Come realizzare l'effetto Lomo in Photoshop Cs6

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

A volte, può accadere che una fotografia necessiti di qualche ritocco digitale in modo da contribuire a renderla unica e speciale. Da qualche anno a questa parte, gli effetti per le fotografie hanno sempre dato il massimo e, alcuni di loro, sono diventati anche le caratteristiche principali di molte applicazione, una fra tutte Instagram. In particolare, all'interno di questa guida, vi spiegherò come realizzare in modo veloce l'effetto Lomo con Photoshop CS6.

27

Occorrente

  • PC
  • Connessione internet
  • Programma Photoshop CS6
  • Immagine da modificare
37

Aprire l'immagine da modificare

Se in passato la modifica delle fotografie consisteva solo nel cambiare la luminosità, il contrasto ed il colore, adesso è possibile cambiare completamente l’effetto della foto e renderla assolutamente originale. Un esempio è l’effetto Lomo. Si tratta essenzialmente di un ritocco fotografico in cui vengono messi in evidenza i colori predominanti; spesso, è presente anche una vignettatura. Anzitutto, per creare questo meraviglioso effetto, aprite l'immagine che intendete modificare.

47

Selezionare un nuovo livello d'immagine

Vi consiglio di applicare o creare questo effetto su quelle foto che non possiedono una saturazione ed una vividezza molto elevata. Infatti, se andrete ad applicare l'effetto lomo sulle foto dove sono presenti già queste due caratteristiche, finirete per bruciare i colori dell'intera foto. Nel caso in cui stiate utilizzando la versione di Photoshop CS6, dovrete seguire i seguenti passaggi: caricate l’immagine, duplicate il livello dell’immagine, selezionate un nuovo livello, cliccate sulla gomma, selezionate un pennello e cancellate soltanto il centro del livello copiato. Successivamente, tenete premuto il tasto CTRL e cliccate contemporaneamente sul livello copiato oppure cliccate su "Seleziona tutto" nella barra degli strumenti posta in alto.

Continua la lettura
57

Modificare la sfocatura

Adesso, cliccate contemporaneamente MAISC + BACKSPACE: una volta cliccati, si dovrebbe aprire una finestrella con lo strumento che vi permetterà di riempire gli spazi vuoti. Dentro lo strumento di riempimento, impostate il contenuto su nero e premete su OK per confermare il tutto. A questo punto, cliccate su CTRL + D (ovvero selezione o deseleziona) ed impostate il vostro livello di opacità. In seguito, posizionatevi sulla sfocatura e modificatela sempre secondo il vostro gusto personale. Infine, duplicate il livello originale e posizionatelo tra la vignetta ed il livello originale della foto, dopodiché selezionate l’ultimo livello copiato della foto ed impostate le linee dell’istogramma. Buon lavoro!

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Come creare un effetto elettrico su un testo con Photoshop CS5

Photoshop CS5 è uno dei software di grafica più comuni ed utilizzati in tutto il mondo. Questo fantastico strumento è utile, in modo particolare, per utenti non proprio esperti in campo informatico, in quanto con delle minime conoscenze di base del...
Software

Effetto collage su una foto con Photoshop Cs5

Quello del fotoritocco è un hobby e una passione a cui molti giovani si stanno appassionando negli ultimi anni, creando vere e proprie opere d'arte digitali. In commercio esistono moltissimi programmi, ma quello che viene più utilizzato è certamente...
Software

Guida al menu di Photoshop CS6

"Adobe Photoshop CS6" è una delle ultime versioni (prima del nuovo "Adobe Photoshop CC") del pratico editor di foto che molti graphic designer utilizzano per lavoro. Questo software ha apportato modifiche piuttosto funzionali a livello di interfaccia...
Software

Come colorare un disegno con Photoshop CS5

In questo Tutorial descriveremo come colorare un disegno con l'utilizzo del software più conosciuto di grafica ossia Photoshop, useremo in questo caso la versione CS5, che differisce di poco da quelle precedenti. Il metodo che utilizzeremo permetterà...
Software

Come realizzare l'effetto spruzzo con Photoshop

All'interno di questa guida parleremo di Photoshop, e nello specifico, vedremo come realizzare l'effetto spruzzo. Questo software è prodotto e commercializzato da Adobe Systems Incorporated, sviluppato a partire dal 1990 e compatibile sia con Mac che...
Software

Come creare una sfera trasparente con Photoshop CS5

Photoshop è uno dei più grandi e funzionali software nel campo della modifica delle immagini e della creazione di elementi multimediali. Grazie a tale software è stata completamente rivoluzionata la prospettiva del multimedia. Il network è accessibile...
Software

Photoshop CS: come creare una maschera di livello

Quella per il fotoritocco è una passione al giorno d'oggi molto diffusa tra i giovani artisti e anche tra chi ha la passione per la fotografia, usare programmi di fotoritocco è al giorno d'oggi molto usuale, in commercio ne esistono moltissimi ma il...
Software

I pennelli in Photoshop CS5

Photoshop è probabilmente il software più utilizzato al mondo per piccole o grandi operazioni grafiche, come fotoritocchi e fotomontaggi: viene impiegato tanto da chi modifica immagini per passione, quanto da chi lo fa per lavoro; tantissimi sono, infatti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.