un comodo servizio per gli abbonati, un'ampia videoteca con film, documentari, cinema, serie TV, programmi per bambini e molto altro ancora. Per usufruire del pacchetto On Demand, oltre ovviamente all'abbonamento, dovrai possedere una...
Elettronica

Come collegare lo smart tv ad internet

Gli smart tv sono quegli apparecchi elettronici capaci di integrare servizi e funzioni collegate ad internet, semplicemente mettendoli in comunicazione con un televisore. Nel continuo evolversi delle apparecchiature multimediali, lo smart tv è un pratico...
Elettronica

Come aggiungere una ventola alla stampante 3D

Le stampanti 3D sono oggi sempre più diffuse sul mercato. SI possono eseguire stampe sia nei negozi specializzati, sia in casa propria, acquistando l'apposita macchina. Sostanzialmente la sua funzione è quella di replicare realmente un oggetto progettato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.