Come raffreddare l'hard disk

Tramite: O2O 24/05/2021
Difficoltà: facile
18

Introduzione

L'esigenza di raffreddare l'hard disk nasce dalla necessità di prevenire un'eventuale perdita di dati. La temperatura ideale di un disco rigido non dovrebbe infatti superare la soglia dei 40°-45°. Al di sopra di questi valori infatti, la probabilità di un guasto elettronico o meccanico aumenta sensibilmente. Con i consigli di questa guida su come raffreddare l'hard disk, potremo guadagnare qualche grado "rinfrescando" i nostri HDD. In linea geneale, si dovrà effettuare un corretto posizionamento dei dischi, che non sono sovrapposti uno all'altro e che dovranno essere distanti dalle unità ottiche e da fonti di calore. Vediamo dunque altri accorgimenti che è sempre opportuno seguire.

28

Occorrente

  • Bomboletta di aria compressa
  • Ventole supplementari
  • Applicazione SpeedFan
38

Applicare delle ventole laterali

Va innanzitutto detto gli interventi che si possono attuare per raffreddare l'hard disk variano asseconda del tipo di dispositivo che si intende utilizzare. Nella maggior parte dei casi, per i PC fissi, è possibile montare ventole laterali o posteriori supplementari. Anche se queste non soffieranno direttamente sugli hard disk, miglioreranno sicuramente l'areazione generale all'interno del case, con beneficio anche degli altri componenti hardware. Esistono degli schemi dai quali è possibile partire per creare un efficace ricircolo dell'aria all'interno del PC. Ricordate che l'aria calda tende a muoversi verso l'alto, quindi è necessario garantirne un corretto smaltimento con una o più ventole supplementari poste nella parte posteriore, sotto l'alimentatore. Se il case lo permette, optate per ventole di grandi dimensioni (per esempio 120mm) poiché possono spostare la stessa quantità d'aria di ventole di dimensione minore, girando più lentamente e quindi producendo meno rumore. Ovviamente, l'applicazione di questi elementi supplemetari, aumenterà anche il dispendio di energia. Fattore sempre comunque da tenere in considerazione per chi, invece, desidera risparmiare sulla bolletta.

48

Analizzare il livello di calore con delle applicazioni

Un altro metodo decisamente efficace che è possibile utilizzare per raffreddare le componenti dell'hard disk, è quello di analizzare il livello di calore raggiunto mediante delle apposite applicazioni. Monitorate dunque costantemente le temperature del sistema con degli speciali software, come SpeedFan, CrystalDiskInfo, HD Tune o Aida64. Tenete sotto controllo lo stato di salute del vostro hard disk attraverso la lettura dei dati SMART e soprattutto ricordate di effettuare periodici backup dei dati più importanti. In questo modo, garantirete al sistema la piena efficienza, anche da un punto di vista di dispendio energetico.

Continua la lettura
58

Garantire l'opportuna areazione

Se l'hard disk è montato su un PC fisso, assicuratevi che goda di una sufficiente areazione. Se il vostro case è abbastanza grande, distanziate l'hd da eventuali unità ottiche o componenti che generano calore. Se disponete di più di un disco rigido, posizionate ogni unità lasciando uno slot libero tra un disco e l'altro, per consentire la circolazione dell'aria. Le medesime raccomandazioni possono riguardare anche i dispositivi di tipo mobile, come i tablet o i notebook. Per quanto riguarda i notebook in modo specifico, i consigli sono di lasciare libere le prese d'areazione poste sui lati del portatile o acquistare uno dei tanti supporti per notebook dotati di ventole di raffreddamento. Altra raccomandazione è quella di non tenere il dispositivo sulle ginocchia o sulle gambe, mentre lo si sta utilizzando. Il corpo umano e i tessuti dei vestiti, infatti, aumentano il livello di calore in modo considerevole e, dunque, estremamente dannoso per il dispositivo stesso.

68

Eliminare la polvere con una boboletta di aria compressa

Infine, vale sempre la raccomandazione generale di tenere il case in ordine, evitando di lasciare cavi volanti che potrebbero impigliarsi nelle ventole e ostruire il corretto flusso di areazione. Anche una corretta manutenzione va sempre attuata in modo periodico, diciamo almeno una volta al mese. A tal proposito, pulite periodicamente l'interno del case con una bomboletta di aria compressa: la polvere, infatti, trattiene il calore come una coperta, provocando un surriscaldamento dei componenti che, sottoposti alle alte temperature, a lungo andare potrebbero ansare incontro ad un lento quanto progressivo deterioramento.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Hardware

Come riparare i settori danneggiati dell'hard disk

Gli hard disk, specie quelli meccanici, sono soggetti a problemi. In particolare, spesso accade che si vadano a danneggiare i settori dell'hard disk, compromettendone il corretto funzionamento. Quando si ha la compromissione di uno o più settori, la...
Hardware

Come installare un Hard Disk SSD in un portatile

Oggi, all'interno di questa guida vedremo come da titolo come installare un Hard Disk SSD in un portatile. Ovviamente nei passi successivi tenderemo a spiegare qualsiasi informazione per quanto riguarda questa installazione e quindi vi facciamo venire...
Hardware

Come non rovinare un hard disk

Gli hard disk, siano essi rimovibili o interni al computer, sono elementi elettronici molto delicati. La loro fragilità proviene dal fatto che questi apparecchi sono costituiti fondamentalmente da dischi di materiale metallico sensibile ai campi elettromagnetici...
Hardware

Come sostituire l'hard disk di un portatile

L'utilizzo di un portatile è ormai alla portata di tutti, ognuno di noi ne possiede almeno uno e con l'uso frequente, spesso l'hard disk tende a riempirsi o a consumarsi, danneggiandosi con il tempo. Se il vostro computer portatile manifesta segni di...
Hardware

Come utilizzare l'hard disk esterno con ipad

L’ iPad spesso scoppia di applicazioni e foto e quindi la mole dei nostri numerosi contenuti diventa insostenibile. Come risolvere questa situazione? Va detto che, ci sono tra questi contenuti tante e tante informazioni, documenti e foto importanti...
Hardware

Come sostituire l'hard disk di un notebook

L' hard disk è il componente nel quale è contenuta la memoria del pc. All'interno dell'hard disk è dunque installato anche il sistema operativo. Dopo circa dieci anni dal suo utilizzo, o quando risulta molto utilizzato, questo va sostituito. Non è...
Hardware

Come collegare un Hard Disk

Un disco rigido o disco fisso, anche chiamato hard disk drive (abbreviato comunemente in HDD), è un dispositivo di memoria di massa di tipo magnetico. Esso utilizza uno o più dischi magnetizzati per l'archiviazione dei dati (file, programmi e sistemi...
Hardware

Come recuperare i dati di un hard disk danneggiato

Al giorno d'oggi gli oggetti e i ricordi che si possiedono, sono sempre più sostituiti da dati. I file possono essere di ogni tipo e dimensione e soprattutto possono riguardare ogni aspetto della propria vita. Infatti sul pc, sono presenti sia foto che...