Come realizzare un circuito stampato

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Ecco una guida molto pratica, comoda e veloce, mediante il cui aiuto poter essere in grado d'imparare come realizzare un circuito stampato, da poter utilizzare senza grosse difficoltà, quando ne avremo veramente bisogno e necessità. Cercheremo come sempre, di realizzare tutto questo, solo ed esclusivamente grazie al metodo del fai da te, che non ci lascia mai da soli e che ci aiuta a dar vita a tutto ciò che desideriamo!
Quello che andremo ora a descrivere è quello standard per realizzare un circuito stampato, ovvero quello della carta forno. Per realizzarlo servono innanzitutto una basetta per circuiti stampati, carta forno, una stampante laser a toner, acquaragia, alcol per pulizie, trapano con punta sottile (1,5 mm ma meglio se da 1 mm), acido per circuiti, una gomma da cancellare e un ferro da stiro. Ecco una semplicissima guida su come realizzare un circuito stampato. Buona lettura e buon divertimento nella realizzazione di questo strumento molto utile ed anche efficace!

27

Occorrente

  • conoscenza di base
  • connessione ad internet
37

Come trovare le imperfezioni del circuito stampato

Controllate bene il vostro circuito per scovare eventuali imperfezioni (ad esempio contatti non completi o toner in eccesso) e correggetele con un utensile che vi permette di effettuare dettagli minimi e lasciare tracce di inchiostro molto sottili (come un taglierino o un pennarelli indelebile dalla punta sottile).

47

Come corrodere il rame del circuito stampato

Molto bene, adesso ponete in un piccolo recipiente (che abbia almeno le dimensioni della basetta) dell'acido per circuiti ed immergetevi la vostra placchetta per alcuni minuti. Dopodiché, quando potete notare che l'acido ha corroso tutto il rame non coperto dal toner, estraete la basetta e pulitela con dell'acquaragia in modo da rimuovere il toner. Infine forare con molta precisione la placca in corrispondenza delle piazzole con la punta da 1 mm; inserite poi i componenti elettronici (come fili di stagno per chiudere le giunture) e procedete con la saldatura dei contatti.
Ecco qua il nostro circuito stampato con il metodo della carta da forno.

Continua la lettura
57

Come far aderire il toner al circuito stampato

Dopo aver passato il ferro, aspettate circa due minuti che la basetta si raffreddi e con molta cautela e precisione, staccare la carta forno dalla placca. Questa operazione di applicare il circuito sulla basetta e poi stirarlo per farlo aderire bene va ripetuta 2 o 3 volte per essere sicuri che tutto il toner passi dalla carta alla placca. A questo punto portate il ferro da stiro alla massima temperatura e passatelo sulla basetta. In questo modo il toner si fonde e passa dalla carta forno, più liscia, alla placca sottostante. Passate il ferro per circa mezz'ora facendo aderire bene il toner alla basetta aiutandovi anche con la punta del ferro da stiro. Bene, ora siamo pronti per cominciare: prendete la basetta per circuiti e tagliatela della misura desiderata, pulitela bene con la gomma e passatelo con l'alcol. Quindi stampate il circuito (ricordatevi sempre di stamparlo speculare a quello che volete ottenere!) e sovrapponetelo alla vostra placca e fissate il tutto con del nastro adesivo al piano di lavoro.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Saper eseguire delle operazioni di tecnologia, è molto utile ed anche comodo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come realizzare un circuito logico

I moderni computer, anche i più sofisticati ed i più complessi, sono costituiti da componenti base molto semplici: i circuiti logici. Questi elementi sono dei circuiti elettronici basati su di un numero finito di livelli di tensione elettrica. Le tensioni...
Elettronica

Come Costruire Un Circuito Elettrico In Serie

All'interno di questa utile guida vi spiegherò come costruire correttamente un circuito elettrico in serie: non abbiate timore di adoperare la corrente elettrica, in quanto il voltaggio sarà veramente contenuto. In particolare, le istruzioni riportate...
Elettronica

Come calcolare la potenza in un circuito

Così come nel caso in cui sia necessario progettare un piccolo circuito per un vostro prodotto, magari da mettere in vendita, che al puro scopo dell'apprendimento (se siete degli studenti tecnici o degli appassionati), l'elettronica è una delle basi...
Elettronica

Come costruire un circuito LED

Da qualche decennio a questa parte, con il continuo sviluppo tecnologico tutt'ora in atto, risulta più semplice costruire con le proprie mani dei circuiti elettrici, come quello a LED (Light Emitting Diode). All'interno di questa guida, vi spiegherò...
Elettronica

Creare un amplificatore audio con un solo circuito integrato

Sei appassionato di elettronica? Anche tu suoni la chitarra o ascolti l'ipod? Bene, allora magari ti piacerebbe costruirti in semplice amplificatore audio. Non è difficile e potrai utilizzarlo in molte occasioni. Ricorda però di fare attenzione alla...
Elettronica

Come scegliere una telecamera di sicurezza a circuito chiuso

Per tenere sotto controllo la propria attività e garantire la sicurezza dei locali e del loro contenuto, le telecamere di sicurezza a circuito chiuso sono uno strumento piuttosto utilizzato, unitamente ad un antifurto di ultima generazione. Ma come scegliere...
Elettronica

Come calcolare la tensione in un circuito parallelo

I resistori che sono i componenti dei circuiti elettrici possono essere in serie o in parallelo. Quelli più utilizzati sono quest'ultimi, le prese elettriche per uso domestico sono sempre collegate in parallelo. Se si conoscono i principi e le formule...
Elettronica

Elettronica: come risolvere un circuito con l'oscilloscopio

La risoluzione di un circuito elettrico talvolta necessita di più informazioni rispetto a quelle che un semplice multimetro può fornire. Ad esempio la frequenza, il rumore, l'ampiezza ed altre caratteristiche che possono cambiare nel corso del tempo,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.