Come realizzare un database con Excel

Tramite: O2O 03/10/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le raccolte di dati, il più delle volte, sono dei lavori davvero impegnativi. Si deve sempre organizzare il tutto in maniera ordinata, altrimenti si crea una confusione enorme. D'altra parte, un archivio è una sorta di raccoglitore in cui vengono conservati dati ed informazioni di varia natura secondo uno specifico criterio. Usando il linguaggio informatico, potremmo dire che questo archivio prende il nome di database. Esso viene realizzato ricorrendo a particolari software. Il più famoso è Microsoft Access, presente nella suite Office. Tuttavia, se vogliamo optare per un programma più semplice da usare, nella stessa suite troviamo Microsoft Excel. Soffermiamoci in modo particolare su quest'ultimo. Seguendo i suggerimenti contenuti nel seguente tutorial, vedremo come realizzare un database con Excel. La procedura è più semplice di quanto pensiamo. Quindi possiamo adottarla pur non essendo esperti con Excel.

27

Occorrente

  • PC
  • Connessione alla rete
  • Microsoft Office nella versione più recente
  • Dati da inserire
37

Installare Office e inserire i titoli del database sulla prima riga del foglio

Realizzare un database con Excel non risulta particolarmente difficoltoso. Iniziamo a vedere da dove si inizia. Innanzitutto dobbiamo scaricare Office e installarlo sul nostro computer. Al termine del setup, avvieremo soltanto Excel con un doppio click sull'apposita icona. Non appena si apre la schermata principale, facciamo click sulla dicitura "Cartella di lavoro vuota". Prendiamo come riferimento la prima riga. Al suo interno inseriremo i titoli dei vari campi. Tanto per capire meglio, scriviamoli nelle celle A1, B1, C1,D1 e così via. Passiamo ora alla riga sottostante. Qui andremo a creare i record del nostro archivio di dati. Se ad esempio la cella A1 riporta il titolo "Nome e Cognome", inseriamo nome e cognome di un cliente o un collega oppure un nostro alunno nella cella A2. A lui dedicheremo l'intera riga 2 del foglio. Sotto ad ogni titolo inseriremo i dati relativi a quella persona. Lo stesso faremo per altri elementi presenti nel database.

47

Evidenziare l'archivio dei dati ed affidargli un criterio di ordinamento specifico

Accertiamoci di compilare tutti i record inseriti.Altrimenti non riusciremo a realizzare un database completo e dettagliato con Excel. Una volta portato a termine l'inserimento dei dati, stabiliamo un ordinamento ragionato. Clicchiamo sulla cella A2 e con il cursore arriviamo fino all'ultima cella, come se stessimo selezionando una comunissima tabella. A questo punto cliccheremo con il tasto destro del mouse sulla colonna presente sotto la lettera A. Dal menù a tendina che si apre, portiamo il cursore in corrispondenza della voce "Ordina nel menù contestuale". Scegliamo il criterio che preferiamo tra quelli proposti, altrimenti creiamone uno da soli. Se decidiamo di optare per un criterio di ordinamento creato dall'utente, clicchiamo sull'opzione "Ordinamento personalizzato". Ora vediamo quali altre azioni bisogna compiere prima di salvare il database.

Continua la lettura
57

Applicare un filtro e salvare il database

Un buon database che si rispetti prevede che si effettui una query di ricerca. In questo caso avremo bisogno di applicare un filtro. Portiamoci nuovamente in cima alla tabella del nostro archivio di dati. Selezioniamo tutto il foglio ancora una volta, quindi clicchiamo con il tasto destro del mouse. Scegliamo l'opzione "Filtro" dall'elenco che visualizziamo. Excel ci propone una vasta gamma di filtri da applicare al nostro database. Non dovremo fare altro che scegliere quello che ci è più congeniale. Una volta soddisfatti del risultato, salviamo il nostro lavoro. Portiamoci sulla barra n alto nella schermata di Excel. Clicchiamo su "File" e poi su "Salva con nome". Assegneremo un nome al nostro database, quindi confermeremo con un click sul tasto "Salva". Ed ecco che abbiamo imparato come realizzare un database con Excel.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Impostare filtri e ordinamenti in base alla tematica trattata nel database.
  • Fare attenzione ad inserire i dati in tutte le celle.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Programmazione

Come creare un database con Xamapp

Prima di poter creare un database MySQL, è consigliabile scaricare un pacchetto software bundle per installare le risorse necessarie per crearlo. Sono disponibili numerosi pacchetti (es. LAMP, MAMP, ZendAMF, ecc.). Per avviare qualsiasi tipo di progetto...
Programmazione

Come eseguire l'operazione di Shrink sul database SQL Server

Lo smanettone non è mestiere per tutti, c'è chi possiede una passione spropositata per la tecnologia e chi invece, proprio, non sa dove mettere le mani. In questa guida vedremo una operazione molto complessa che riguarda i server. Leggendo i passi di...
Programmazione

Come creare un database su Oracle

La complessità dell'informatica ha raggiunto livelli un tempo impensabili. I software moderni sono in grado di svolgere processi ed elaborare informazioni ad una grande velocità, ma tutto ciò non sarebbe possibile se gli attuali dispositivi informatici...
Programmazione

Come creare un database di email

Un database di posta elettronica è una raccolta o un elenco di nomi e indirizzi e-mail dei clienti effettivi e potenziali della tua attività. Può essere compilato raccogliendo gli indirizzi di persone che manifestano interesse nella tua azienda o nei...
Programmazione

Come creare un database per WordPress

Wordpress è probabilmente il più famoso CMS (acronimo di Content Managament System) presente sul web. Volendolo spiegare con un linguaggio più semplice, possiamo definire Wordpress come un software in grado di gestire informazioni che saranno poi condivise...
Programmazione

Come usare un database Mysql

Avete acquisito uno spazio web per creare il vostro sito internet e lo avete integrato con l'acquisto di un database Mysql, uno dei database open source più utilizzati in tutto il mondo? Ottima scelta: non vi resta che utilizzarlo al meglio, come suggerito...
Programmazione

Come creare un algoritmo con Excel

Il pacchetto Office di casa Microsoft ci ha sempre aiutato a realzzare diversi tipi di progetti, sia per lavoro che per altre destinazioni. Grazie ai programmi appartenenti alla suite, si possono difatti organizzare grafici, presentazioni, testi, raccolte...
Programmazione

Come leggere i file Excel con Python

Python è un linguaggio di programmazione che ha avuto origine a inizio Anni Novanta per semplificare molte operazioni. Infatti si presenta come un linguaggio multi paradigmatico caratterizzato da flessibilità, versatilità e semplicità, nonostante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.