Come realizzare animazioni con JavaScript

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Tra i linguaggi di scripting esistenti Javascrispt è quello tutt'oggi utilizzato anche se superato da altri più moderni. Questo linguaggio si basa su una sintassi Java, ma esso è reso più semplice e diretto in quanto svolge il codice script riga dopo riga cosi come lo riceve. Non è quindi compilato, ma è semplice, e facile anche per chi vuole iniziare a programmare o creare animazioni. Uno degli utilizzi più diffusi di Javascript è quello di creare immagini animate e modificarle appoggiando il cursore del mouse sopra. La pagina a cui fa riferimento è quella HTML in cui poi si inserisce il codice opportuno. Adesso ecco la guida su come realizzare animazioni Javascript.

25

Conoscere le librerie di animazione

È possibile utilizzare Javascript e come linguaggio frontend bisogna ricordare le librerie di animazione come moo. Fx e altri, questi riescono a inserire e apportare animazione e dinamicità alle pagine web senza utilizzare altre tecniche come l'utilizzo di alcuni plugin di animazione. Una volt introdotto questo metodo, questo nuovo linguaggio chiunque può creare animazioni per rendere più dinamiche anche delle serie di immagini. In genere non si riscontrano difficoltà, ma in tale caso è possibile consultare uno specialista per dei consigli.

35

Impostare l'oggetto e il tempo

Partendo da un oggetto, quello che volete animare, poi dovete solamente utilizzare il linguaggio di animazione. L'animazione va sviluppata in un tempo ben preciso, quindi è importante anche impostare l'intervallo di tempo dell'animazione dal tempo zero "t0" al tempo finale "tf" e poi avviare la traslazione dell'oggetto in tale intervallo. Se per esempio volete far cadere un masso allora dovete anche applicare la velocità sulla base della gravità e con questo tipo linguaggio è possibile calcolare tutto automaticamente semplicemente impostando le righe di programmazione.

Continua la lettura
45

Consultare i tutorial

Continuando con l'esempio del masso che cade, è possibile consultare dei semplici tutorial online che permettono anche di aggiungere effetti particolari come il rimbalzo (in questo caso). Anche per questo basta inserire nel linguaggio i vari fattori come "ostacolo" e "attenuazione impatto" per determinare la percentuale di riduzione della velocità. Nel tutorial è possibile inserire step by step insieme a chi spiega questi codici e ottenere il risultato desiderato. Sarà possibile anche inserire lo spostamento orizzontale tutto quello che volete creare è possibile solo modificando i dati da inserire come linguaggio di programmazione dell'animazione.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Programmazione

Come validare un form con JavaScript

Al fine di rendere più interessante ed accattivante un sito, colui che si occupa della sua realizzazione, deve essere capace di rendere la pagina web il più interattiva possibile in modo che, l'utente possa "interagire" con i suoi contenuti. Uno dei...
Programmazione

Come inserire codice javascript in un html

La programmazione informatica è complessa, ma non se si hanno dalla propria le giuste basi che solo uno specialista (o un buon libro di testo) è in grado di dare. Detta in modo molto semplice, la programmazione si basa sulla scrittura di codici attraverso...
Programmazione

Come generare numeri casuali in Javascript

Javascript è comunemente utilizzato per la programmazione Web, per la creazione di siti internet e applicazioni web, e ha la caratteristica di poter generare degli effetti interattivi, dinamici ad impatto, molto accattivanti, in qualsiasi pagina web...
Programmazione

Come iniziare a programmare ed usare Javascript

"Javascript" rappresenta il linguaggio di scripting client-side maggiormente impiegato a livello mondiale. Inizialmente venne sviluppato dalla "Sun Microsystems" e in seguito diventò una raccomandazione standard internazionale famosa come "ECMAScript"....
Programmazione

Come creare animazioni con HTML5

Dalla sua nascita, il linguaggio HTML ha subito diverse modifiche e miglioramenti che, col passare del tempo, l'hanno portato alla sua ultima versione: ovvero l'HTML5. Inizialmente HTML veniva usato per la creazione di siti web statici e anche molto spartani...
Programmazione

Il metodo split di Javascript

Javascript è un linguaggio, sviluppato da Brendan Eich della Netscape Communications, di scripting orientato agli oggetti e agli eventi. Standardizzato per la prima volta nel 1997 dalla ECMA con il nome ECMAScript, oggi è spesso utilizzato per la programmazione...
Programmazione

Come ordinare gli array di Javascript

JavaScript è un linguaggio di scripting, standardizzato per la prima volta nel 1997 dalla ECMA, orientato agli oggetti. Viene frequentemente utilizzato per la creazioni di siti web e applicazioni, in particolare per l’implementazione di effetti interattivi...
Programmazione

Come creare app in HTML5

Un'applicazione Web è alimentata da un browser tramite Internet e viene generalmente creata utilizzando HTML, CSS e JavaScript e può essere servita tramite un browser desktop o mobile. Un'applicazione web può essere costruita per imitare la funzionalità...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.