Come realizzare un'agenda personalizzata

tramite: O2O
Difficoltà: media
110

Introduzione

Mediante tale tutorial vi spiegheremo come realizzare un'agenda personalizzata usando il linguaggio di programmazione Java. Lo scopo che vi vogliamo far capire è quello senza l'uso dell'interfaccia grafica, e quindi quello della struttura di un'agenda elettronica basilare. Essa potrà essere creata con un linguaggio di programmazione qualsiasi ed usando comunque lo stesso algoritmo che vi andremo a descrivere. Buona lettura e buon lavoro!

210

Occorrente

  • La conoscenza del package util di Java.
310

L'agenda dovrà tenere nella memoria i nominativi e gestirli

Tale agenda elettronica nostra dovrà tenere in memoria ed anche gestire i nominativi di persone con il numero di telefono relativo. Di conseguenza, dovrete ben definire tale concetto nella vostra applicazione mediante l'utilizzo delle classi. Dovrete realizzare una classe chiamata "Nominativo", che comprenderà tutte le funzionalità e caratteristiche di un nominativo potenziale.

410

Dovrete dare ad ogni nominativo dei parametri

Ciascun nominativo avrà un cognome, nome, un contatto telefonico formato da un prefisso ed un numero di telefono. Internamente a tale classe, dovrete dichiarare tali caratteristiche come suoi attributi, e per ciascuno, dovrete offrire il proprio metodo accessorio che sono get () e set ().

Continua la lettura
510

Fate ora l'implementazione del metodo equals

Ora dovrete implementare il metodo chiamato equals () in modo da poter verificare l'identità tra due nominativi. Facendo in tal modo dovrete stabilire se sono diversi fra di loro. Quando avrete fatto tale procedimento, per ultimare tale tipo di dato nuovo, dovrete dedicarvi al metodo toString (). Esso vi permetterà di racchiudere tutte le sue caratteristiche in una stringa di testo.

610

Dovrete ora dichiarare una "LinkedList"

A questo punto dovrete dichiarare una "LinkedList" che abbia dei parametri, tenendo in memoria i nominativi che avrete inseriti appena in quel dato momento, prima di salvare sopra il supporto di massa. Andrete quindi a scrivere la seguente dicitura: LinkedList memoria. Nel costruttore dovrete invece creare una sua istanza, cioè: memoria = new LinkedList<>().

710

Le prime operazioni che andrete ad implementare cosa riguardano

Ora vi spiegheremo cosa riguardano le prime operazioni che andrete ad implementare. Esse sono relative all'inserimento di un nominativo nuovo, la sua rimozione ed anche alla ricerca in memoria di quest'ultimo. Tali operazioni sono particolarmente semplici, siccome vi dovrete affidare ad una struttura dati offerta dallo stesso Java.

810

Implementate il corpo di tali metodi, usando le potenzialità della "LinkedList" di Java

Implementate il corpo di tali metodi, usando le potenzialità della "LinkedList" di Java. Per l'inserimento su quest'ultima dovrete usare il metodo chiamato "add" (), che sarà capace di inserire un nominativo nuovo in coda. La rimozione e la ricerca sono affidati a due determinati metodi chiamati rispettivamente "remove" () e "indexOf" (). Quest'ultimo ritorna la posizione indice, dove si trova l'elemento che dovrà essere cercato ed, avendo tale informazione lo potrete prelevare.

910

Infine dovrete sollecitare due oggetti: "FileReader fr" e "BufferedReader br"

L'ultimo metodo da implementare è quello che ci permetterà di ripristinare il contenuto della vostra agenda. Usando sempre gli "Stream", dovrete sollecitare due oggetti quali "FileReader fr" = new FileReader ("PATH"); "BufferedReader br" = new BufferedReader (fr), dove la stringa chiamata path è la sorgente del file che dovrete leggere.

1010

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzate le API di questo specifico package per acquisire piena padronanza di queste funzionalità.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Programmazione

Come realizzare un sito usando Java

Con la navigazione in internet si possono visitare di continuo delle serie infinite di siti e pagine. Tanti utenti, per varie necessità, hanno infatti bisogno di realizzare un sito internet. Magari per pubblicizzare la propria attività lavorativa. Oppure...
Programmazione

Realizzare giochi flash con StencylWorks

StencylWorks è un software per la realizzazione di giochi flash gratuiti e dalle prestazioni non troppo elevate. Potrai pubblicare i tuoi giochi in versione Flash o mobile per Android o iPhone. Le tue creazioni diventeranno "monetizzabili", cioè in...
Programmazione

Come realizzare e gestire un evento in Java

Con l'avvento della programmazione ad oggetti, abbiamo assistito ad una vera e propria rivoluzione in questo campo. Il linguaggio Java, in particolare, ci permette di eseguire diverse azioni. Tra i vari elementi di cui possiamo usufruire, figurano gli...
Programmazione

Come realizzare un testo colorato in Java

Realizzare un testo colorato in Java che sia presente all'interno di una finestra grafica è un'operazione relativamente semplice, ma può risultare complicata per coloro che fanno uso del linguaggio di programmazione in questione per la prima volta....
Programmazione

Realizzare una semplice finestra grafica in Java

Java è un linguaggio di programmazione interamente dedicato agli oggetti ed offre costrutti utili, semplici e intuitivi per gestire ed implementare la totalità dei compiti che un programmatore desidera. La guida di oggi vuole mostrare come realizzare...
Programmazione

Come realizzare un sito web adatto agli smartphone

Ci sono due cose di cui non possiamo più fare a meno nei tempi in cui stiamo vivendo, il cellulare e internet con i suoi milioni di siti. Se poi mettiamo insieme le due cose, possiamo dare origine ad un bel sito adatto al nostro smartphone che potrà...
Programmazione

Come realizzare un finestra modale con jQuery

Una finestra modale è una finestra “figlia” bloccante, ossia una finestra che richiede una certa interazione dell’utente, prima che egli possa tornare ad operare sulla finestra “padre”. Nella progettazione delle interfacce, le finestre modali...
Programmazione

Come realizzare un programma di archiviazione

L' archiviazione di dati è, se vogliamo, la prima funzione per cui sono stati progettati i computer, per questo uno dei primi lavori che i programmatori si sono visto commissionare è appunto la creazione di programmi con funzione di archivio dati. Vi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.