Come realizzare un circuito logico

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I moderni computer, anche i più sofisticati ed i più complessi, sono costituiti da componenti base molto semplici: i circuiti logici. Questi elementi sono dei circuiti elettronici basati su di un numero finito di livelli di tensione elettrica. Le tensioni sono due e sono solitamente identificate con il numero zero (“0”) e con il numero uno (“1”) secondo quanto descritto dalla logica di Boole (o Booleana). I circuiti hanno lo scopo di eseguire un gran numero di funzioni logiche elementari che “sommate” tra di loro possono dare vita a calcoli molto complessi, risolvendo in breve tempo problemi logici e matematici altrimenti di difficile decifrazione. Costruire un circuito logico è un’operazione piuttosto semplice se si ha un minimo di dimestichezza con i componenti elettronici. In questa guida sarà spiegato come realizzare un circuito logico.

25

Occorrente

  • Breadboard, Porte logiche
35

Per prima cosa è necessario conoscere le basi della logica Boolenana. Questa si compone di quattro operazioni fondamentali: la somma logica (indicata con “OR”), il prodotto logico (indicato con “AND”) e la negazione (indicata con “NOT”). Gli operatori logici presentano il seguente funzionamento. Il circuito “OR” compie la somma di due o più variabili in ingresso, dando in uscita “1” se almeno uno degli ingressi è uguale ad “1”, oppure “0” se tutti gli ingressi sono pari a “0”. Il circuito “AND” esegue il prodotto logico di due o più variabili in ingresso. L’uscita è quindi “1” se tutti gli input sono pari a “1”, mentre è uguale a “0” se almeno uno degli ingressi è “0”. Infine, “NOT” fornisce la negazione (anche detta complementazione) dell’input, cioè “1” se entra “0” e “0” se entra “1”. Gli operatori possono essere anche affiancati tra di loro creando nuovi tipi di circuiti. Aggiungendo il circuito “NOT” all'uscita di un “OR” o di un “AND”, si ottengono gli operatori “NOR” e “NAND”.

45

Per realizzare un circuito logico è necessario predisporre un piccolo progetto ed eventualmente simularne il funzionamento con un software apposito (su Internet sono disponibili molti programmi gratuiti). In questo modo si evita di sprecare tempo e componenti elettrici in una costruzione che non funzionerà. I componenti base per costruire un circuito sono una breadboard, le porte logiche, dei fili rigidi per fare i collegamenti tra le porte ed un alimentatore (una pila o una batteria che può andare, a seconda del circuito da 3 Volt a 15 Volt). Tutti questi elementi si possono tranquillamente acquistare nei negozi di elettronica o su Internet. L’utilizzo di una breadboard facilita enormemente la realizzazione dei circuiti in quanto si possono così evitare le operazioni di saldatura tra i fili ed i vari componenti. Questi vengono infatti inseriti e bloccati ad incastro negli appositi punti sulla breadboard. Le porte logiche sono dotate di “piedini” che ne facilitano un rapido inserimento.

Continua la lettura
55

Il più recente sviluppo tecnologico ha ormai introdotto e consolidato la logica costruttiva basata sulla cosiddetta integrazione. Tutte porte logiche sono realizzate con elementi attivi, i transistor. La tecnologia CMOS (metallo-ossido-semiconduttore complementare) è una delle più diffuse e maggiormente robuste ed impiega transistori complementari a effetto di campo MOSFET all’interno della stessa porta logica. Questa tecnologia possiede l’importante caratteristica di dissipare poca potenza. Un’altra logica costruttiva è la TTL (logica a transistori-transistori), molto resistente ai disturbi e con costi molto bassi. In definitiva, la parte più complessa della realizzazione di un circuito logico è la parte progettuale, con la predisposizione delle porte logiche, che può essere approfondita su specifici testi di elettronica o anche in rete.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come realizzare un circuito stampato

Ecco una guida molto pratica, comoda e veloce, mediante il cui aiuto poter essere in grado d'imparare come realizzare un circuito stampato, da poter utilizzare senza grosse difficoltà, quando ne avremo veramente bisogno e necessità. Cercheremo come...
Elettronica

Come Costruire Un Circuito Elettrico In Serie

All'interno di questa utile guida vi spiegherò come costruire correttamente un circuito elettrico in serie: non abbiate timore di adoperare la corrente elettrica, in quanto il voltaggio sarà veramente contenuto. In particolare, le istruzioni riportate...
Elettronica

Come calcolare la potenza in un circuito

Così come nel caso in cui sia necessario progettare un piccolo circuito per un vostro prodotto, magari da mettere in vendita, che al puro scopo dell'apprendimento (se siete degli studenti tecnici o degli appassionati), l'elettronica è una delle basi...
Elettronica

Come costruire un circuito LED

Da qualche decennio a questa parte, con il continuo sviluppo tecnologico tutt'ora in atto, risulta più semplice costruire con le proprie mani dei circuiti elettrici, come quello a LED (Light Emitting Diode). All'interno di questa guida, vi spiegherò...
Elettronica

Creare un amplificatore audio con un solo circuito integrato

Sei appassionato di elettronica? Anche tu suoni la chitarra o ascolti l'ipod? Bene, allora magari ti piacerebbe costruirti in semplice amplificatore audio. Non è difficile e potrai utilizzarlo in molte occasioni. Ricorda però di fare attenzione alla...
Elettronica

Come scegliere una telecamera di sicurezza a circuito chiuso

Per tenere sotto controllo la propria attività e garantire la sicurezza dei locali e del loro contenuto, le telecamere di sicurezza a circuito chiuso sono uno strumento piuttosto utilizzato, unitamente ad un antifurto di ultima generazione. Ma come scegliere...
Elettronica

Come calcolare la tensione in un circuito parallelo

I resistori che sono i componenti dei circuiti elettrici possono essere in serie o in parallelo. Quelli più utilizzati sono quest'ultimi, le prese elettriche per uso domestico sono sempre collegate in parallelo. Se si conoscono i principi e le formule...
Elettronica

Elettronica: come risolvere un circuito con l'oscilloscopio

La risoluzione di un circuito elettrico talvolta necessita di più informazioni rispetto a quelle che un semplice multimetro può fornire. Ad esempio la frequenza, il rumore, l'ampiezza ed altre caratteristiche che possono cambiare nel corso del tempo,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.