Come realizzare foto di soggetti in movimento

Tramite: O2O 20/07/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

In un mondo in continuo movimento, pieno di istanti effimeri e indimenticabili, la fotografia è il mezzo perfetto per catturare degli spaccati di vita quotidiana. Attualmente ci troviamo nell'era del digitale, in cui tutto quanto è più semplice e immediato. Immortalare un momento della propria giornata con una macchina fotografica di ultima generazione, o anche uno smartphone, un gran vantaggio rispetto agli anni passati. Questo perché le foto si possono correggere, migliorare e anche rifare quando proprio non vanno bene. Quante volte ci sarà capitato di fare una fotografia non proprio perfetta? Magari i soggetti erano in movimento e l'intero scatto risulta sfocato o comunque poco nitido. Ebbene, esistono dei metodi efficaci per rimediare a questo inconveniente. Andiamo dunque a scoprire come realizzare foto di soggetti in movimento. Potremo ottenere dei risultati davvero strabilianti, soprattutto se seguiremo alla lettera le indicazioni presenti nel seguente tutorial.

27

Occorrente

  • Macchina fotografica digitale
  • Buona conoscenza delle funzioni della macchina
  • Tanta pratica
  • Idee per diversi tipi di scatto
37

Ricorrere al panning

Per realizzare foto di soggetti in movimento in modo che esse risultino artistiche, ecco n primo trucco. La tecnica da adottare è quella del panning. Si tratta fondamentalmente di muoversi di pari passo con il soggetto mentre quest'ultimo si sposta da una direzione all'altra. Il movimento della foto viene reso con uno sfondo che resti completamente sfocato. Così sembrerà di isolare un soggetto in mezzo al ritmo frenetico della città o di una località turistica. Per creare uno sfondo di questo tipo, dobbiamo inervenire su alcuni parametri presenti nel menù della nostra reflex. Per prima cosa impostiamo una velocità bassa per l'otturatore, come ad esempio 1/30. Facciamo qualche esperimento con degli scatti di prova. Se l'impostazione non ci soddisfa, abbassiamo ulteriormente la velocità. Sistemiamo la macchina fotografica su un supporto stabile e ritagliamoci una porzione di spazio adeguata, lontana da potenziali disturbatori. Restiamo concentrati, Trovare una location dallo sfondo semplice, con colori non troppo forti. In tal senso, si sottolinea maggiormente il soggetto più che lo sfondo.

47

Fare attenzione alla messa a fuoco

Per realizzare foto di soggetti in movimento, dobbiamo fare molta attenzione al focus della nosra macchina fotografica. Quando ci muoviamo parallelamente ai soggetti da immortalare, la messa a fuoco cambia a seconda dei movimenti. Se non siamo particolarmente esperti, impostiamo il focus automatico. L'obiettivo si muoverà da sé al momento dello scatto e cercherà di restiturici unimmagine non troppo sfocata. Se invece vogliamo essere più precisi, optiamo per il focus manuale. Potremo adattarlo a nostro piacimento poco prima di scattare. Fermiamoci sotanto dopo aver realizzatouno scatto singolo o in serie. Ovviamente la qualità della nostra foto dipenderà anche dalla macchina. Una reflex ci consente di sfruttare diverse funzionalità, anche artistiche. Ad esempio potremmo sfocare maggiormente lo sfondo e rendere estremamente nitido il soggetto in movimento. Il tutto dipende dal risultato che intendiamo ottenere e anche dal nostro personalissimo stile.

Continua la lettura
57

Impostare correttamente l'otturatore e le luci

Poco fa, spiegando come si scattano foto di soggetti in movimento, abbiamo preso in esame l'impostazione dell'otturatore e dei parametri relativi alla sua velocità di apertura e chiusura. I tempi dell'otturatore possono variare in base alla luminosità, al tipo di soggetto e alle nostre preferenze creative. Ad ogni modo, dobbiamo anzitutto mettere a fuoco il punto preciso in cui passerà il nostro soggetto. Appena passa, scattiamo immediatamente. Se poi desideriamo "congelare" la scena, impostiamo dei tempi molto brevi, come 1/250 o anche meno. Quando l'otturatore viene sistemato con tempi di scatto brevissimi, è meglio se utilizziamo il cavalletto. Non ce ne accorgiamo, ma quando scattiamo la nostra mano trema lievemente. Questo movimento pregiudica la buona riuscita dello scatto. Il cavalletto attenua questo tremolio e, insieme ad una buona impostazione delle luci, ci permette di ottenere delle foto spettacolari. Qualora la luce non dovesse essere ottimale, possiamo affidarci al flash, ma sempre con molta parsimonia. Cerchiamo di evitare l'effetto abbagliante, usando il flash solo in caso fortuiti in cui è davvero troppo buio. Scegliere la tecnica migliore per realizzare foto di soggetti in movimento non è impresa facile. Tuttavia dobbiamo sperimentare, anziché scoraggiarci. Dopo vari tentativi e tanti esperimenti creativi, troveremo sicuramente uno stile personale.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Giocare con le luci e con la velocità dell'otturatore e provare diverse soluzioni.
  • Trovare una location dallo sfondo semplice, con colori non troppo forti. In tal senso, si sottolinea maggiormente il soggetto rispetto allo sfondo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come realizzare un video con foto e musica

Nell'epoca del digitale tantissime persone si affidano alle immagini per condividere i propri pensieri, ricordare momenti particolari o comunicare un messaggio. Ultimamente valgono più le immagini delle parole; si informano gli amici sull'ultima avventura...
Elettronica

Come impostare la fotocamera per fare foto di notte

Abbiamo comprato una macchina fotografica nuova e subito abbiamo scattato delle foto, ci siamo accorti che questa nuova è di gran lunga superiore a quella vecchia. Scatta foto molto più nitide e i soggetti sono ben illuminati. Questo perché quando...
Elettronica

Come scattare foto artistiche

Molto tempo fa, l'unico modo per immortalare una qualunque scena di vita quotidiana era eseguire un bel dipinto. Con l'avvento della fotografia, la rappresentazione della realtà ha fatto un salto di qualità davvero impressionante. Nel corso degli anni...
Elettronica

Come scattare foto professionali

Se siamo degli amanti delle fotografie e vogliamo imparare a scattare delle fotografie di qualità, potremo provare a cercare su internet fra le varie guide esistenti, quella che ci aiuterà a scegliere una macchina fotografica di buona qualità e a capire...
Elettronica

Consigli per la perfetta stampa di foto su carta A4

Stampare foto casalinghe è possibile grazie ai nostri consigli. Quante volte abbiamo provato a stampare le foto usando i tradizionali fogli A4 senza successo e rinunciando perché le foto non venivano come da desiderata. Le stampanti in commercio sono...
Elettronica

Come Scattare Una Foto in primo piano In Maniera Appropriata

La fotografia è una passione che viene coltivata da molte persone. Immortalare paesaggi, animali, o persone è un piacevole passatempo che occupa le giornate di vacanza in maniera creativa e divertente. Fare una foto, però, comporta che si rispettino...
Elettronica

Come gestire il contrasto nelle foto in bianco e nero

Al giorno d'oggi le fotografie sono diventate un aspetto molto importante nella vita della maggior parte delle persone. Questo accade anche grazie all'introduzione degli smartphone che consentono di scattare fotografie ed immortalare immagini in modo...
Elettronica

Come trasformare una foto digitale in polaroid

Le Polaroid avevano un grande fascino che purtroppo con l'era della digitale si sta perdendo. Con i loro particolari colori, la loro forma, l'attesa, e il piacere di vedere piano piano nascere l'immagine sotto i nostri occhi. Anche oggi, però, con l'aiuto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.